Vai al contenuto

Alex D.

Membri
  • Numero di messaggi

    229
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Contenuti inseriti da Alex D.

  1. Molto interessante, grazie della segnalazione Domanda, per caso ne esiste un testo tradotto in Italiano?
  2. Alex D.

    Scuola Umetada 埋忠

    Grazie della spiegazione Francesco Se le confondono i Giapponesi, figurati io...
  3. Belle opere, mi piace lo stile che utilizza!
  4. Alex D.

    Scuola Umetada 埋忠

    Testo Interessante Adesso che mi viene in mente, tempo fa girovagando in rete mi sono imbatutto in una Tsuba (vedi immagine), appunto di Umetada, non so quanto sia collegato alla scuola citata...
  5. Esattamente Francesco Grande manga, disegni veramente belli, peccato solo per le tempistiche dei nuovi capitoli... Io purtroppo ultimamente lo seguo online, tramite scan, però mi sto organizzando per l'acquisto dei capitoli mancanti
  6. Voglio consigliare un Manga (per gli appassionati e non dei famosi fumetti Giapponesi), penso che molti di voi lo conosca, letto tempo fa ed apprezzato molto, il titolo citato è "Vagabond". E' un manga scritto e disegnato da Takehiko Inoue, realizzato ispirandosi al romanzo "Musashi" di Eiji Yoshikawa, che narra le vicende relative al samurai Musashi Miyamoto. Vagabond è manga ambientato in Giappone nel XVII secolo, subito dopo la fine della battaglia di Sekigahara, che vide la vittoria di Tokugawa Ieyasu. Non mancano nell'opera i vari riferimenti storici e personaggi che si riscontrano nella realtà del vecchio Giappone...
  7. Alex D.

    Full Hamon

    Quindi l'Hitatsura diciamo che è un Hamon integrante all'interno della lama in certi casi, e risultano anche un pò meno flessibili? Non penso, ma qualitativamente non perde niente in confronto alla tradizionale lavorazione, o meglio, al classico Hamon?
  8. Belle lame! Diciamo che si è dato propio da fare...
  9. Alex D.

    ricerche!

    Oltre a "Il Samurai solitario", cè anche "Il libro dei cinque anelli" se ti interessa
  10. Alex D.

    Le armi dei Samurai

    Interessante, penso di acquistarlo
  11. Alex D.

    Affilatura Iaito

    Anche se ripensandoci, un "buon Iaito" affilato può essere utilizzato per Tameshigiri.
  12. Alex D.

    Affilatura Iaito

    Scusa se te lo chiedo, ma perchè hai fatto affilare una Iaito?
  13. Alex D.

    Full Hamon

    Molto interessante, grazie a tutti delle info
  14. Alex D.

    Full Hamon

    Navigando per la rete tempo fa trovai questa lama interessante e allo stesso tempo particolare, o meglio, per l'Hamon che sembrerebbe temprato su tutta l'area della lama, che ne pensate, ne esistono altre con questa particolare caratteristica? Il Wakizashi è firmato: Echizen Hyuga Daijo Sadatsugu, primo periodo Edo, era Kanbun (1661~1673).
  15. Alex D.

    Viaggio a Londra

    Tempo fa dei miei parenti hanno visitato Londra, e mi accennarono di aver visto lame ed armature Giapponesi all'interno di un museo. Non mi ricordo il nome della struttura, però facendo una rapida ricerca ho trovato del materiale interessante alla "Tower of London"...
  16. Devo dire molto belle anche le opere di Utamaro.
  17. Mi è sfuggita quella pubblicità Esteticamente rende in metallo, ma non spenderei una cifra superiore per averla in materiali più nobili rispetto alle plastiche. Yoshikazu Yoshihara... è parente con Yoshindo?!
  18. Molto belli i dipinti di Kuniyoshi, altro artista le quali opere apprezzo è Hokusai. Per quanto riguarda la raffigurazione, in molti dipinti storici si tende un pò ad enfatizzare, la resa però è quasi sempre soddisfacente
  19. Alex D.

    Ninja 1460-1650

    Interessante, grazie per la segnalazione! In effetti mi manca un libro o info su i Ninja
  20. Grazie dell'informazione! Peccato la mancanza di lame, comunque sia interessante, tra l'altro ci sono stato al Museo Stibbert
  21. Alex D.

    Tanto

    Ciao. Caspita ha una bella ammaccatura all'inizio del nakago, non sembra però un'urto da battaglia diciamo, sembra quasi come se fosse stata piegata o battuta con qualcosa. Lascio le considerazioni ai più esperti...
  22. Puoi vedere su Tozando, il sito che ti ha consigliato Shoto, ho acquistato anch'io un bokken da li.
  23. Ciao. L'allenamento costante serve, in casa devi avere un minimo di spazio per muoverti, io in sala ci riesco abbastanza tranquillamente con il bokken. Di corto cè il wakizashi in legno, ma non è propio la stessa cosa come allenarsi con il bokken, l'unico modo è farti fare un bokken su misura per casa se hai questo problema... Una discussione simile la trovi anche qui: http://www.intk-token.it/forum/index.php?showtopic=8440
  24. Grazie della segnalazione! A dir la verità non ho ancora un catalogo virtuale, ma con questo potrei incominciare ad averlo... Conosco quel sito, l'ho visitato un pò di volte, ha materiale interessante.
  25. Grazie Francesco per la spiegazione! Aspettiamo Sandro per un'eventuale approfondimento...

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante