Vai al contenuto
nikon

Consigli Iaito

Messaggi consigliati

Se cerchi l'affidabilità direi proprio di si! E' molto "robusta" e ben montata.

A differenza delle lame da iaido dovrebbe essere costruita per sopportare anche lo scontro leggero con un'altra lama, ma non ho provato. :whistle:

Sicuramente è una spada che si utilizza in alcuni stili, tipo il Taisha Ryū, dove ci sono molte tecniche nelle quali vi è il contatto tra lame. Senza dubbio, come hai detto tu, è più resistente delle comuni Iaito. Si vede già dalla foto :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

SALVE A TUTTI,

sono nuovo del sito ed anche del mondo delle katane.

finora praticando aikido ho sempre e solo usato bokken.

ora vorrei acquistare una iaito.

ho visto questa di andrea e mi pare molto bella.

nn riesco ad identificarla sul sito di e-bgu...

cmq io vorrei una iaito entry-level tipo questa qui da 270$ (anche se nn sono sicuro sia fatta del tutto a mano)

http://www.e-bogu.com/Nyumon_Jidai_Koshira...iai-nyumon-.htm

che ne pensate?

in alternativa avevo pensato a queste del sito samurai-store

 

http://www.samurai-store.com/sword/in-stock-items.html

 

in stock e quindi pronte per la spedizione (cioe la #1 e la #3 da 298$) che sono interamente prodotte a mano mi sembra

 

che ne pensate ?

anche da un punto di vista doganale..ci sono piu lungaggini dagli usa o dal giappone secondo le vostra esperienza?

grazie!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E' un'ottima spada, credo che puoi andare tranquillo. Se vuoi vedere qualche altro sito giapponese, questo è quello da cui si fornisce la mia scuola:

 

www.jidai.jp :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
E' un'ottima spada, credo che puoi andare tranquillo. Se vuoi vedere qualche altro sito giapponese, questo è quello da cui si fornisce la mia scuola:

 

www.jidai.jp :arigatou:

 

credo ti riferisci a quella di andrea....

e per le altre 3 (1 piu economica di e-bogu e le 2 giapponesi) che mi dici?

ps: per le spedizioni dal giappone quanto hai atteso?- ho letto che difficilmente ci impiegano meno di 2-3settimane( se alla dogana nn combinano qualche casino)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Guarda, anche le altre due spade credo siano buone dal momento che sono sempre Iaito giapponesi, ma nom ho mai avuto l'occasione di provarle. Per le spedizioni attendo sempre 5-6 settimane, dal momento che il negozio che ti ho consigliato ( Jidai ) impiega circa un mese per la fabbricazione della spada :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guarda, anche le altre due spade credo siano buone dal momento che sono sempre Iaito giapponesi, ma nom ho mai avuto l'occasione di provarle. Per le spedizioni attendo sempre 5-6 settimane, dal momento che il negozio che ti ho consigliato ( Jidai ) impiega circa un mese per la fabbricazione della spada :arigatou:

 

si ho letto i tempi di attesa per la spedizione... i miei timori sono pe la la spedizione in se... ho letto (anche su questo forum) di odissee durate mesi per spedizioni dal giappone ferme in dogana per motivi assurdi!...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
...e fu così che... :whistle::whistle::gocciolone:

 

speriamo di no....

mi sto ancora documentando.,..

che ne pensate di questo iaito?

(il sito l'ho visto citato piu volte sul forum per le nihonto)

http://www.nihontoantiques.com/buzendo_kokoro_iaito.htm

 

è in acciaio "stainless" (inox??)

 

nella pagina precedente la premessa è questa:

 

These swords were designed for the martial arts and are not cheaply made. They are hand made and polished by a Japanese manufacturing company working outside of Japan....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
speriamo di no....

mi sto ancora documentando.,..

che ne pensate di questo iaito?

(il sito l'ho visto citato piu volte sul forum per le nihonto)

http://www.nihontoantiques.com/buzendo_kokoro_iaito.htm

 

è in acciaio "stainless" (inox??)

 

nella pagina precedente la premessa è questa:

 

These swords were designed for the martial arts and are not cheaply made. They are hand made and polished by a Japanese manufacturing company working outside of Japan....

 

Lascia perdere la "roba" affilata... se è per la pratica iniziale la lega alluminio zinco degli iaito normali è la cosa migliore, tra l'altro il fatto che non siano affilabili ti evita tutte le trafile burocratiche per le varie denunce...

 

IMHO, se mai mi servirà qualcosa di affilato prenderò una vera nihonto.


アンドレア プリフィカト

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

tnx for your advice!

 

quelli di ebogu sono molto cordiali...gli ho mandato un paio di mail ed hanno risposto nel giro di 1ora..

mi hanno confermato che le loro spade sono fatte a mano in 4-6settimane (anche se hanno precisato che alcuni processi sono per forza fatti con macchinari)

pero' hanno glissato sulla domanda che siano manifatture giapponese..ma considerando che quello/a che mi ha risposto si chiama son chu o qualcosa di simile....ma magari è una coincidenza.... :brooding: ... cmq se sono ben fatte chissenefrega... poi quando vincero un 4 o un 5+1 al superenalotto vedro' che nihonto posso abbordare...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
tnx for your advice!

 

quelli di ebogu sono molto cordiali...gli ho mandato un paio di mail ed hanno risposto nel giro di 1ora..

mi hanno confermato che le loro spade sono fatte a mano in 4-6settimane (anche se hanno precisato che alcuni processi sono per forza fatti con macchinari)

pero' hanno glissato sulla domanda che siano manifatture giapponese..ma considerando che quello/a che mi ha risposto si chiama son chu o qualcosa di simile....ma magari è una coincidenza.... :brooding: ... cmq se sono ben fatte chissenefrega... poi quando vincero un 4 o un 5+1 al superenalotto vedro' che nihonto posso abbordare...

 

 

Alcune domande:

Scusate ho letto recensioni non troppo positive sulle nuove linee di Tozando. Ma stando a Kyoto e abitando proprio dietro al negozio di Tozando me lo sconsigliate proprio per uno Iaito intorno ai 40.000 Yen???

Che lunghezza di lama per un'altezza di 1,78 cm??

Ma è consigliabile mettere lo Iaito in valigia e spedirla come se niente fosse, portarla come bagaglio a mano o farsela spedire da loro??

Alla dogana in Italia bisogna dichiararlo e pagare?

 

Grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ragazzuoli. Riesumo il thread. Sono fresco fresco di questo argomento e per questo chiedo da subito scusa per eventuali sfondoni o eresie. Ho fatto una ricerca sul forum e questa mi è sembrata la discussione più adatta. A breve vorrei iniziare Iaido e dovrei comprare una Iaito. fin qui nessun problema, visto che posso acquistarla direttamente nel dojo dove andrò, ma visto che tra circa 9 giorni parto per il giappone, mi sarebbe piaciuto acquistarla li direttamente. Purtroppo non so nulla sull'argomento e rischierei di comprare un Miracle Blade convinto di tenere tra le mani un pezzo raro. Quello che vorrei sapere è se vado in un negozio specializzato (tipo Tozando) e acquisto una Iaito da circa 300 € (per ora non vorrei spendere di più) vado incontro al rischio sòla? In più, in settimana passerò in questura, ma nel frattempo sapreste dirmi che problemi posso avere rientrando in Italia?

 

Grazie a tutti!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

se vai da Tozando a comprare uno iaito ti troverai certo benissimo, al rientro non avrai alcun problema visto che si tratta di un attrezzo sportivo con lama in alluminio

 

p.s.

se sei tu nell'avatar abbiamo una cosa in comune :ok:


"Bellezza, gioventù e fascino cominciano ad appassire quando appaiono la prima volta.

Attraverso le prime foschie della primavera, scorgiamo il Ponte d'Autunno"

----

mai confrontarsi con un imbecille, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per l'importazione a mano non dovresti avere problemi, tieni presente che però è probabile che ti chiedano di pagare IVA (20 %) e tasse di importazione (una decina di euro se non sbaglio) quando dichiarerai da buon cittadino che stai importando uno iaito nuovo comprato in giappone che non avevi all'andata. :hehe:

 

In ogni caso puoi chiedere consiglio al tuoi struttore o altro praticante del dojo che ha avuto la fortuna di andare a fare esami di Iaido in giappone.

 

Buon viaggio, Gisberto


Gisberto (ex nick Koala)

 

Persevera nell'addestramento come se fossi una spada che deve essere forgiata con il più puro dei metalli. (Takuan Soho)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tozando ha sviluppato una tecnica per simulare il finto hamon, molto carina. Solitamente gli hamon delle iaito sono creati con una spazzolatura trasversale dell zona del filo, tozando fa una doppia spazzolatura a diverse angolazioni in modo da imitare uno hadori. Lo vidi l'anno scorso...simpatico.


Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante