Vai al contenuto

lamentoc

Membri
  • Numero di messaggi

    123
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Contenuti inseriti da lamentoc

  1. lamentoc

    Mokume, Itame e Masame

    La présence de shingane n'est pas une obligation, on peut allier deux aciers différemment carbonés en les corroyant ensemble, celà donne un beau hada bien marqué et avec les mêmes propriétés mécaniques. Grazie per la traduzione.
  2. lamentoc

    Mokume, Itame e Masame

    L'ayasugi hada est obtenu par torsion du sunobe (tire-bouchon) avant la mise en forme définitive. Pour le mokume il est obtenu en écrasant l'itame par endroit pour l'arrondir (c'est pour ça que les lames en mokume pur sont très rares). Grazie per la traduzione
  3. Ca mi ricorda quelqu' che s' è già fatto avere
  4. lamentoc

    Mokume, Itame e Masame

    Ciao a tutti, si on prend un livre japonais comme le Shinto taikan de Limura ou le toko taikan de Takuno on peut remarquer que la quasi totalité des hada des lames décrites sont en itame. exemple ci-dessous se prendiamo un libro giapponese come lo shinto taikan di Limura o il toko taikan di Takuno possiamo notare che quasi la totalità degli hada sono descritti come Itame ad esempio: Prenons l'exemple de gauche Yoshimasa (chikuzen nobukuni) il est décrit dans le Nagayama (page 257) . prendendo l'esempio a destra, Yoshimasa (chikuzen nobukuni) è descritto nel Nagayama a pag 257: Il jigane è forte con un denso Mokume hada, occasionalmente il jihada può essere un pò rilassato oppure essere un O-hada misto con mokume
  5. lamentoc

    Mokume, Itame e Masame

    l'appellation mokume pour désigner l'itame est une spécificité de l'école Honami (Nagayama page 84). L'uso del termine Mokume per indicare lo Itame è una caratteristica della scuola Honami (Nagayama pag. 84) Les experts de la NBTHK et de la NTHK ainsi que Kansan Sato sensei parlent d'itame. Moi aussi. Kanzan Sato sensei disait que 95% des lames sont forgées en Itame. Gli esperti della NBTHK e della NTHK così come Kanzan Sato sensei, parlano di Itame . Anche io uso lo stesso termine. Kanzan Sato sensei dice inoltre che il 95% delle lame sono forgiate in Itame Autre chose, sur la page ci-dessous regardez bien en quoi sont forgés les sabres et ces oshigatas sont de la main de Kokan Nagayama. Ulteriormente, sulla pagina indicata qui sotto, guardate bene come sono forgiate le lame le cui oshigata sono state realizzate dallo stesso Kokan Nagayama http://www007.upp.so-net.ne.jp/m-kenji/oshigata.html
  6. lamentoc

    Mokume, Itame e Masame

    Questa denominazione di mokume è specifica per l' scuola Honami. Gli esperti del NBTHK, NTHK parlano d' itame, Kanzan sato sensei parlati d' itame, parlo d' itame.
  7. lamentoc

    Mokume, Itame e Masame

    Tipico mokume: Tipico itame (con un poco di nagare):
  8. lamentoc

    Prezentazione

    Bonjiorno a tutti Sono molto interessato dal nihonto ma non parlo italiano (lo capisco un po).
  9. Good evening all, I'm sorry but my italian is near zero. Some thing makes me trouble with this blade, it seems papers don't match the blade. If you look closely, on oshigata, the first kanji closes more the nakago-ana than on the blade.

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante