Vai al contenuto

Walter Pozzecco

Socio INTK
  • Numero di messaggi

    501
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Contenuti inseriti da Walter Pozzecco

  1. Di nuovo grazie ! Puo' essere, la forma della foglia è quella, chi sa......... provabilmente l'habaki è stato fatto su commissione.
  2. Walter Pozzecco

    habaki

    Betadine, tante grazie!!
  3. Walter Pozzecco

    habaki

    Purtroppo non ho neppure io i " collegamenti",mai trovato la corrispondenza, solo un foglio con la descrizione, la katana è con me dal 90, la lama è koto e l'habaki e la shirasaya sono molto piu' recenti
  4. Walter Pozzecco

    habaki

    Eccolo, ciao Walter
  5. Walter Pozzecco

    habaki

    Per betadine, che mi chiedeva riguardo il mio avatar, perdonami rispondo solo adesso, è l'habaki di una katana, doppio, dorato, il traforo è un mon, che raffigura un ventaglio ( la foglia di canapa), del Damyo di Nagasa della provincia di Dewa.
  6. Walter Pozzecco

    2020

    Betadine, sei troppo forte , bravo, nel scrivere!! Purtroppo io non sono cosi bravo, comunque , buona fine ,e buon principio e SALUTE soprattutto!!
  7. Quasi impossibile trovare shira antiche, è legno, e devono essere tenute molto molto bene, con gli anni si rovinano, e delle volte in seguito ad una politura nuova , si rifa' la shirasaya nuova, soprattutto se la lama è importante
  8. Walter Pozzecco

    Minamoto no Kiyomaro

    bellissimo, grazie
  9. Ti posso dire che , almeno dalle mie parti, e pure in internet, non ho mai visto bottiglie di vetro, uso l'alcool puro per laboratorio, è incolore, al 99,9, ma sempre trovato i bottiglie di plastica, lo uso solo per togliere l'olio dalla lama, poi secondo me, per vedere al MEGLIO la lama, serve l'uchiko
  10. Non è un rimprovero eh ! semplicemente hai preso dei pezzi, che per polirli , non costa poco, e non merita , a mio parere, poi se un domani decidi di vendere o fare dei scambi, vedrai che dura sara', meglio avere un pezzo, ma carino.
  11. Effe perdonami, ma ti piacciono tanto questi ferri arrugginiti? Non è meglio salvare dei soldini per prendere di meglio ? Scusa la franchezza!
  12. Buon viaggio, che invidia, non parlate sopra una masamune
  13. Walter Pozzecco

    "anno zero"

    Grazie Betadine, la mia curiosita? che lama è quella nella scatola?
  14. Walter Pozzecco

    Primo acquisto

    Quoto Renato, come ultimo devi mettere in conto la dogana, sia come oneri, che come perdita del pacco o altro, purtroppo.
  15. Walter Pozzecco

    Primo acquisto

    Adesso con internet, ebay, ecc, è facilissimo acquistare una lama , una volta o partecipavi alle aste o conoscevi collezionisti e antiquari o dovevi spostarti , Inghilterra, Giappone ecc, tutte cose non facili e dispendiose
  16. La cosa mi infastidisce molto, anche perché i furti nelle case qui da noi sono molto frequenti, e allarmi porte blindate ecc, non riescono fermare i balordi !! Per i nostri pezzi è basilare avere delle foto accurate, mi dispiace per l'amico collezionista!
  17. Alla faccia del rigattiere!! Bella tsuba e molto belli fuchi e kashira, mai visto dai rigattieri, qui da noi, cose del genere, bel colpo!
  18. E gia' Betadine, hai nominato cose da sogno, solo vedere quelle lame dal vivo è un privilegio!!
  19. Sul fatto, lama non firmata, preferisco di gran lunga una lama non firmata, mumei, che una con firma dubbia, attribuzioni strane, o una firma fatta male, ci sono lame mumei bellissime, basti pensare al piu' grande forgiatore che piu' delle volte su i suoi capolavori, non firmava.
  20. Dalle incisioni delle sculture, sull'avorio,osso,sono di qualita' bassa, credo che sono delle copie cinesi,di solito in queste montature ci sono lame senza valore, pero' delle volte le montature in avorio sono molto fini, belle.
  21. Gia' ,delle foto delle lame e pure delle montature, non sarebbe male!! Soprattutto della 4 come detto da Manuel

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...