Vai al contenuto

GTO

Membri
  • Numero di messaggi

    342
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Contenuti inseriti da GTO

  1. GTO

    WAKIZASHI

    Gisberto concordo e credo di aver compreso tutto quanto dici tranne la parte quotata. Giustamente dalle foto non ci capisce, mea culpa, ma la tsuba ha un gioco di almeno 5 mm. tra habaki e fuchi, quindi ipotizzo che magari ciò che dici era vero, c'era un'altra tsuba, che è stata sostituita, per la quale è stato accorciato l'habaki...Insomma una serie di rimaneggiamenti. In più sono convinto che la Tsuka sia stata messa lì alla meno peggio...Il perno e gli ana non erano allineati, ma infilati a forza, tant'è che smontando la lama il pernetto si è spezzato in due metà tanto era curvato... Grazie dei preziosi commenti. GTO
  2. GTO

    WAKIZASHI

    In effetti, come dicevano gli altri, concordo che il suriage sia stato fatto da Cip e Ciop. Per la cura, della lama, per ora l'ho trattata con il classico set di pulizia, preso a Kyoto di fronte al Nijo, quindi dovrebbe esser buono. C'è altro che posso fare per lei ? GTO
  3. GTO

    WAKIZASHI

    Grazie delle informazioni. Io davo per autentico almeno il Fuchi, ma mi fido. Spesso ho letto di "geometrie" sconvolte, come nel caso del supposto kissaki, cosa intendi di preciso ? Spero proprio che sia la prima, ciò significa che ne avrò altre, il primo amore non si scorda mai, ma tutti gli altri son più belli ! GTO
  4. GTO

    WAKIZASHI

    Quindi quale potrebbe essere la spiegazione per trovarsela messa così ? GTO
  5. GTO

    WAKIZASHI

    Effettivamente 27 cm sarebbe tantino... Ho corretto ora... Ero frastornato dalla grandezza dell'O-Kissaki ! Ma quindi ci ho azzeccato a definirlo tale nonostante sia di 27 mm. ? GTO
  6. GTO

    WAKIZASHI

    Ora capisco perchè Gundam si agitava e fumava tanto in quel del Nihon...Comunque l'ho sentito proprio adesso, ha riavuto la sua spada ed io la mia...Comunque grazie Lorenzo, e mi scuso con tutti, sono abituato a lavorare in metri...Deformazione professionista... Per il Kirijiri, dico, sempre meglio di quel gioco, l'oshiri-dori GTO Grazie dell'augurio, si è la mia prima lama, e già mi sta aiutando nello studio ! Un pò come Doraemon !
  7. GTO

    WAKIZASHI

    Eh eh ... considera che quello è il lato NON zebrato... Quindi, punto uno, si direbbe autentica ?! Si può dire lo stesso di Tsuba e Fuchi (nel caso li salverei dal cestinamento del vecchio koshirae) ? A seguire ... il venditore me l'ha spacciata per Koto ... io non credo ai venditori in genere tranne se vendo io qualcosa, ma voi che ne pensate, si può ipotizzare una datazione ? GTO
  8. GTO

    WAKIZASHI

    No...Se pensavi ciò a causa dello sfondo...sappi che ho un terribile copridivano... Lorenzo, dai dammi un commento almeno sulla warui tusba... GTO
  9. GTO

    WAKIZASHI

    Con il sostegno di Kentozazen e l'aiuto di Taito posto la mia prima scheda (voi due se verrò bannato per questo mi dovrete una birra o le vostre cugine 18 enni ! ). E soprattutto con il suggerimento di Lorenzo che non ama la spada di Gundam ! (Grazie correggo le misure !) Vi prego, di commentare, oltre che la spada in se, anche le stupidagini che sicuramente avrò scritto nella scheda, datemi modo di migliorarmi ! SCHEDA TECNICA TIPO: WAKIZASHI CARATTERISTICHE STORICHE DATAZIONE: ???? EPOCA: ???? FORGIATORE: ???? SCUOLA: ???? KEN : CARATTERISTICHE TECNICHE BOSHI: HAKIKAKE HA MACHI: MM. 0,5 HAMON: SUGUHA HADA: NIE / MOKUME KISSAKI: O-KISSAKI MM. 27 MEI: MU MEI MEKUGI-ANA N° 2 MOTO HABA: MM. 26 MOTO KASANE: MM 6 MUNE MACHI: MM 1 MUNE: MITSU (A TRE LATI ????) NAGAKO JIRI: KIRI JIRI (Si intuisce che la forma doveva essere molto più allungata) NAGASA MM. 470 NAKAGO: MM. 85 SAKI HABA: MM. 15 SAKI KASANE: MM. 4 SHINOGI: SHINOGI ZUKURI (ALTO) SORI KOSHI ZORI MM. 10 YOKOTE: MM. 10 KOSHIRAE : CARATTERISTICHE TECNICHE TSUKA: MM. 170 TSUKA ITO: COTONE SAME: BIANCO MENUKI: NAMIKOI (= A http://www.samurai-s.../Namikoi-L.jpg) FUCHI: CHIDORI NAMI (SIMILE A http://www.antiquesw...ages/bq332.jpg) KASHIRA: SAMURAI (= A http://www.yamatobud...p/005-k036.htm) TSUBA: MOKKO GATA MM. 3 (SIMILE A http://images.arteli...ages/tsuba.jpg) SAYA: LEGNO (http://www.samurai-store.com/sword/deluxe/img/Saya/Shu-Tsuya.jpg) HABAKI: METALLO D'ORATO (Tagliato alla base senza apparente motivo) SEPPA: ASSENTI ECCO FATTO ! Fiù che fatica. Ora vi prego di essere spietati, se è una cinesata sarà utilizzata per affettare del pollo al limone, se è giapponese, vorrei sapere se è il caso di provare una politura e comunque vorrei rifar fare la tsuka, visto che l'attuale, come avrete già capito non gli appartiene. Cordialmente, GTO
  10. La Box utilizza i guanti perchè altrimenti l'incontro non durerebbe più di un round. Il kendo utilizza bogu e shinai per lo stesso motivo. Ma entrambe insegnano a colpire/tagliare (anche se negli ultimi anni al Kendo si è affiancato lo Iaido proprio perchè forse ci si era accorti che si stava perdendo la connessione Shinai = Shinken). Il Chambara, da quel che si vede, ed a partire proprio dalla definizione dello stesso, non insegna ciò che il simulacro vorrebbe pretenziosamente rappresentare, ma a colpire con tubi di gomma. Quindi sintetizzando il Chambara è lo sport del colpire l'altro con tubi di gomma, ed in questo non vi è nulla di male se è chiaro che con la spada giapponese non ha alcun legame. IMHO
  11. GTO

    Gundam 1/1 domina Tokyo

    BELLISSIMO !!! Una cosa che mi son chiesto è che cavolo c'azzeccano queste (bellissime!) riproduzioni sparse per il giappone. Ad esempio a Minato Mirai (Yokohama) vicino alla Nippon Maru, davanti al museo dedicato alle imbarcazioni ci trovi Ultraman !?!? (http://farm4.static.flickr.com/3003/2714632031_fbbca097ee.jpg?v=0)... Esci dalla stazione di Kyoto e ti trovi di fronte Astro Robot (http://farm1.static.flickr.com/109/252564316_bfaa6fab86.jpg)... Comunque per me è geniale questa cosa !
  12. GTO

    CONSIGLI - Romanzi Storici

    come scritto da Gisberto puoi prenderlo online o altrimenti ordinarlo in una qualunque libreria che non credo abbia problemi a reperirlo.
  13. GTO

    Samurai cristiani

    forse può essere d'aiuto anche parlare delle navi nere del commodoro Perry. L'odio verso i cristiani, per il poco che ne so, nasce da un fattore più politico ed economico che non religioso nato dal ruolo dei gesuiti nel commercio oltre che nelle conversioni. http://en.wikipedia.org/wiki/Black_Ships Amakusa Shiro: http://it.wikipedia.org/wiki/Shir%C5%8D_Amakusa http://en.wikipedia.org/wiki/Amakusa_Shiro In ultimo un racconto che può dare comunque una piacevole lettura http://www.samurai-archives.com/sbr.html
  14. GTO

    I Mudra

    http://www.onmarkproductions.com/html/kank...ther-tenbu.html Ok, così forse è più chiaro. Per me la discussione può anche finire qui, senza intento polemico.
  15. GTO

    I Mudra

    Il mio ultimo intervento è stato rimosso o è magicamente (mudra?) scomparso ? Se è stato rimosso volontariamente dai moderatori, avrei gradito un PM nel quale avrei spiegato quello di cui mi appresto a scrivere. Il gesto in esso contenuto è per un occidentale una sorta di esorcismo, un gesto canalizzatore di energie che trae il suo potere dalle radici culturali e dalla moralità che permea la nostra società : non è questo forse un mudra ? Similmente, guarda un pò, lo stesso gesto si ritrova nei riti e raffigurazioni asiatiche ma con altra connotazione perchè diverso è il substrato culturale. Ricordo che il mudra, per chi non lo sapesse, non è altro che una raffigurazione ottenuta incrociando le dita delle mani. Il potere che ne scaturisce non è nel premere chissà quali canali energetici, ma nell'offrire una visualizzazione materiale che richiami divinità nelle quali si crede. Nei mudra che compongono il kuji no in o In wo musubu si raffigurano intrecciando le dita in varie posizioni, spade (di Fudomyo), il mondo di diamante del paradiso (Kongokai), il leone interiore ed esteriore, l'invisibilità donata da Marishiten, ecc. Ancora una volta, mi trovo a notare come il più grande dei segreti, anche se messo sotto gli occhi di tutti, non viene visto se si è accecati dalle proprie convinzioni.
  16. GTO

    Sequenza da film ignoto

    Dovrei avere quel film, mi sembra familiare, stasera controllo GTO
  17. GTO

    Consiglio lavoretti su un bokken

    Concordo con Cagliostro, l'unica soluzione per apprendere correttamente è praticare con un buon maestro (o comunque allievo esperto). A volte, la differenza tra una tecnica corretta (=sopravvivi) ed una errata (=sopravvive l'altro) è di qualche millimetro. GTO che baderò io alle vostre figlie ventenni, tranquilli !
  18. GTO

    Consiglio lavoretti su un bokken

    in effetti google trae in inganno...altra dimostrazione che internet non è una fonte affidabile di informazione
  19. GTO

    Consiglio lavoretti su un bokken

    secondo me il bokken ha il suo fascino proprio per l'essenzialità, il bokken non è un katana, è lo spirito della lama nel corpo di legno. Se un giapponese vedesse un bokken con uno tsukaito ti guarderebbe in modo curioso, così come per ogni ryu c'è un tipo di bokken e/o di tsuba...Per il resto le tue scelte personali non si discutono . GTO
  20. GTO

    Katori Shinto Di Otake

    Frequento da qualche anno presso uno dei gruppi di studio del TSKSR del maestro Ootake e devo dire che sono rimasto stregato dalla bellezza e pragmaticità di questo Ryu. Chi volesse contattare Raini sensei o chiedere riguardo ai luoghi di pratica può provare qui : http://www.tenshinshodenkatorishintoryu.it/ GTO
  21. GTO

    CONSIGLI - Romanzi Storici

    Aggiungo che Oltre a Nube di Passeri di Takashi Matsuoka c'è anche La profezia della dama Shizuka che sarebbe il seguito del primo. Di Yoshikawa oltre al noto Musashi c'è anche un bellissimo "Taiko" sulla vita di Hideyoshi Toyotomi, ma credo sono in inglese. GTO
  22. GTO

    I Mudra

    per chi non lo ha letto c'è un testo recente di Serge Mol tutto incentrato sull'esoterismo nelle arti marziali, questo è il link http://www.eibusha.com/Site/Welcome.html . Io l'ho trovato interessante. GTO
  23. GTO

    Gto

    Grazie del benvenuto e della comprensione, a presentarsi si rischia sempre di fare brutta figura in un modo o nell'altro, poi davvero non è facile descriversi, non so cosa dovrei dire di me che potesse interessarvi davvero, però magari ci conosceremo meglio sul forum e spero sarà interessante per voi come lo sarà sicuramente per me. GTO, secondo post, seconda possibilità. P.S.: ma dove è il modulo per associarsi alla INTK ... non sono riuscito a trovarlo nel sito ... e nonostante ciò che i maligni possano pensare sono decisamente astemio da almeno 2 ore !
  24. GTO

    Gto

    Buongiorno, Io non mi chiamo Onizuka, sono arrivato dal 14° secolo, il mio nome è Doraemon! Chi è questo Doraemon io non lo conosco?! Il mio nome è KenShiro! Ti prego perdonami Doraemon!! Io quelli che amano le spade giapponesi li ammazzerei tutti! Se non fossi così appassionato di arti giapponesi giuro che a quest'ora li avrei gia ammazzati tutti. - Invoco la benedizione di Buddha -. Poi secondo me bisogna imparare a polirsi le spade da soli. Un uomo deve avere questo coraggio. Purtroppo non si può, per quanto lo si possa desiderare, non si può tornare nel Sengoku Jidai e dovete farvene una ragione. Anche se è stato il periodo più bello per me, il passato è passato. Poi ecco parlando di imitazioni di Katana: che diritto avete di guardarle dall'alto in basso, continuate a chiamarli rifiuti, ma non pensate che il vero scandalo sia proprio la violenza !? E' proprio perchè c'è gente come voi, che i falsi da esposizione perdono l'unico posto dove potrebbero stare tranquillamente (Bip). Ecco avete capito come la penso ma vi avverto...! Se provate a istruirmi davvero, vi ammazzo! Perchè ? Perchè che si tratti di uomini o donne, se sono cattivi vanno trattati come tali...! Questa è la mia politica. Mi sono iscritto al forum perchè il grande Doraemon mi è apparso come un Daruma e con il suo occhio nero mi ha detto: Onizuka ! Oggi dovrai imparare a tua spese che esistono anche i migliori dei migliori...! Ma voglio essere chiaro con voi, non ho un Katana autentico, proteggere un Nihonto significa essere pronti anche a sacrificare la propria vita, quando acquisterà un Nihonto, Onizuka, saprà assumersi le sue responsabilità... è proprio così che deve comportarsi un vero uomo. Ricordo la prima volta che ne vidi una autentica, la fissai attraverso il fumo della mia sigaretta sorridendo e gridai: stupida ! non penserai che possa ritenermi soddisfatto così, se ci tieni davvero ad accontentarmi, devi come minimo farmi vedere questo! - dissi togliendo il Mekugi -. Quando mi cadde la lama sul pavimento come potevo difendermi ? Ho detto che non l'ho fatto apposta! Se continui ad insistere con questa storia giuro che ti spacco la testa in 2 e la svuoto di tutto il cervello hai capito dannato ex-amico !!? Ah si gli amici, è decisamente più utile trovare degli amici appassionati di lame di almeno 2 shaku piuttosto che studiare in università prestigiose o assicurarsi un buon posto di lavoro. Diciamocelo, un samurai amico è pur sempre un essere umano, è inevitabile che a volte possa sbagliare. Se c'è una cosa che non sopporto sono quelli che credono di aver capito tutto del Giappone quando non è vero, sono dei vigliacchi, sono dei vigliacchi che hanno paura persino di vivere, in fondo che cosa c'è di male se un uomo si innamora di un Nihonto del tardo muromachi anche se ha già una replica cinese ...? Prendi me ad esempio non ho ancora un Katana vero ed ho gia voglia di averne altri, anzi se devo essere sincero al momento ho una replica cinese danneggiata da un guru italiano in una notte di febbraio e prima di ricevere lo stipendio devo sopravvivere per giorni con 50 euro! Adesso vi faccio una domanda: chi è tra noi che morirà...? Risposta numero 1: Io, un maniaco ma anche un esperto di Bujutsu ; Rispota numero 2: Voi i poveretti che hanno avuto la sfortuna di leggermi. Allora qual'è la risposta esatta..? Piacere di trascorrere i prossimi giorni con voi, si penserete, proprio un bel piacere... GTO P.S.: credo che sarò bannato al post n° 1 !

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante