Vai al contenuto

Ares

Membri
  • Numero di messaggi

    5
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Contenuti inseriti da Ares

  1. Salve a tutti, navigando un pò sul web ho trovato questo splendido workshop "sull' arte della politura" di Okisato Fujishiro, introdotto da Morihiro Ogawa e tradotto in inglese. Il titolo originale della presentazione è: This Sunday at the Met. Nonostante sia ancora un neofita, ( devo ancora terminare di studiarmi tutti gli articoli presenti su questo meraviglioso sito), devo caldamente consigliare a tutti questo splendido video. Ps: Trovo davvero meraglioso il paragone tra "le sfumature" (non ricordo ancora tutti i termini tecnici) dell' hamon come se questo rappresentasse un cielo nuvoloso........bye. http://www.youtube.com/watch?v=ut1Okf0AYRg&feature=related
  2. Devo farti i complimenti per questa discussione. Ciò che ti è capitato e successo anche a me molto tempo fa....questa discussione ha riaperto in me vecchie ferite, ma anche straordinari ricordi. Io ho praticato il Kyudokan per 11 anni raggiungendo livelli agonistici molto alti,( campionati italiani, gare internazionali, ....). Questo purtroppo ha fatto sì che il mi maestro, che comunque ancora rispetto, si esaltasse oltre misura imponendo allenamenti molto duri ed aumentandone la frequenza. In quel travagliato periodo ricordo che gli allenamenti erano finalizzati solo ed esclusivamente al miglioramento del kumitè. Un vero peccato dato che consideravo il mio maestro una persona in gamba.......Ho deciso quindi di concludere la mia carriera poco dopo il raggiungimento del primo dan. Concludo dicendo che nel periodo in cui me ne andai, molti altri mi seguirono poco dopo (ed erano molto bravi). Non mi ci è voluto poco tempo per superare questa delusione....e ancora oggi nonostante la passione per le arti marziali sia ancora forte, diffido nel tornare in un dojo. In questo momento sto vagliando quindi altre discipline, anche non strettamente legate al Giappone......si vedrà!!!
  3. Scusate ho scritto male "Tameshigiri" gomen ne......
  4. Salve a tutti questo è il mio primo post finalmente, a proposito.... buon natale a tutti, recentemente mi sono imbattuto in una scuola nella mia zona dove tra le altre arti ,si pratica battodo e tameshighiri. Dato che sto iniziando la pratica del tameshighiri, vorrei chidervi un parere su quale casa produttrice di Katana da pratica sarebbe opportuno cominciare. Dato che sono all' inizio penserei di non spendere una grande cifra . Mi sono informato un pò sulle ditte che producono lame semiartigianali o industriali come la Hanwei, la Yorinohanzoe della Masashiro. So che la scelta è piuttosto vasta , ma mi intersserebbe un vostro parere su quale casa cura di pù la qualità della lama e delle finiture a parità di costo. Come avete notato non ho parlato di nihonto in quanto non mi sognerei mai (per ora ) al mio livello di cultura sulle katana ne di acquistarne una ,ne tantomeno di utilizzarla per il tameshighiri, una volta appersa questa particolare arte. ps. inoltre ho troppo rispetto per questi straordinari oggetti di tecnica e arte.........
  5. Ares

    Salve a tutti!!!!

    みなさん、こんにちは............"Salve a tutti" è da un pò che mi sto interessando alle katane , dopo aver praticato arti maziali , ho deciso di volerne una e per caso ho trovato questo magnifico forum. Spero di soddisfare tutti i miei dubbi , un saluto a tutti i membri del forum!

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante