Vai al contenuto
Simone Di Franco

Odachi E Nodachi

Messaggi consigliati

Ho trovato questa, da quanto è scritto una delle poche lame costruite appena dopo la Seconda Guerra Mondiale con una deroga da parte dell'Esercito Americano, ho provato a tradurre:

Una speciale Gendai No-Dachi in Shirasaya e politura originale, fornita con NBTHK documenti Hozon della lama, firmata e datata: Hizen Mitsuhiro no Kuni, Showa 27 nen 8 Gatsu Kichijitsu (agosto 1952). La lama ha anche un HOTSTAMP dal fabbro Mitsuhiro. Questa è una lama molto rara, perché nella Seconda Guerra Mondiale i fabbri producevano spade e dopo la Seconda Guerra Mondiale è stato severamente vietato loro dalla US-Army di produrre queste armi. Questa doveva trattarsi di un ordinazione speciale del Governo Giapponese (con la supervisione della Us-Army) nella realizzazione di questa spada per il Santuario Minatogawa. Mitsuhiro ha lavorato nella provincia di Saga e il suo nome in quel periodo era Yamaguchi Fukutaro prima di diventare un Jumei-Tosho della Marina giapponese,. L'habaki è in due pezzi uno in argento con inciso il Mon dal Santuario (Chrisantemo che galleggia) Minatogawa su di esso. L'Hamon è Niedeki Notare con piccoli Choji, Yo & Ashi e Chu-Kissaki. L'Jihada è Ko-itame Hada con Jinie e chkei. La lama è Ubu e dispone di 2 Mekugi-ana. Bella e sana lama potente di 99,42 centimetri di lunghezza in buona politura originale.
length 99.42 cm
wide 3.56 cm
thick 0.85 cm
Sori 3.69 cm
Hamon is Niedeki Notare with Choji, Yo and Ashi
Jihada : Ko-itame met Jinie en Chikei
no-dachi-gendai2.jpg
no-dachi-gendai4.jpg
no-dachi-gendai10.jpg

Preso da: http://www.japanisch...t.com/zc12.html

Modificato: da mauri

"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede".

 

Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sempre dallo stesso sito tra l'altro con una Koshirae veramente particolare:

Shinogi Zukuri No-dachi

Total lenght include Koshirae 132.0 cm

cutting edge : 90.5 cm

Wide : 2.90 cm

thick : 0.9 cm

sori : 2.0 cm

Hamon : Gunome Midare with Nie and Niedeki.

Jihada : Itame and Masame with big Jinie

 

nodachi-tak1.jpg

nodachi-tak3.jpg

nodachi-tak5.jpg

nodachi-tak8.jpg

nodachi-tak9.jpg

nodachi-tak11.jpg

 

Preso da: http://www.japanisch...onsignatie.html


"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede".

 

Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Paolo ho modificato.


"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede".

 

Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

............. non era una "osservazione" ma solo un piccolissimo contributo ciaociao.gif

 

 

E recepito come tale.aaarigatou.gif


"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede".

 

Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

"Tipo di spada: katana. Epoca: tardo Periodo Edo. Lunghezza: 96 centimetri. Curvatura: 1,7 centimetri. Spessore: 0,93 centimetri. Certificato: Tokubetsu Hozon".

 

"Collezione Compton. Lama donata dall'11° capofamiglia Hosokawa Yoshikuni (il 13° a partire da Hosokawa Fujitaka) al Fujisakigū di Kumamoto nel 1° anno dell'Era Bunkyū (1861), l'anno dopo che divenne daimyō del suo feudo (Kumamoto nella Provincia di Higo). La lunghezza è di 3 shaku, 1 sun e 7 bu (96 centimetri). La lama in questione, la cui superficie presenta un meraviglioso koitame hada, è uno straordinario capolavoro dello spadaio Munehiro della Scuola Higo Dōtanuki. L'eredità che la spada porta con se ne accresce ulteriormente il valore".

 

"Documento di valutazione .

Una spada lunga (chōtō). Firma: Opera di Higo Dōtanuki Munehiro. Un giorno fortunato di Ottobre del 1° anno dell'Era Bunkyū (1861).

Si valuta e si attesta la suddetta come spada particolarmente degna di essere conservata (tokubetsu hozon tōken) in seguito ai risultati dell'esame svolto presso la nostra associazione.

1 Agosto del 7° anno dell'Era Heisei (1995).

Ente con personalità giuridica: Associazione per la salvaguardia della spada artistica giapponese (N.B.T.H.K.)".

 

"Sayagaki: Ōdachi. Spada votiva. Offerta alla divinità Higo Hachiman del Fujisakigū. Firma: Opera di Higo Dōtanuki Munehiro. Un giorno fortunato di Ottobre del 1° anno dell'Era Bunkyū (1861). Donata da Hosokawa Yoshikuni, daimyō di Higo. Nell'anno di Kinoetora dell'Epoca Shōwa (1974) è acquistata dal Dottor Walter Compton. Il saya originario è bruciato e divenuto fumo. Kaō (sigillo)". :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Sandro del provvidenziale aiutoaaarigatou.gif


"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede".

 

Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Avanti con i ritrovamenti in rete.

Preso da: http://www.samurai-nippon.net/V-649/

 

 

Odachi:Dewanokuni Syonai ju Ikeda Kazuhide nyudo Ryuken/ Shin-shinto/ NBTHK: Tokubetsu-Hozon

 

刃長:106.5cm(三尺五寸一分) 反り:2.8cm 元幅:3.81cm 先幅:2.98cm 元重ね:0.77cm 先重ね:0.51cm 目釘穴:1

 

 

 

V-649.jpg29.jpg

 

1-1.jpg1-3.jpg

 

30.jpg


"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede".

 

Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ôdachi - Bishu Osafune Hideyuki


 

10683712_922792891083596_2567044687505860982_o.jpg10511382_922793137750238_2750270830199604088_o.jpg1557368_922793001083585_821918883739644880_o.jpg

_MG_0168.jpg

Ōdachi Hideyuki

"Importante proprietà culturale indicata dalla prefettura di Okayama. 3° anno dell’era Chōroku (1459). Città di Okayama, magazzino del santuario Kibitsu. HIdeyuki è un forgiatore di Scuola Bizen del periodo Muromachi. Forgiata in maniera ineccepibile, questa spada, la cui lunghezza totale è addirittura di 202,2 cm, presenta uno hamon chōji midare misto a gunome. Sia sul mune che sulla lama sono presenti degli hakobore e kizu che raccontano un passato bellicoso. Si tramanda che essa venne regalata al santuario da Shimizu Muneharu, che nel 10° anno dell’era Tenshō (1582) commise seppuku durante l’assedio del castello di Bicchū Takamatsu. Omote: Bizen Osafune Hideyuki. Ura: Un giorno di Agosto del 3° anno dell’era Chōroku (1459). Lunghezza della lama. 127,2 cm. Curvatura: 3,9 cm."

Ringrazio infinitamente Sandro per questa ardua traduzione :arigatou:
In mostra presso: Okayama Prefectural Museum

 

E' questa lama Bishu Osafune Hideyuki: https://www.pinterest.com/pin/335236765983945241/ già postata precedentemente da Simone in questa discussione, se hanno la possibilità i moderatori potrebbero integrarla :arigatou:

Modificato: da Francesco Marinelli

Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ôdachi - Mumei

10608698_922793644416854_4068649017862355368_o.jpg10658859_922793591083526_6750582173596413503_o.jpg10694481_922793514416867_5449237462619252476_o.jpg


Forgiatore: mumei (pareva che sul cartellino ci fosse parte della attribuzione: Okayama yoshi)
Periodo: anno 1588

In mostra presso: Okayama Prefectural Museum

 

Lunghezza totale: 264.3 cm
Nagasa: 170.6 cm

Sori: 2.5 cm

 

Non sono riuscito a trovare altre informazioni riguardanti la suddetta lama, nel caso le troviate, ve ne saremmo grati! :arigatou:


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ôdachi - Fujiyasu Shoei



10604731_928525413843677_7975506726211038332_o.jpg
1553417_928525607176991_902240259663978425_o.jpg
10387021_928525653843653_377163580744759563_o.jpg
1801283_928525723843646_4027770658027504667_o.jpg10714004_928525593843659_5179394047355187398_o.jpg

Forgiatore: Fujiyasu Shohei

Mei: ''Risshizan Ju Jin Fujiyasu Shohei Saku Heisei 14. Autumn"

Saya: Sanpei Hiroo

Periodo: autunno dell'anno 2002

In mostra presso: Samurai Warriors ''Sengoku Musou' - Bizen Osafune Token Village

Lunghezza totale: 210.0 cm

Nagasa: 160.8 cm
Sori: 8.2 cm

Peso: 2800 g


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Probabile: Kibitsu Maru

 

Purtroppo le foto postate non aiutano molto.

 

Francesco retifico, dal nakago è più simile a: Hideyuki Ôdachi

 

attachicon.gifpost-1-1181722943.jpg

La seconda lama, mumei, da me postata non può essere ne la Kibitsu Maru ne la Hideyuki Ôdachi (che è per altro la prima da me postata), già le misure non corrispondo ;)

Modificato: da Francesco Marinelli

Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si Francesco ho avuto problemi e non ho visto che erano due diverse, la prima è quella a cui mi riferivo, la seconda non è a fuoco non sono in grado di vedere nemmeno quanti fori ha il nakago.

Ho tolto il mio intervento per non incassinare ulteriormente.

 

Guarda questa: http://www.pinterest.com/pin/393642823651974256/

Modificato: da mauri

"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede".

 

Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante