Vai al contenuto

Fiore di ciliegio

Membri
  • Numero di messaggi

    17
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Contenuti inseriti da Fiore di ciliegio

  1. Libro che si può definire "libro partenza", molto interessante pieno di citazioni e rimandi.
  2. Francesco grazie per la tua preziosa informazione ben dettagliata.
  3. Fiore di ciliegio

    Seppuku

    Sandro, grazie del lavoro svolto, denso e preciso.
  4. Fiore di ciliegio

    Seppuku

    ecco un pezzo del film "Morte di un maestro del te", titolo originale Sen no Rikyu.......... uu film interessante, che consiglio a tutti......
  5. ciao Alex, scusa la domanda, ma la lama in questione, è quella che stavi per acquistare da AOI e per cui chiedevi lumi sullo sdoganamento?
  6. una descrizione "fuori dal coro" di una stampa di Hiroshige Utagawa (pioggia sul ponte di Ohashi, ad Atake 1857), da parte di Wislawa Szymborska, scomparsa il primo febbraio 2012...... Strano pianeta e strana la gente che lo abita. Sottostanno al tempo, ma non vogliono accettarlo. Hanno modi per esprimere la loro protesta. Fanno quadretti, ad esempio questo: A un primo sguardo nulla di particolare. Si vede uno specchio d’acqua. Si vede una delle sue sponde. Si vede una barchetta che s’affatica. Si vede un ponte sull’acqua e gente sul ponte. La gente affretta visibilmente il passo perché da una nuvola scura la pioggia ha appena iniziato a scrosciare. Il fatto è che poi non accade nulla. La nuvola non muta colore né forma. La pioggia né aumenta né smette. La barchetta naviga immobile. La gente sul ponte corre proprio là dov’era un attimo prima. È difficile esimersi qui da un commento: Il quadretto non è affatto innocente. Qui il tempo è stato fermato. Non si è più tenuto conto delle sue leggi. Lo si è privato di influenza sul corso degli eventi. Lo si è ignorato e offeso. A causa d’un ribelle un tal Hiroshige Utagawa (un essere che del resto da molto, come è giusto, è scomparso) il tempo è inciampato e caduto. Forse non è che una burla innocua, uno scherzo della portata di solo qualche galassia, tuttavia a ogni buon conto aggiungiamo quanto segue: Qui è bon ton apprezzare molto questo quadretto, ammirarlo e commuoversene da generazioni. Per alcuni anche ciò non basta. Sentono perfino il fruscio della Pioggia, sentono il freddo delle gocce sul collo e sul dorso, guardano il ponte e la gente come se là vedessero se stessi, in quella stessa corsa che non finisce mai per una strada senza fine, sempre da percorrere, e credono nella loro arroganza che sia davvero così.
  7. ecco la prima parte di cinque.....buona visione http://youtu.be/qqcM0j7mex8
  8. Scusa Alex, una domanda: ma alla fine la lama che hai acquistato da AOI ti è arrivata?
  9. Ciao Paolo, del Forum mi interessa sia la parte inerente la spada giapponese, con i suoi post riguardo alle identificazioni, alle schede tecniche, per poi passare alla parte dei consigli, sempre preziosi....la parte che riguarda l'Antico Giappone completa questo Forum, andando a fornire ulteriori informazioni sul mondo storico-tecnico- artistico della spada giapponese. Sappi che sono arrivato al vostro Forum andando a curiosare sulla pagina web di Giuseppe Piva di Milano, da lì al Forum è stato un passo naturale. Così come sarà naturale prima o poi acquistare una lama giapponese. Comunque sia complimenti a tutti gli utenti del Forum per i loro preziosi contributi, un saluto a tutti Voi.
  10. Che sorpresa!!!! Infatti siamo a circa 100 km......e a volte capito sul Conero, prima o poi ci conosceremo...a presto
  11. Fiore di ciliegio

    salve a tutti

    Salve, mi chiamo teseo, abito negli Abruzzi, al confine con le Marche. Mi sono imbattuto per caso sul vostro Forum, e sono rimasto colpito per il contenuto dei post, sempre stimolanti e ricchi di consigli. Complimenti a tutti per la vostra disponibilità e conoscenza

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante