Vai al contenuto

sunaomakoto

Membri
  • Numero di messaggi

    91
  • Registrato dal

  • Ultima visita

messaggi di sunaomakoto


  1. a me ne regalarono una nel 1999 quando inizia aikido...non l'ho mai usata perche dal primo colpo sulla tsuba per "togliere il sangue"la tsuba ha iniziato a "traballare" e ho provato a bloccarla con una saldatura artigianale....


  2. complimenti per il bel lavoro....lavorare il legno è sempre bello...io vorrei provare con il ginko,ma solo per un arma di "bellezza",da esposizione....qualche tempo fa ho usato un bokken in Paulownia tomentosa,leggerissima al punto di avere problemi nel controllo durante i kata....


  3. io in montagna sono stato inseguito da un cinghialotto mentre mi allenavo alla corsa in salita....ma in 2 secondi ho scalato una parete rocciosa...ultimamente nella mia Valle è comparso un lupo nuovo,quello che c'era prima è stato investito in germania...cervi,capriolo,camosci e stambecchi non mi prteoccupano....anche se una volta stavo per impattare contro una cerva mentre correvo:io ho visto lei,lei ha visto me,ma eravamo troppo vicino per cambiare traiettoria....la volpe non mi preoccupa...ma il tasso mi da qualche pensierino......

     

    io sono contro i cacciatori che uccidono solo per uccidere...a poche centinaia di metri da casa mia c'è una zona dove i cervi andavano a dormire,è a 200 metri dalla strada e i cervi attraversano spesso la statale,appena aperta la caccia,tre cacciatori sono andati dove le bestie dormivano e hanno sparato con il risultato di:

    -3 femmine colpite

    -il maschio ferito e fuggito,poi ritrovato morto

    -due piccoli caduti nella scarpata che li conduceva al fiume e efriti gravemente percui si è dovuto procedere con l'abbattimento...


  4. il mio pensiero su questo argomento è dettato dal mio Maestro che non ha mai imparato perfettamente la lingua italiana.

    A volte dice che non trova le parole giuste mntre le avrebbe in giapponese per cui preferisce un "zitto e pratica" ad una risposta "sbagliata".

    Io penso che in alcuni casi l'allievo dovrebbe lavorare senza chiedere,mentre a volte dovrebbe chiedere prima di lavorare....io frequento molti stage e mi da fastidio quando alla spiegazione dei maestri,alcuni allievi chiedono "ma perche?abbiamo sempre fatto cosi....."


  5. Domenica 5 OTTOBRE: GIORNATA APERTA DELLO ZEN SHIATSUdalle 10,30 alle

    17Il Monastero Zen Il Cerchio e La Scuola Zen di Shiatsu vi invitano

    assieme ai vostri amici a questa giornata di incontroSIETE TUTTI

    INVITATI !!!Sara' possibile conoscere la Scuola Zen di Shiatsu e

    tutte le sue iniziative, con particolare spazio ai corsi di Zen

    Shiatsu; visitare il luogo, conoscere i percorsi zen proposti, gli

    insegnanti, bere una tazza di te e gustare torte naturali; potra'

    essere anche l'occasione per ricevere gratuitamente trattamenti Zen

    Shiatsu.Vi aspettiamo!

     

    Monastero Zen Il Cerchio

    Scuola Zen di Shiatsu

    Via dei Crollalanza 9

    20143 Milano

    Tel 028323652 0258112232

    333/7737195

    www.monasterozen.it


  6. Vi aspettiamo numerosi per un incontro

     

    ECCEZIONALE

     

    Il Monastero Zen

     

    IL CERCHIO

     

    e ASKA

     

     

     

    presentano una performance

     

    PITTURA e CALLIGRAFIA

     

    di

    NAKAJIMA HIROYUKI

     

    Pittore Artista contemporaneo Giapponese

     

     

    Giovedì 25 Settembre 2008

     

    Ore 18.30

     

    Presso Askà Centro Cultura Zen

     

    Via Romolo 5 Milano

     

     

     

    Ingresso gratuito

     

    Simone Di Pietro


  7. grazie a tutti per le risposte!!appena ho occasione di andare a Milano,cerco di procuramene un po....spero che il corso parta...

    p.s. l'insegnante è laureta in "lingue e letterature straniere"presso l'univesità degli studi di Tokio e abita a 5 km da casa mia...se il corso non riesce a partire,cercherò lezioni private se non mi fa pagare troppo......


  8. molti di voi conoscono il Giapponese,io sto per organizzare un corso di Giapponese nelle mie zone (se riesco a trovare 10 persone interessate i costi vengono attutiti dalla pro loco)..l'insegnante (madre lingua) mi ha chiesto di procurare alcuni libri di "grammatica base" e mi ha consigliato questo libro,qualcuno lo conosce?sapete indicarmene altri?


  9. se per il Kaiden della scuola di ninjutsu intendi lo gyokushin,mi spiace deluderti,ma non è la scuola ninja....

    sulla fondazione della sua scuola,anche su questo ci sono molti dubbi,dipende da quale "allievo" segui,ci sono due grandi correnti di pensiero,uno è che abbia inventato un metodo,l'altra è che insegnasse le varie discipline separatamente e che alcuni allievi le abbiano "unite"...


  10. io pratico Budo Yoseikan Aikijujutsu Sugiyama-ha ovvero l'aikijujutsu insegnato nel dojo Yoseikan dal Maestro Mochizuki e "interpretato"dal maestro Sugiyama...il nostro "aikido" è molto adattabile al judo,infatti il mio Maestro è 8 dan di questa disciplina e il Maestro Mochizuki era allievo di Kano.

    Noi a differenza dell'aikido "normale" abbiamo molti kata e oltre ai movimenti aiki usiamo anche il Ju.

    Lo scopo di Mochizuki era unire i due principi,infatti Ueshiba definiva il suo stile aikijudo....

    La nostra parte armata deriva dalla Katori Shinto Ryu,noi invece del jo utiliziamo il Bo....


  11. nella tsuba,si vedono due "sezioni" a specchio,una è scura,mentre l'altra manca.....la mia domanda è:

    -manca perche è andata persa,o manca perche è stata creata cosi?

     

    è molto bella,come "disegno"è simile a molti tatuaggi,anche nel numero dei pistilli per ogni petalo,3,e secondo me puo essere prugno perche normalmente il ciliegio ne ha di piu.....

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante