Vai al contenuto

Alexandros

Membri
  • Numero di messaggi

    5
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Alexandros

  • Rango
    appena arrivato
  1. Alexandros

    Kenjutsu

    Piu che altro sandro, per come la vedo io nella mia ingoranza ben inteso, il Kendo richiede si una grande abilita' e tecnica.. ma finalizzata appunto al kendo. Impari ad usare lo strumento che hai in mano in quel momento al meglio, per conseguire lo scopo che in quel momento ti prefiggi (vale a dire fare punto e vincere la gara). Non mi pare che il Kendo moderno abbia alcuna pretesa di "insegnare" l'uso di una Katana o di simulare uno scontro reale. Poi ripeto, trovo il kendo assolutamente gradevole e lo reputo anche molto divertente.. e non escludo minimamente di praticalo in futuro ( la componente sportiva e agonistica dopotutto si trova solo li). Pero' per uno che parte col mio intento, vale a dire apprendere l'uso e l'essenza della Katana, tra i tre mi sembra il piu sbagliato da cui cominciare.
  2. Alexandros

    Kenjutsu

    Chiarissimo :) Ti ringrazio.
  3. Alexandros

    Kenjutsu

    Bhe, ecco questo sarebbe un concetto fondamentale che mi devo chiarire. Itten dice: Le tecniche del Kendo sono le stesse che si usrebbero con una vera Katana. Detto francamente, a me non pare. Ho assitito ad alcune sessioni di Kendo (che e' oltretutto tra i 3 quello di piu facile reperimento in italia,nella mia zona almeno) e sinceramente l'impressione che ho avuto e' che sia un arte studiata per maneggiare quello stumento,lo shinai appunto, che sia come maneggevolezza che come utilizzo e' ben differente da una katana. Per questo spesso definisco il Kendo sport (e non mi sognerei mai di fare lo stesso col Kenjtzu o con lo Iaido) ; come dicevo prima mi ha ricordato molto lo scherma occidentale. In cui si impara a maneggiare il fioretto (o la spada o la sciabola a secondo della disciplina) da gara e ad utilizzarrlo con lo scopo di fare "punto" in pedana. Inutile dire quanto la tecnica sia distante da quella che si utilizzerebbe in un vero duello (le stoccate delo scherma data di rinbalzo ad esempio.. sarebbero totalmente prive di utilita' con una vera arma in mano). Il che non toglie niente al Kendo eh,sia chiaro, anzi da quel che ho visto mi e' sembrata un'ottima disciplina, anche molto divertente.... pero' non so se sia quello che io sto cercando, tutto qui :D
  4. Alexandros

    Kenjutsu

    Kendo pero' sta alla Katana quanto Scherma sta alla spada. Intendo dire: sono sport,studiati per essere tali e per sfruttare al meglio l'attrezzo che hai in mano in QUEL MOMENTO. Riguardo allo Iaido, da qual che ho appreso, e' un arte che si basa molto sui cerimoniali .. comincia con l'insegnare posture e pratiche che devono avvenire PRIMA anncora di estrarre la Katana. Il che,onestamente, per quanto mi riguarda e' intrigante e fantastico; se fossimo nel 1700. Nel 2009,purtroppo da un certo punto di vista, il mndo e' diventato piu pragmatico e pertanto,sempre ammesso che non ce ne si voglia estraniare totalmente, e' necessario ricercare un minimo di pragmatiso in tutto. Cmq ci tengo a precisare,visto che a quanto pare non e' stato chiaro come lo ho scritto prima, queste sono le idee che io,neofita, mi sono fatto dalle informazioni trovate. Possono naturalmente essere completamente sbagliate, ed in tal caso sarei gratissimo a chiunque mi spiegasse il perche ed il per come :) [Mauri : La katana e' una compagna, in un certo senso uno stile di vita. O quantomeno lo e' stato epr secoli per molta gente. Ben diversa dai "pezzi di ferro" usati dai soldati in occidente che venivano senza alcun riguardo cambiati di battaglia in battaglia. E ben diversa anche dalle moderne armi da fuoco, te lo dice uno che fa gare di tiro e i cui armadi assomigliano ad un armeria dell'esrcito. Ma molto semplicemente : viene messa sul mercato una pistola migliore? Compro la nuova e la vecchia finisce in vendita o sul fondo di qualche cassetto. La Katana e' tua, fa parte di te. Per questo la deifisco la miglior arma mai prodotta. Non per l'effettiva efficacia (dopotutto ci vuole poco a capire che una Katana contro un'arma automatica abbia ben poco da dire :P). ]
  5. Alexandros

    Kenjutsu

    Anzitutto,essendo il mio primo messaggio, saluto tutti e ringrazio anticipatamente tutti coloro che sapranno aiutarmi nei mesi a venire :D Ora entriamo in argomento. Sarei interessato ad acquisire dimestichezza nel maneggiare la Katana (a parer mio la migliore arma mai inventata da mente umana, verso la quale nutro una vera e propria ammirazione). Le informazioni che sono riuscito a raccogliere a riguardo mi hanno portato a capire che: il kendo ha poco a che vedere con il reale utilizzo della Katana, che lo Iaido e' un arte piu cerimonniale che reale, e che quindi per assecondare i miei interessi l'arte verso la quale mi devo rivolgere e' il Kenjutsu. Ora,sempre ammesso che le mie idee a riguardo siano corrette e complete, chiedo se qualcuno fosse in grado di segnalarmi scuole di Kenjutsu in zona Varese o,quantomeno, qualcuno (sito o persona fisica) a cui rivolgermi per reperirle.

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante