Vai al contenuto
Davide 81

Presentazione

Messaggi consigliati

ciao a tutti mi presento,sono Davide e sono appassionato di katane.

 

So che quello che sto per dire vi farà rabbrividire,ma senza peli sulla lingua vorrei sapere cosa ne pensate di spade come le citadel hanwei e huanuo.Faccio questa domanda perchè vorrei capire che relazione avete con questo tipo di spade voi puristi della katana.

 

Premetto che ho citato tali marchi perchè sono le uniche che posso permettermi,per il momento ne possiedo 2 una hanwei practical plus e una citadel yoshi katana.So che forse per voi queste sono ridicole però...non arriverò mai a risparmiare i soldi per una nihonto originale a meno di aspettare 20 anni!!!

 

La cosa davvero dolorosa è che gli appassionati che saprebbero venerarle come si conviene molto spesso non hanno i mezzi.

 

Infine vorrei sapere se voi super frequentatori del forum ne possedete o anche per voi restano un sogno.

 

Grazie e complimenti a tutti per le enormi conoscenze :gocciolone:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Benvenuto!

 

Personalmente disdegno le imitazioni delle nihonto, perchè non hanno niente a che vedere con la tecnica tradizionale e fanno credere alle persone comuni che sia "la stessa cosa".

Le hanwei, le marto etc etc, secondo me, sono pezzi di ferro a forma di spada.

Paragonarle a una nihonto è come paragonare una vecchia Vespa scassata a una Ducati da corsa.

Oltretutto le imitazioni "migliori" non si discostano molto come prezzi dalle gunto per esempio.

Certo dipende anche molto da l'utilizzo che se ne deve fare, se ti piace tagliare i mattoni non è il caso di usare una tachi del periodo Kamakura.

 

Qui ci dedichiamo soprattutto allo studio delle spade come forma d'arte e di sopraffino artigianato, quindi è un pò ridicolo parlare di imitazioni.

Forse nella sezione dedicata alle arti marziali troverai qualcuno che sa dirti come sono per la pratica.



Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
per il momento ne possiedo 2 una hanwei practical plus e una citadel yoshi katana.So che forse per voi queste sono ridicole però...non arriverò mai a risparmiare i soldi per una nihonto originale a meno di aspettare 20 anni!!!

 

La cosa davvero dolorosa è che gli appassionati che saprebbero venerarle come si conviene molto spesso non hanno i mezzi.

 

Infine vorrei sapere se voi super frequentatori del forum ne possedete o anche per voi restano un sogno.

 

 

Ciao Davide,

non sei fuori luogo dicendo queste cose. Quasi tutti noi abbiamo iniziato (lo abbiamo detto in più occasioni) con una "cinese". Daltronde è proprio un Forum come questo che ti possono schiarire le idee.

Molti di noi ne hanno diverse, molti di noi ne hanno una, e molti altri la stanno desiderando.

Nulla di strano, ma non credo che ti ci vorranno 20 anni per la tua prima. Comincia a risparmiare, i giovani, oggi, possiedono finanziamenti improponibili decenni fà e ... comincia col vendere quelle che hai acquistato, se veramente vuoi acquistarne una originale. Ci sono katane a prezzi decisamente bassi.

Certo che se la vuoi luccicante come le imitazioni allora ci vorrà di più.

Io ho iniziato col acquistare lame non badando né al koshirae (tutto il rivestimento) né al fatto che fossero ossidate o segnate.

Poi verrà il giorno che potresti o farla polire o acquistarne una polita, ma così come ti ho detto te la godrai di più perchè non sarà così delicata (molto!).

 

Spero averti rincuorato. Segui il forum e leggi, che da farsi una cultura. Mi raccomando non fare acquisti senza prima averci consultato. Qui c'è gente che vuole solo il bene sia della persona che della lama.

 

:hiya: Shirojiro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vi ringrazio tutti del caloroso benvenuto,

 

sono d'accordissimo su tutto quello che avete detto mentre sulle gunto vorrei capire una cosa:

 

se non sbaglio non erano prodotte con le tecniche artigianali visto che il tempo di guerra non lo permetteva?chiedo questo perchè il mio sogno sarebbe averne una costruita secondo il metodo tradizionale anche se sono conscio del maggiore prezzo rispetto ad una gunto.

 

una buona gunto a che prezzo si trova?ho letto che molti hanno trovato su e-bay facendo attenzione ai falsi però giusto?

 

grazie ancora a tutti e complimenti per il forum.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao e benvenuto.

su ebay ci sono 1 lama vera e 1000 false, quindi occhio!! prima di eventuali acquisti consulta qualcuno esperto o in tutti i modi conoscitore.

le gunto come dici tu non sono realizzate secondo le tecniche tradizionali, ma non per questo nel periodo bellico non si realizzavano nihonto con tutti i criteri. certo è che erano rivolte solo ad una certa classe....per lo più ufficiali.


....se il tuo cuore è forte....anche la tua spada sarà forte.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

benvenuto,

se dobbiamo paragonare una nihonto ad una hanwei beh... ce ne vuole...

anche se personalemte le ritengo ottimi strumenti per la pratica e niente di piu....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

le hanwei e le huanuo effettivamente sono buone per la pratica ma ancor più bilanciate e "comode" sono le citadel...

le nihoto sono nihonto.

:ok:


<!-- isHtml:1 --><!-- isHtml:1 --><em class='bbc'>Insisti, Resisti e Persisti...Raggiungi e Conquisti!<br /><img src='http://www.intk-token.it/forum/uploads/monthly_11_2008/post-34-1227469491.jpg' alt='Immagine inserita' class='bbc_img' /><br /></em>

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

no no lungi da me paragonarle!!!!

 

era solo per dire che se si deve prendere una nihonto tanto vale quella da ufficiale appunto non le gunto da sottoufficiale!!!

 

grazie ancora a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Benvenuto.

Innanzi tutto leggi gli articoli e i post sul forum, troverai risposta a tutte le domande che ora ti frullano in testa perchè sono le stesse che tutti si sono fatti.

Il problema qui è che il concetto di differenze non si può applicare alla spada Giapponese e alle sue imitazioni , allo stesso modo come non lo si può applicare a un quadro di Monet e a un suo poster in cartolibreria.

E' impossible proprio da fare.

Leggi qualcosa e capirai perchè.

Ciao


Le parole possono ferire, il silenzio può guarire. Sapere quando è opportuno parlare e quando invece tacere è compito dei saggi.

La conoscenza può ostacolare, l'ignoranza liberare. Sapere quando è opportuno conoscere e quando ignorare è compito dei profeti.

La lama, indifferente a parole, silenzio, conoscenza o ignoranza, taglia in modo netto. Questo è il compito dei guerrieri.

(Suzume no Kumo)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Benvenuto, segui i consigli che ti hanno già dato e capirai presto.[

 

quote name=YamaArashi' date='Dec 18 2006, 11:04 AM' post='18555]

..... Paragonarle a una nihonto è come paragonare una vecchia Vespa scassata a una Ducati da corsa....

 

 

Yama, che bell'esempio :gocciolone:


Budo

______________________________________

Se c'è qualcosa che manca ai samurai, questa è la paura.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao e benvenuto.

 

Personalmente ti posso dire che le Hanwei sono ottime lame per la pratica. Io sono rimasto soddisfatto di tutte quelle che ho visto. Ma come già precedentemente detto da altri, si fermano alla possibilità della pratica. Per il resto ci sono le nihonto. Dipende tutto da come ti senti tu, ciò che tieni in mano e come vivi l'esperienza di approccio alla lama. Ricordo da ultimo che nella pratica non è la purezza della lama a fare la differenza, almeno secondo il mio umile parere...


image665.jpg

image634.jpg

image719.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma quanto costano queste lame riproduzione? Io ti consiglio di risparmiare qualche euro e poi cercare una wakizashi: ci sono buone lame a cifre ragionevoli.


______________________
Giuseppe Piva
www.giuseppepiva.com

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante