Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Vi sottopongo un quesito.

Ho visto in vendita su un sito, che vende anche con ebay, questa tsuba (le foto dopo la domanda).

Nel primo istante mi è sembrata una tsuba identica alla mia (che posto di seguito alla prima)

Guardando meglio ho notato, oltre alla lucentezza, strana del metallo ed in particolare della "doratura", un minor rilievo delle figure, particolari (bordi, scaglie ecc.) meno dettagliati (sebbene di uguale fattezza).

Ci sono anche delle piccole parti del sakudo che sono o stinte o dorate, non si capisce bene

 

La differenza di prezzo è importante e la prima, quella dubbia, viene proposta a oltre 500 euro.

Cosa ne pensate ?

 

415A.jpg,

415B.jpg,

415C.jpg,

415D.jpg,

415E.jpg,

415F.jpg,

 

----------------------------------------

 

K01.jpg,

K02.jpg,

K03.jpg,

K04.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Aggiungo un particolare che prima mi era sfuggito: la prima tsuba ha un solco attorno a tutti i rilievi.

Nella mia c'è in meno punti ed è più delicato.

E' stato fatto per estetica o per mettere in risalto i rilievi troppo bassi o per mascherare difetti (causa stampo ?)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Stranissimo caso........ :confused:


skilledlogo.jpg"Hana wa sakuragi, hito wa bushi" (花は桜木人は武士) che tradotto significa "Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Da quanto posso apprezzare dalle foto, mi sembra che la finitura Nanako (uova di pesce) della superfice della tua Tsuba sia migliore e più regolare rispetto a quella presente sulla Tsuba da te individuata sul mercato.

 

Anche le punzonature di aggiustaggio del foro per il passaggio del Nakago (Nakago-ana) sulla tua Tsuba sembrano realizzate da mano più esperta.

Analogamente, le "nuvole" sull'atra Tsuba sembrano più "grossolane" .

 

Comunque le due Tsuba sembrano proprio una la copia dell'altra. Forse sono uscite dalla stessa scuola od addirittura sono opera dello stesso incisore anche se mi sembra strano che le due Tsuba presentino le stesse punzonature di aggiustaggio sul Nakago-ana. :wacko:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non è la rsuba che hai montato sul koshirae della Wakizashi Tadayoshi di 3 generazione?

 

è da un po che le guardo.. mi sembrano identiche e le stesse punzonature di aggiustaggio sul Nakago-ana mi fanno pensare ad una copia.... sarebbe una coincidenza troppo grossa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille dell'informazione!

 

 

Kitsune pensi che le due tsuba proposte siano copie o solo due esempi della stessa scuola?

 

(pensez-vous que les deux tsubas sont des copies o simplement deux tsuba de la même école?)



Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La prima è una copia in microfusione della seconda.

 

Le punzonature nel nakagoana per agganciare il rame di aggiustaggio su quella originale sono opache, come è giusto che sia, non essendo esse polite a carbone. Sulla copia sono lucide.

Oltretutto le bulinature a uova di pesce sono giustamente regolari nell'originale, mentre nella microfusione sono molto meno regolari, segno che la loro altezza non è uguale (date le dimensioni, una piccola variazione di profondita' porta alla quasi scomparsa della bulinatura)

 

Questa è la mia opinione :arigatou:

 

Comunque riconoscere una tsuba "carvata" da un pezzo unico tramite fotografie è un impresa davvero davvero ardua; stesso vale per tutti gli altri tosogu.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per informazione: se ricordo bene la prima (la copia) è stata venduta a quasi 600 euro. La seconda (la mia) viene da Tokugawa Art ed è costata 960 euro.

Shirojiro :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scusate l'ignoranza, ma due tsuba che escono dalla stessa scuola possono effettivamente essere identiche? Lo chiedo perchè nel sito del link postato da kitsune (bellissimo tra parentesi!) sono identiche ad alcune che vendeva tozando qualche tempo fa (fatte a mano da tsubashi famosi). Sono sicuro che sono andate vendute. Voi cosa ne pensate?


image665.jpg

image634.jpg

image719.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

TSUBA per Tanto

 

Ma le trovo tutte io ? Si vede che trascorro almeno 2 ore in rete tutti i giorno a cercare materiale ! :gocciolone:

 

Ecco qui un'altra copia di tsuba o meglio una identica alla mia.

Decisamente scarsa, per me, se notate le scaglie del drago ed altri particolari.

Volevo acquistarla per far vedere le differenze tra una tsuba ed un altra, ma è rimasta a zero fino all'ultimo poi è andata a oltre 150-170 euro e allora l'ho lasciata. Alla fine sarebbe costata sui 220 euro

 

Ecco le foto: la seconda serie di foto sono della mia.

 

copia_1.gif

copia_2.gif,

copia_3.gif,

 

mia_1.JPG

mia_2.JPG

mia_3.JPG

mia_4.JPG

Modificato: da Shirojiro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Shiro, la tsuba che hai postato all'inizio mi piace molto: confesso di avere un debole per i draghi.

 

Posso chiederti dove l'hai trovata e quanto l'hai pagata (la tua intendo)?

 

grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Shiro, la tsuba che hai postato all'inizio mi piace molto: confesso di avere un debole per i draghi.

 

Posso chiederti dove l'hai trovata e quanto l'hai pagata (la tua intendo)?

 

grazie

 

La mia è costata 960 euro da Tokugawa: http://www.sanmei.com/shop_e/enter.html?target=dept_3.html

 

L'altra mi sembra sia stata venduta a 560 euro, poi c'è il trasporto e lo sdoganamento. Più o meno 700 euro penso.

 

Se vuoi vedere l'intera montatura che ho composto la trovi in seconda pagina, verso la fine, alla discussione "Wakizashi Tadayoshi 3a Generazione"

 

Shirojiro :arigatou:

Modificato: da Shirojiro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Shiro ma ti copiano tutte le tsuba?

 

 

O sono io ad acquistare le copie !!?? :wacko:

 

Ma almeno, visto che le acquistano, vuol dire che anche altri hanno i miei stessi gusti.

... (a parte le fiorentine !) :happytrema:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
La mia è costata 960 euro da Tokugawa: http://www.sanmei.com/shop_e/enter.html?target=dept_3.html

 

Se vuoi vedere l'intera montatura che ho composto la trovi in seconda pagina, verso la fine, alla discussione "Wakizashi Tadayoshi 3a Generazione"

 

Shirojiro :arigatou:

 

Grazie. :arigatou:

 

Di tsuba con i draghi se ne trovano tante, ma sembrano tutte a traforo.

Tu hai composto la tua koshirae perchè avevi una lama in shirasaya? In caso affermativo, la saya l'hai fatta realizzare qui in Italia con laccatura e tutto?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante