Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'trama'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • INTK Forum
    • Presentazioni
    • Eventi e Manifestazioni
  • Spade Giapponesi
    • Nihon Token
    • Consigli e discussioni varie
    • Kanteisho
    • Schede tecniche
    • Koshirae
    • Musei
  • Antico Giappone
    • Fiori di ciliegio
    • Le arti del guerriero
    • L'arte nella guerra
    • Libri e pubblicazioni
  • International Forum
    • General Discussions
  • Off Topic
    • Off Topic

Cerca risultati in...

Trova risultati che contengono...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


Website URL


Skype


MSN


Provenienza


Interessi


ID Ebay

Trovato 1 risultato

  1. Saluto gli amministratori e i comepetenti estimatori che girano il forum. Mi presento brevemente. Pratico il karate da molto tempo e ho sempre sentito la necessità di completare la disciplina marziale disarmata ( il karate per apunto ) con le armi tradizionali tipiche di okinawa : nunchakun, bo, bokken, tonfa. Maneggiando il bokken intuii che a differenza delle altre armi tradizionali che sono per lo più strumenti agricoli, dietro al bokken c'era qualcosa di più. Fu così che mi avvicinai al mondo della spada e al Katori shinto ryu. Da allora nacque una passione e una serie di curiosità che mi portarono a divorare libri e a fare pratica. Fu così che attraverso un amico praticante entrai in possesso di una lama della quale vorrei chiedere il parere di qualche esperto. Posto delle foto fatte dopo aver rimosso l'olio x esaltare hamon e Hada. Per evitare fraintendimenti e sicure domande di chiarimento preciso che: -LA TSUKA È DI MIA FABRICAZIONE. L'ho realizzata con legno di frassino secondo tradizione rivestita in fogli di razza), avvolta con Itto di qualità importato, Kaschira importato in corno nero. -Fuchi e Tsuba sono originali del periodo EDO, acquistati ad un asta giapponese per un centinaio di euro, non appartenevano alla stessa spada. Sulla lama non sò fornirvi molti indizi, posso solo dirvi che è molto affilata, ha un hamon irregolare che pare evidenzi una tempra, è evidente che non è fatta ad acido e pare in ottimo stato di conservazione, questo mi fa pensare che sia di fabricazione moderna e sospetto sia stata fatta a mano x l'irregolarità dell'hamon e perchè mi sono accorto che in taluni punti non è perfettamente simmetrica. Ha una trama evidente segno che è metallo ripiegato. Posto alcune foto Mostro fotografie che ritraggono l'Hamon: Mostro Tsuka di mia realizzazzione e tsuba e fuchi presumibilmente periodo EDO, non appartenenti alla lama, acquistati ad un asta giapponese: Posto anche la foto della trama presa con una videocamera usb ad ingrandimento 20x Trama in prossimità del filo: Ripeto: Tsuka ed espositore sono di mia fabricazione e non riguardano in nessun modo la lama, Fuchi e tsuba sono originali giapponesi presumibilmente periodo EDO, e non appartengono a questa lama. La superfice ha un colore più lucente verso l'hamon e il filo è molto tagliente. Qualcuno può aiutarmi a capire qualcosa di più di questa lama? Da quello che ho intuito, nei limiti di quel poco che sò, non sembra essere una copia realizzata a macchina. Grazie a tutti !!

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante