Vai al contenuto

Kobrax

Membri
  • Numero di messaggi

    8
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Kobrax

  • Rango
    appena arrivato

Profile Information

  • Sesso
    Donna
  1. Kobrax

    Libri consigliati

    mmmh tra i prossimi acquisti lo inserisco, magari mi aiuta a fare una piccola infarinatura sull' argomento
  2. Kobrax

    Collezione dr Fukushi

    senza dimenticare che questi erano fatti totalmente a mano, dalle linee alle sfumature, il che, a mio parere, li rende ancora piu' belli nelle imperfezioni che possono avere
  3. Kobrax

    Salve a tutti

    grazie mille a tutti ^_^
  4. Kobrax

    Collezione dr Fukushi

    Riguardo al tatuaggio tradizionale giapponese vi lascio un video, una collezione presente alla facolta' di medicina di Tokyo, accessibile solo tramite permesso speciale, ideata dal Dr. Fukushi Masaichi e continuata dal figlio Fukushi Katsunari. Raccoglie pelli tatuate e viene preservata da regolari applicazioni di olio. Il dottore, affascinato dai tatuaggi pare offrisse aiuto economico per completarli chiedendo in cambio la possibilita', alla morte del tatuato, di rimuovere la pelle. E' una collezione particolare, puo' esser considerata macabra, ma la trovo un'ottima idea per poter osservare i pezzi dei vecchi maestri
  5. Kobrax

    Salve a tutti

    no no, ora è usato indistintamente, talvolta si usa anche il termine Bunshin, ma sempre riferito al giapponese tradizionale
  6. Kobrax

    Salve a tutti

    ti ringrazio, si in effetti horimono è tipo "incidere, scolpire" e i tatuaggi tradizionali giapponesi son chiamati cosi' (per separarlo dall'irezumi, che era quello punitivo) ^_^ si sono io in foto
  7. Aggiungo due cosette al riguardo ;) In giappone era norma (lo troviamo gia' nel codice Joei) tatuare coloro che avevano commesso reati non molto gravi, tipo furtarelli, frode, estorsione etc... ora, il discorso è che il tatuaggio ti marchiava a vita e ti relegava in una situazione di esclusione dalla societa'. Gli Irezumi non cambiavano in base al reato, ma in base alla provincia dove la persona era condannata, in modo da riconoscere subito il posto dove aveva commesso il reato. Alcuni cercavano di coprire gli Irezumi (il tatuaggio punitivo era chiamato cosi') con altri tatuaggi oppure, i portatori si riunivano in bande e lo usavano per far paura ed estorcere denaro etc... campavano cosi'. L'associazione con la Yakuza deriva dall'usanza di tatuarsi dei bakuto, i motivi per cui venivano (e vengono) fatti sono i piu' disparati, per appartenenza, per mostrare coraggio etc...
  8. Kobrax

    Salve a tutti

    Buongiorno a tutti, sono approdata qui grazie alla passione che ho per il giappone, specie quello antico e le sue varie arti (in particolare horimono ed ukiyo-e). Le nihonto mi affascinano terribilmente, ma su di loro non so praticamente niente, spero pero' di imparare qualcosina stando a contatto con voi ^_^

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...