Vai al contenuto

Hironori

Membri
  • Numero di messaggi

    19
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Hironori

  • Rango
    appena arrivato
  • Compleanno 07/04/1988

Profile Information

  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Roma
  • Interessi
    Kyokushinkai Karate, Arti Marziali, Graphic Design, Acrobatica, Tricking, Nihonto, Giappone Folkloristico e Tradizionale, Pianoforte, Produzione musicale elettronica, Horimono Tradizionale, Ukiyo-e.

Contact Methods

  • Website URL
    http://
  • Skype
    sadiesin
  • MSN
    antequera478@hotmail.com
  1. Già... Un lavoro di Togi così profondo finirebbe per disintegrare l'ipotetica struttura originale della lama... Effettivamente un pò inutile, come acquisto... C'è qualche thread sui disclaimers che comportano portare una nihonto dal Giappone? A giugno con grande probabilità andrò lì, ed intuitivamente credo che sia un ben più proficuo terreno d'acquisti... Consigli in merito più che graditi! Arigatou!
  2. Grazie a tutti per i consigli, sempre tempestivi! Se fossero stati positivi, avrei concluso l'asta! :D Speranzoso di venire a contatto con materiale di studio più proficuo in futuro (magari procurato in giappone ad inizio estate, quando andrò lì XD) auguro a tutto il forum un felice anno nuovo e buoni festeggiamenti!
  3. Sospette le foto a bassa risoluzione ed un pò confusionarie. Non mi sembra di notare mei su nakago. Attività nella lama... BOH? Mi piacerebbe cominciare a studiare su una nihonto, materiale anche molto grezzo da poter ripristinare, purché originale. E' il caso di questo Waki? Attendo pareri di esperti per capire se ne vale la pena... (a parte l'appurare se lo yankee in questione possa spedire in Itaria XD) Grazie per le future delucidazioni! Osu! L'inserzione: http://cgi.ebay.it/Japanese-Wakizashi-sword-Very-OLD-blade-/110628131812?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item19c1f353e4
  4. Non so se questo possa essere utile ma lo faccio comunque presente: Sono un graphic designer e post produttore fotografico. Illustratore digitale, etc. etc. Se posso dare una mano, ne sarei onorato. Magari però sono già arrivato tardi (?) Oppure è necessario essere soci INTK per dare una mano (?) Osu!
  5. Hironori

    Ri-Presentazione!

    @YamaArashi: Ahahah! Ora ho capito il motivo per cui avete rimosso quella sezione... se è così, è per un valido motivo! Per quanto riguarda il nickname è sempre registrato Hironori, quello non è mai cambiato! @Gisberto: Non ho avuto modo (purtroppo) di approfondire l'argomento come avrei voluto, soprattutto data la mia attitudine empirica alla conoscenza es: non riesco a trovare un maestro togishi, mi dedico ad altro XD Quindi per adesso diciamo che vengo qui soprattutto per imparare, le mie conoscenze, inerenti comunque a questo universo, vertono su altri versanti :D @Tutti gli altri: Grazie per la calorosa accoglienza! :)
  6. Si sulle condizioni mi trovi perfettamente d'accordo... Poverette :(
  7. Osservare questo genere di lame al museo d'arte Orientale 'Ca Pesaro di Venezia mi ha fatto rabbrividire... Sono veramente enormi. Sono enormi per me, per noi occidentali (io sono alto un metro e 87). Figuriamoci per un guerriero nipponico dell'epoca... Mi pare di ricordare che una di quelle Nodachi, al museo, fosse completa di Koshirae, con mega Tsuba alla Toshiro Mifune! :D Ad ogni modo, 'Ca Pesaro è l'esperienza consigliata per chi vuole darsi l'ebbrezza di osservare DECINE di Nihonto tutte insieme XD
  8. Come ampiamente osservato nell'Hagakure di Tsunetomo, l'esoterismo ed il misticismo giapponesi, abbracciano molteplici radici; tutte provenienti da Confucianesimo, Taoismo, Buddhismo Chan (poi naturalizzato Zen), Shintoismo e via discorrendo... Nell'arte della guerra (Arte Marziale) che è per tradizione storica una scienza o per dir si voglia un'alchimia di vari elementi, si intrecciano (in maniera anche un pò pragmatica ed opportunista, specie in ambito nipponico) tutta una serie di ritualità, numerologie, fattori esoterici, racconti di spettri, creature dell'immaginario e poteri soprannaturali. Sicuramente, le ritualità costruttive nella forgiatura delle Nihonto, includono questi aspetti; già citati nelle pagine precedenti a questa risposta. Io però, non sono sicuro (data l'eclettica natura del misticismo giapponese) si possa risalire ad una ritualità precisa. Ritengo, nella mia ingoranza, che probabilmente essa possa essere stata diversificata di Scuola in Scuola, da Maestro a Maestro. Come praticante di Arti Marziali occidentale, mi trovo in qualche modo chiamato in causa in questi serissimi argomenti; di ardua comprensione e che mi spingono (e che dovrebbero spingere tanti altri) ad osservare queste fenomenologie con occhi più "distanti" ed umili, certi del fatto che non si verrà mai completamente a scienza dello scibile esoterico nipponico, specie quando và "contestualizzato" a pratiche di stampo empirico, come l'Arte Marziale, la creazione di una Nihonto o la valutazione di una già esistente. In giappone, numerologia ed esoterismo arrivano anche nei serivizi da tè... Figuriamoci nell'universo delle Nihonto... C'è da diventarci scemi! XD
  9. Hironori

    Ri-Presentazione!

    Arigato Gozaimasu! Si, qui mi sono sempre sentito a casa :)
  10. Hironori

    Ri-Presentazione!

    Konbanwa! Credo siano doverose le ri-presentazioni, vista la mia lunga assenza qui nel forum... Mi ero iscritto qui, credo all'età di 18-19 anni se non vado errato, ma dovrei ricontrollare... Dopodiché, avendo frequentato in maniera abbastanza assidua, ho dato un'occhiata quà e là negli anni, notando una sorta di "degrado" degli argomenti nel forum... Gente che chiedeva come "arrotare" riproduzioni di nihonto, più o meno cinematografiche ed altri orrendi, nonché inutili argomenti... Quanto tagliasse bene un albero di albicocche ed altre simili amenità :D Oggi torno e vedo grandi iniziative a livello INTK. Spero di diventare socio quanto prima, per ricevere la zine a casa, diventare più "attivo" all'interno delle varie attività e corsi proposti. L'unica nota di rammarico è stata quella di vedere la sezione "laboratorio" nascosta e riservata ai soli soci INTK. Forse come manovra è stata giusta, ma ero in qualche modo "affezionato" alla mentalità open-source di quella sezione, da cui anni fà imparavo molte cose! Felice di ritrovare il forum, più solido e funzionale che mai, spero di venire nuovamente a contatto con l'accoglienza e la gentilezza uniche di questo luogo virtuale. Buone feste a tutti! Eloy
  11. Hironori

    Il Kung Fu

    vanilla, sapevi che i cinesi chiamano il karate: kung fu giapponese?
  12. io ho visto keanu reeves fermare delle pallottole a mani nude.
  13. vedo che il discorso ha di nuovo ripreso la piega dell'utilità pratica in strada dell'arte marziale. secondo me, si continua a sbagliare, credetemi.
  14. Hironori

    Welcome !

    i believe any subject in this section will be treated. just spoken in english of course. international people, just let you in the universe of nihonto.
  15. iniziare un'arte marziale con l'obiettivo di un apprendimento di mezzi difensivi, è più che normale, per i neofiti, soprattutto se con accaduti alle spalle di violenza. io mi trovo ad avere ora 18 anni, compiuti da poco (eh che disdetta, ora rispondo delle mie azioni ) e ricordo, quasi con ridente malinconia, di quei tempi, in prima media, all'età di 11 anni, con i primi problemi coi bulli. ed ecco crescere in me insicurezze, paure e voglia di saper combattere. mamma, saggia come non mai, già praticante di judo in giovane età, mi spinse in un dojo, ove rafforzare corpo, ma soprattutto e dico SOPRATTUTTO la mente. di lì a poi tutto fu... l'avvicinamento all'oriente, i cambiamenti di stili, anche non giapponesi, (vedi Muay Thai e Taekwondo) l'accostamento alle varie filosofie, storie e passioni varie... l'apprezzamento e lo studio di virtuosismi tecnici (complicati calci in volo, l'esasperato uso dei nunchaku, etc..) tutto questo per dire: SEPPELLITE IL BISOGNO DI DIFENDERVI. COLMATE QUESTA PAURA. SFRUTTATE L'ARTE MARZIALE COME ELEMENTO DI SODDISFAZIONE, DI DIVERTIMENTO, DI COMPLETAMENTO. SIATENE FELICI!!! LO SPORT, SI SA PRODUCE ENDORFINE, CHE STIMOLANO LA FELICITà... perciò faccio un appello a tutti i praticanti: divertitevi, praticate, o anzi, pratichiamo, e poi confrontiamoci senza astio, nella più totale contentezza e umiltà Eloy (hironori)

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante