Rss

  • youtube
  • facebook

Home

ENGLISH VERSION

Presentazione I.N.T.K. Database

Con grande piacere, annunciamo che è operativo il database dell’Associazione, grazie ad un incredibile lavoro di Enrico Ferrarese, abbiamo a disposizione una piattaforma potente e flessibile che offre già una mole di informazioni di riferimento su tutta la rete. Vi lascio alla descrizione dello stesso Enrico:

~ I.N.T.K. Database ~
L’I.N.T.K. Database (DB) è un sistema online su piattaforma wordpress, pienamente operativo e in costante fase di sviluppo, attualmente in grado di archiviare, gestire, presentare e correlare informazioni su forgiatori e relative mei, lame, scuole di forgia, antiche province e kantei N.B.T.H.K..
Il DB è basato fondamentalmente su alcune risorse online (lo Swordsmith Index e lo Swordbase Database) del sito web Nihonto Club (https://nihontoclub.com/about), e con esse condivide per ora la maggior parte delle informazioni, ma il progetto è quello di sviluppare una banca dati del tutto indipendente, maggiormente interattiva ed integrabile con altre informazioni e forme di dati (ad esempio discussioni ed articoli del nostro forum).
Questo con lo scopo di poter offrire a tutti i Soci I.N.T.K., vecchi e nuovi, un accesso chiaro ed immediato ad alcuni dati ed archivi del mondo delle tōken, ed a tutta una serie di informazioni utili, sia in una prima fase di studio che per successive consultazioni, o come base per approfondimenti individuali.
Sebbene per ora il DB contenga ancora alcune imprecisioni, figlie dei dati originali, è attualmente in corso una totale verifica dei dati inseriti ed trascritti dai due volumi del Nihon Toko Jiten di Yoshio e Matsuo Fujishiro (FS), raffrontandoli con le edizioni originali del 78/’79. Ciò con l’intenzione di aggiungere una serie di correzioni ed integrazioni relative soprattutto al ranking FS, al ranking di taglio secondo FS ed alle informazioni testuali (in futuro gli oshigata), attualmente mancanti od errate negli archivi di origine, che secondo il curatore di Nihonto Club sono stati verificati in almeno una delle seguenti fonti:

  • Hawleys Japanese Swordsmiths di W.M.Hawley (Inglese)
    · Tōkō Taikan di Kazuo Tokunō (Giapponese)
    · Nihon Toko Jiten di Matsuo Fujishiro (Giapponese, Inglese)
    · Nihonto Meikan di Junji Honma (Giapponese)
    Attualmente il DB archivia dati su oltre 12.300 forgiatori, 115 scuole, 1.115 lame, include un indice di tutti i kantei NBHTK affrontati sul forum ed una mappa interattiva dellantico Giappone dopo la Restaurazione Meiji e con lesclusione dellIsola di Hokkaidō.

Sono inoltre in fase di progettazione un indice/vocabolario, nuove schede di lame importanti, percorsi di approfondimento ed altro ancora.

LOGIN ED ACCESSO ALL’ I.N.T.K. DATABASE 
Il DB, consultabile all’indirizzo web http://www.intk-token.it/wportal/database/, è stato pensato di libero e completo accesso solo per i soci attivi di I.N.T.K. .

Per informazioni su come potervi accedere vi riporto alla sezione del forum: http://www.intk-token.it/forum/index.php…

—————————————————————————————————————————————————————


Kansh
ō: studio della Tōken  – Incontro di Primavera 2017

Siamo arrivati alla fine di aprile e, come da programma, vi invitiamo all’incontro di sabato 27 Maggio (in Sesto Fiorentino, presso Casa del Guidi) Kansho: studio
della Token.

Temi del Kansho:

“Meibutsu: tra storia e leggenda”
“Mino den: la sua origine ed i protagonisti che l’hanno resa famosa”

Saranno visibili lame della Mino den, Koto, Shinto e Shinshinto, sulle quali sarà impostata la discussione del Kansho.

Orario:
inizio 09,45 – 12,45 / 14,00 – 17,00

Iscrizione alla mail massimo.togishi@libero.it: entro martedì 23 maggio, quota iscrizione € 10,00.

Per il pranzo: abbiamo organizzato come la volta scorsa e rimarremo all’interno di Casa del Guidi; verrà preparato dai dirigenti della stessa, con modica spesa (non superiore a € 12,00).

Ricordiamo che l’incontro, per motivi di pubblica sicurezza, è riservato ai Soci in regola con l’adesione annuale. Sarà comunque possibile associarsi direttamente in loco.

In attesa di incontrarvi, la I.N.T.K. porge cari saluti.
Il segretario Massimo Rossi

Per maggiori informazioni sui nostri Eventi Futuri, potete andare nella sezione dedicata oppure cliccare qui.

—————————————————————————————————————————————————————

“Meibutsu: spade leggendarie dell’antico Giappone” – 11 Aprile 2017, MAO di Torino

“Tra le spade realizzate in Giappone nel corso di mille anni ve ne sono alcune assolutamente particolari e preziose, denominate meibutsu.

Il termine significa letteralmente “speciale” ed è riferito a qualcosa che rappresenti il  carattere specifico di una tradizione ma che,  allo stesso tempo, abbia colpito in maniera permanente la fantasia e la memoria popolare.

Le spade meibutsu, infatti, non soltanto sono state realizzate dai più importanti forgiatori del loro tempo ma portano con sé il ricordo di eventi memorabili, leggendari o reali, di cui sono state protagoniste. E, come elemento distintivo, hanno un “nome proprio” con cui vengono ricordate e che le distinguono da tutte le altre. I nomi sono epiteti popolari che fanno riferimento a una particolare storia o a un possessore famoso della spada, oppure a una qualche caratteristica materiale o simbolica. Come ad esempio la “Daihannya” di Nagamitsu (forgiatore di Bizen), il cui nome evoca sia il valore oggettivo della lama (calcolato in 600 kan nel 1400) sia il Dai Hannya Kyo, ossia il “Grande Sutra della Saggezza” (Prajnaparamitasutra) che è scritto su 600 rotoli di carta.

Le meibutsu sono state possedute dai più importanti personaggi politici della storia del Giappone, sin dal periodo Heian (794-1185 d.C.). Sono state tramandate per generazioni e sono passate, spesso come omaggio, tra le più influenti famiglie del Paese.

Ripercorrere brevemente la storia di queste spade offre l’occasione per accennare ad  alcuni degli eventi più significativi della storia giapponese, come pure ad alcuni dei personaggi più famosi. Ma offre anche lo spunto per narrare vicende ed aneddoti (talvolta ironici, talvolta macabri) che sono entrati nella memoria popolare dei giapponesi.”

La conferenza ha avuto  inizio alle ore 18.00 nella Sala Conferenze del MAO, in Via San Domenico 11 (TO) ed è stata un’interessante disamina sui più famosi Meibutsu e sulla storia dettagliata di alcuni di loro.

Per leggere l’intero articoli ed i nostri Eventi Passati, potete andare nella sezione dedicata oppure cliccare qui.

—————————————————————————————————————————————————————

Nihontō no kanshō – 19 Novembre 2016, Sesto Fiorentino (FI) 

Sabato 19 Novembre presso la consueta location di Casa del Guidi di Sesto Fiorentino, si è tenuto l’ultimo incontro dell’anno 2016.

Questo è stato caratterizzato da un programma estremamente interessante e completo, la partecipazione è stata considerevole con oltre 30 presenti (tant’è che le dispense preparate non sono state sufficienti), alcuni dei quali persino da Sicilia e Sardegna.

L’articolo completo lo potete trovare nella sezione Eventi Passati oppure cliccando qui.

—————————————————————————————————————————————————————

Ko kaji no togishi, la politura, aspetti tecnici – 4 Ottobre 2016 – Museo d’Arte Orientale – Ca’ Pesaro di Venezia

In occasione delle celebrazioni per il 150° anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone, il Museo d’Arte Orientale – Ca’ Pesaro di Venezia, organizza una serie di eventi dedicati al Paese del Sol Levante dal titolo: UN BELLISSIMO CANTUCCIO DEL MONDO – Incursioni nella cultura giapponese per i 150 anni di relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone”.

Tra gli eventi proposti, martedì 4 Ottobre si è svolta la conferenza “Tōken: L’arte della spada giapponese, Ko kaji no togishi, la politura, aspetti tecnici ”, organizzata da I.N.T.K. ed esposta dal nostro segretario Massimo Rossi.

E’ stato proiettato un video, realizzato da Massimo Rossi e Francesco Marinelli, in cui vengono mostrate passo-passo tutte le fasi del togi di una nihonto, in questo caso di un wakizashi di Tanba no Kami Fujiwara Terukado, che poteva essere ammirato anche dal vivo.

L’articolo completo lo potete trovare nella sezione Eventi Passati oppure cliccando qui.

———————————————————————————————————————————————————————————————

SAYONARA PARTY COL SENSEI YOSHINDO YOSHIHARA – 26 SETTEMBRE 2016

Lunedì 26 Settembre, nella solita accogliente Casa Guidi di Sesto Fiorentino (FI), abbiamo organizzato un evento un po’ inusuale per la nostra Associazione, un “Sayonara Party” con Yoshindo Yoshiara sensei, Leon Kapp, rispettive mogli e la famosa artista coltellinaia Harumi Hirayama.

E’ stato organizzato un grande pranzo a buffet, che variava principalmente dai prodotti tipici toscani, umbri, marchigiani ed in particolare delle zone terremotate, che è piaciuto molto a tutti.

Nel pomeriggio non è mancato il tempo per fare quattro chiacchere coi nostri ospiti, tra cui presente anche l’amico Francesco De Feo.

Potete trovare l’articolo completo con le foto nella sezione Eventi Passati oppure cliccando qui.

Abbiamo passato delle splendide giornate in loro compagnia, gli amici giapponesi erano entusiasti, amano il bello, il sobrio e tutto ciò che lo contorna.

———————————————————————————————————————————————————————————————

TŌKEN BIJUTSU al MAO

Le Spade dei Samurai, da Giovedì 25 Agosto 2016 a Torino

In occasione delle celebrazioni per il 150° anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone, avvenute con la firma del primo trattato di amicizia il 25 Agosto 1866 durante la missione di circumnavigazione del globo della pirocorvetta Magenta, il MAO di Torino con la collaborazione della nostra associazione I.N.T.K. presenta al pubblico il nuovo nucleo di opere giapponesi, pregevoli lame con raffinati foderi (koshirae).

IL 25 Agosto si è tenuta l’inaugurazione con una conferenza tenuta da Alberto Roatti in cui ha illustrato l’importanza della spada nella cultura. Nella stessa occasione sono anche state descritte le avanzate tecniche di manifattura delle lame, precedute da un breve inquadramento storico. Qui visibile l’articolo o nella sezione eventi passati.

L’avvenimento, ha fatto da inizio alla ben più lunga collaborazione fra l’I.N.T.K. ed il MAO che durerà per circa 5 anni, ha lo scopo di divulgare la conoscenza delle lame dal punto di vista artistico ed ogni 6 mesi circa verranno cambiate con altre di altrettanto pregio. Ad ogni turnazione saranno organizzati eventi da parte nostra per invogliare gli appassionati a visitare questo Museo periodicamente. A volte una sola visita non fa comprendere a pieno le opere d’arte.

In questa prima esposizione sono presentati 4 katana ed 1 tantō con le rispettive montature. La lama più antica è una katana attribuita alla scuola Naoe Shizu, attiva nella provincia di Mino fin dalla metà del 1300, e probabilmente realizzata nel primo periodo Muromachi.

Maggiori dettagli nella sezione Eventi Futuri oppure cliccando qui.

刀剣の漢字 – Tōken no Kanji, 11-12 Giugno 2016

Si è svolto a Bologna nel weekend del 11 e 12 Giugno un altro interessantissimo corso didattico, “Tōken no Kanji“. Stavolta il corso si proponeva, come naturale seguito di quanto è stato fatto a Febbraio nel Corso di base sulla Nippontō, di dare le nozioni e gli strumenti per sapere leggere e tradurre correttamente le iscrizioni su tōken e tōsōgu.

Potete leggere il resoconto completo e vedere le foto nella sezione Eventi Passati oppure cliccando qui.

———————————————————————————————————————————————————————————————

Kantei Kansho primavera 2016

Sabato 30 Aprile 2016  a Sesto Fiorentino, si è tenuto il primo Kansho (kantei guidato) del 2016.

Un’occasione per i membri dell’associazione I.N.T.K per ritrovarsi a confrontarsi e scambiarsi opinioni sulle opere presentate nel corso della giornata.

Potete trovare l’articolo completo nella sezione Eventi Passati oppure cliccando qui.

———————————————————————————————————————————————————————————————

Corso di base sulla Nippontō – Un weekend di Cultura

Sabato 13 e Domenica 14 Febbraio a Bologna, presso l’hotel 4 Viale Masini Design, si è tenuto il corso “Nippontō”, seminario della I.N.T.K. sulla spada giapponese. Una Full Immersion sull’argomento che ha coinvolto 13 appassionati che hanno deciso di investire sul loro tempo libero e non solo pur di seguire il corso.

Tutto l’articolo nella sezione Eventi Passati oppure cliccando qui.

———————————————————————————————————————————————————————————————

 Giovedì 5 Novembre 2015 presso il Museo Stibbert (Firenze), è stato presentato il libro realizzato dalla I.N.T.K. di Andrea Saratti:

JAPANESE SWORDS: A journey into the art

10644649_961138787249006_9061535590455202139_n

Per l’occasione è stata tenuta una visita guidata alla sezione giapponese del Museo.

Ringraziamo tutto il pubblico per la sua calorosa presenza!

Qui l’articolo sull’evento.

Per tutti gli amici che non hanno potuto partecipare ecco il video dell’evento:

———————————————————————————————————————————————————————————————

manifesto Scarperia definitivo

Si è da poco conclusa la mostra a Scarperia (Firenze) tenuta dal 1 Agosto al 27 Settembre:

“Tōken – Le Lame dei Samurai, arte e tecnica della forgiatura in Giappone”. 

Nata dalla ormai consolidata collaborazione tra la nostra associazione I.N.T.K., il Centro di Ricerca sui Ferri Taglienti e la Pro Loco di Scarperia, all’interno della XLII Mostra dei Ferri Taglienti, presso le Sale Nobili del Palazzo dei Vicari.

Ringraziamo il pubblico accorso da tutta Italia ed i tanti stranieri che l’hanno potuta visitare. L’evento e le visite guidate hanno superato le nostre aspettative, non considerando il giorno dell’inaugurazione, sono stati strappati 1748 biglietti ed i questionari somministrati hanno evidenziato un grande apprezzamento.

Sono state esposte 20 lame di alto livello tra tachi, katana, wakizashi e tantō ed ancora tsuba, kodogu, koshirae e kabuto. 

Vedi l’articolo sulla mostra con anche le foto di tutte le opere esposte!

Abbiamo pensato potesse essere un bel ricordo fare un “video visita guidata”, ringraziamo per la disponibilità il togishi Massimo Rossi:

———————————————————————————————————————————————————————————————

cropped-libro1.jpg

I.N.T.K. presenta:

Japanese Swords: A journey into the art

Dopo anni di duro lavoro è finalmente in vendita il libro “Japanese Swords: A journey into the art”.

Per scoprirne i contenuti e come acquistarlo cliccate qui o nel menù “Il Libro”.