Vai al contenuto

Ricordiamo a tutti i soci che a fine mese verranno resettati gli status utente e seguiremo le nuove iscrizioni 2022.
Prego vedere QUI come rinnovare, grazie! Se doveste avere già rinnovato e il vostro status sul forum non dovesse essere ancora sistemato, avvisate l'admin Enrico Ferrarese.

Francesco Marinelli

DALLA SCOPERTA DELL’ ACCIAIO ALLE ANALISI METALLOGRAFICHE

Messaggi consigliati

Durante i miei seminari “All’ombra della Spada…” ho notato che tra tutti quelli che parlano di lame sono in pochi ad aver compreso cosa sia l’acciaio, come fu scoperto, che storia ha e quali elementi lo compongono, lo migliorano o lo danneggiano. Come fabbro e studioso di metallurgia antica ho dedicato all’argomento un piccolo trattato in via di pubblicazione. In esso parto dalle origini celesti della siderurgia e dalla figura ambivalente del fabbro-sciamano presso le diverse culture, ma in questa sede è sufficiente partire da un piccolo sunto riguardante la scoperta dell’acciaio e la nascita delle lame stratificate in modo da poter capire meglio quelle giapponesi. Le lavorazioni le ricapitolo per conoscenza diretta, quando le lame le fucinavo senza forge a gas, forni e magli elettrici e nozioni da computer.”

Articolo completo di Francesco de Feo - Presidente N.B.T.H.K. Italian Branch: http://www.intk-token.it/dalla-scoperta-dell-acciaio-alle-analisi-metallografiche/

 

Yoshindo.jpg

 

 


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Francesco per la condivisione e grazie a FdF per l'accurata esposizione.

.. molto interessante (e complesso)


Sii immobile come una montagna ...
ma non trattare le cose importanti troppo seriamente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante