Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Gravissima perdita per la nostra comunità, un punto di riferimento per studiosi e collezionisti.

Dopo esserci scambiati mail per anni ti avevo incontrato al DTI, oltre la tua grandissima conoscenza della materia e approccio razionale, apprezzavo il tuo essere schietto.

RIP Darcy, continueremo a leggere i tuoi scritti.

Ci lascia una grande eredità, nella sezione blog troverete tanti interessanti articoli che vi consiglio di leggere: 

https://yuhindo.com/?fbclid=IwAR0-mGp5cxLSW3LZ4ByuDRNoC83wd86vkQuCcjo1F5Qs4MCarWLnDjjuII0

Da NMB:

https://www.militaria.co.za/nmb/topic/38933-darcy-brockbank?fbclid=IwAR3uAiJj_8NJvXKPMvzWx3KX2PV1QzR5jqNYLqhnZO4J8y1j5guZ1q3vOjY


"Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sicuramente un grande appassionato, oltre il fatto di essere dealer, ha dato sicuramente un grande contributo alla "comunità".

(vi rinnovo l'invito di Francesco sul blog https://blog.yuhindo.com/ .. zeppo zeppo di interessanti articoli, oltre al sito dove si incontrano pregevoli lame che hanno affascinato tutti noi.
Questa la sua eredità.. la permanenza che resterà nei nostri archivi e negli occhi di noi malati di lame giapponesi. 🙏

 

 


Sii immobile come una montagna ...
ma non trattare le cose importanti troppo seriamente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gravissima perdita. Non era solo un grande appassioanto ed un dealer, Beta. Di dealer ce ne sono molti, e di grandi appassionati anche di più. Lui era IL dealer (occidentale) ed un grande esperto prima di tutto. Il nome del suo blog e del suo sito, yuhindo, la dice lunga: yuhin (優品) do, cioè via dell'opera maestra, del capolavoro. Lui era dealer solo di oggetti al top, e non è da, nè per tutti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

è stato uno dei miei punti di riferimento. Le sue lame erano vere opere d'arte, sia come pezzi ma anche per la cura con cui le descriveva e fotografava.  Speriamo almeno che il sito non vada giù a breve.  Quante e quante e quante ancora volte mi sono riguardato le sue lame, koshirae e tosugu.  Vendeva , ma allo stesso tempo il suo era un museo di bellezza per tutti. 

Che la tua anima possa trovare la sua via... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante