Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
eraschobju2

RECENSIONI - "L'agape Celeste"

Messaggi consigliati

:arigatou: Konnichiwa.

Ho letto un altro libro che penso possa interessare a molti di voi ....

 

Fosco Maraini

L'AGAPE CELESTE - Luni Editrice - Euro 16,50.

Fosco Maraini, notissimo etnologo toscano (mi si perdoni il campanilismo) affronta qui uno degli argomenti più controversi e complessi della controversa e complessa realtà giapponese: il Tennō.

 

Attraverso i riti di iniziazione di S.M.I. Akihito che furono officiati nel 1990, ci rende partecipi dell’occidentale sapere su ciò che questa millenaria istituzione rappresenta per il Giappone. Per meglio dire, come il Tennō rappresenti l’essenza delle radici del Giappone.

 

Per citare l’Autore, leggere queste pagine, permette di rivelare, come fanno le sventagliate di luce di un faro su onde e coste, vasti paesaggi interiori.

 

Chiedere ad un giapponese che cosa ne pensa del Tennō sei, cioè del sistema imperiale nel suo insieme, in genere è causa di riposte evasive, imbarazzanti perché, sempre per citare l’Autore nella sua prefazione, è un argomento di conversazione scomodo che d’improvviso li denuda, deprivandoli di quei sacri baluardi del sottinteso e del non-detto dietro cui amano defilarsi.

 

Nelle non molte pagine di questa trattazione che sta a metà fra la cronaca degli eventi che sancirono la transizione fra l’era Showa e quella Heisei, si respira un’aria mistica, arcaica, che stride con le modernità del Giappone di oggi e senza pietà Maraini evidenzia questi baratri culturali, ma al tempo stesso getta degli eterei ponti che uniscono inscindibilmente queste essenze del Paese dei Kami.

 

Le tre fasi fondamentali dell’iniziazione del Tennō (non è corretto definirlo con il termine di derivazione latina imperatore) Senso, Sokuirei e Daijōsai, vengono descritte da chi le ha vissute, per quanto possibile, in prima persona e ne è stato testimone oculare.

 

Parlando del Senso (occupazione del trono) e del Sokuirei (ascesa al rango - incoronazione) prevalgono gli aspetti descrittivi e, per così dire, sociali con le implicazioni sulla politica reale implicate nell’atto che sancisce la supremazia del Tennō; le modifiche introdotte rispetto al passato, i compromessi sul dove il Primo Ministro avrebbe dovuto lanciare i tre fatidici Banzai! (diecimila anni), i vari atteggiamenti della pubblica opinione giapponese, ecc.

 

Nel Daijōsai invece emerge la vera natura ancestrale della cerimonia, quella che lega il Tennō all’anima più arcaica del Giappone, che identifica nel Celeste (Ten ) Sovrano (ō ) il discendente vivente di Ninigi no Kimono, il dio nipote di Amaterasu che discese dal cielo per incivilire il popolo giapponese.

 

Riti antichissimi, assai complessi nella loro semplicità, a volte non completamente noti, ma che incontrovertibilmente sanciscono la transizione del vecchio nel nuovo, la reviviscenza dello spirito degli antichi padri nel figlio, la fusione dell’antico nel nuovo, in una parola … la quintessenza dell’anima giapponese!

 

Ehi a proposito, se sto diventando troppo palloso ditemelo, che cambio genere ....... :glare:


Tooyama ga

Medama utsuru

Tombo kana

 

Montagne remote

riflesse negli occhi delle libellule

 

(Kobayashi Issa)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Devo recuperare !!! :wacko:


Tooyama ga

Medama utsuru

Tombo kana

 

Montagne remote

riflesse negli occhi delle libellule

 

(Kobayashi Issa)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Devo recuperare !!! :wacko:

 

se quello che riporti è tua fonte devo dire che la capcità di sintesi è elevata e penso che hai un buon approccio alla critica letteraria, comunque vai avanti tranquillo, con i miei oltre 1500 libri in casa ( materie varie) trovi in me un appoggio.

 

ciao


....finchè quelli che oggi sono ciotoli

 

diverrano grandi rocce che il muschio ricoprirà.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

:arigatou: Grazie.

Anche perchè non faccio il critico letterario di professione ... tutt'altro e per quanto riguarda la fonte .... sì, è farina del mio sacco, a parte le citazioni ovviamente.

Però mi vengono meglio se il libro mi è piaciuto, sennò, per quanti sforzi faccia .... :nausea: .


Tooyama ga

Medama utsuru

Tombo kana

 

Montagne remote

riflesse negli occhi delle libellule

 

(Kobayashi Issa)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Accedi per seguirlo  

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante