Vai al contenuto
Simone Di Franco

Le Ere Delle Spade Giapponesi

Messaggi consigliati

Negli ultimi messaggi c'é stato un piccolo refuso dovuto ad una inversione degli ultimi due numeri di una data.

 

La fine dello Shinshintō, che coincide con la promulgazione del decreto Haito rei, viene collocata nell'anno 1876 (Meiji 9) e non nel 1867 come precedentemente scritto.

 

 

Per quanto riguarda il periodo Edo nel suo complesso (primo, medio, tardo Edo), non dovrebbero eserci molti fraintendimenti.

Anche qui per convenzione, inizia con l'era Keicho (1596 / 1615) e termina con l'era Keio (1865 / 1868)

Modificato: da Paolo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Negli ultimi messaggi c'é stato un piccolo refuso dovuto ad una inversione degli ultimi due numeri di una data.

 

La fine dello Shinshintō, che coincide con la promulgazione del decreto Haito rei, viene collocata nell'anno 1876 (Meiji 9) e non nel 1867 come precedentemente scritto.

Vero me ne scuso, l'errore è mio ed è dovuto al fatto che ho memorizzato da tempo la tabella del Nagayama nel quale c'è questo errore, mi confondo ogni tanto, chiedo scusa. La data corretta è 1876 chiedo venia.


Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
.................... ho memorizzato da tempo la tabella del Nagayama nel quale c'è questo errore, .................

 

E' assolutamente vero; nel Nagayama ogni tanto ci sono degli errori dovuti probabilmente al susseguirsi delle edizioni. :checcevofa:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
E' assolutamente vero; nel Nagayama ogni tanto ci sono degli errori dovuti probabilmente al susseguirsi delle edizioni. :checcevofa:

 

A proposito degli errori nella traduzione del "Nagayama" avevo fatto una ricerca personale assieme ad un "vecchio amico" ...

 

http://www.gorin.it/nipponto.htm

 

Buona lettura.


Un proverbio orientale recita: "La verità non suona bene all'orecchio".

Le persone, in genere, tendono a preferire le cose piacevoli alle cose vere:

Per quanto nelle mie possibilià, ricerco le cose vere ... anche se dovessi riscontrarle spiacevoli.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A proposito degli errori nella traduzione del "Nagayama" avevo fatto una ricerca personale assieme ad un "vecchio amico" ...

 

i miei complimenti Bardix

Andrea

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Davvero una bella raccolta di informazioni, sopratutto le 'correzioni di traduzione' al Nagayama.

Grazie 1000 Bardix :ok:


Alberto

 

"Prega affinchè l'altro non sfoderi, ma alla fine, se non fosse possibile evitarlo, mettilo a morte con un colpo solo, e prega perchè riposi in pace"

"la verità, niente di più sovversivo"

 

Sempre sia lodata la funzione "CERCA"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie dei ringraziamenti, ragazzi, ripagano sempre (almeno in una certa parte) della fatica fatta.

 

Per quanto riguarda la disponibilità a rendere il materiale di dominio pubblico: personalmente ritengo che la conoscenza, se muore con chi se ne è impadronito, non serva a nulla ...


Un proverbio orientale recita: "La verità non suona bene all'orecchio".

Le persone, in genere, tendono a preferire le cose piacevoli alle cose vere:

Per quanto nelle mie possibilià, ricerco le cose vere ... anche se dovessi riscontrarle spiacevoli.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
............ personalmente ritengo che la conoscenza, se muore con chi se ne è impadronito, non serva a nulla ...

 

 

Grazie anche da parte mia e............... speriamo di vivere a lungo :tioffrounabirra:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
...personalmente ritengo che la conoscenza, se muore con chi se ne è impadronito, non serva a nulla ...

Hai tutta la mia stima e ammirazione Bardix. Eccellenti tutti gli articoli :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Caro Paolo,

 

se è vero che chi beve birra (come nell'emoticon che proponi) campa cent'anni, me ne restano ancora abbastanza (circa tanti quanti ho già vissuto) per continuare a "passare conoscenza" ... e, perché no, farlo assieme a chi condivide le stesse passioni.

 

Per tutti:

 

i ringraziamenti ed i complimenti sono tanto più apprezzati quanto più si ha considerazione per la persona che li porge, ed oggi, posso confessarvi, ne ho ricevuti di speciali.


Un proverbio orientale recita: "La verità non suona bene all'orecchio".

Le persone, in genere, tendono a preferire le cose piacevoli alle cose vere:

Per quanto nelle mie possibilià, ricerco le cose vere ... anche se dovessi riscontrarle spiacevoli.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Chiedo ai moderatori di mettere in evidenza anche quest'articolo di YamaArashi :arigatou:


skilledlogo.jpg"Hana wa sakuragi, hito wa bushi" (花は桜木人は武士) che tradotto significa "Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

eccovi un corposo articolo, scritto di mio pugno, per cercare di capire come identificare il periodo di una lama o almeno provarci...

 

 

ho cercato di essere il più stringato possibile e di far parlare le immagini spero sia una buona base per chi vuole cimentarsi a valutare l'eta di una lama.

 

Godetevelo!

fantastico, per un aspirante principiante come me questi articoli sono una vera manna.... grazie a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Chiedo scusa se commento cose passate, ma certe discussioni vanno "tramandate".

Mi rivolgo a chi come me sta imparando perché non potete perdere questa discussione, cominciando dalla spiegazione sulle epoche delle nihonto di Simone, alle relative correzioni di testi specializzati sulle date, da persone che hanno valorizzato questo forum già dal "lontano" 2005. Una frase mi ha colpito e la riporto: "personalmente ritengo che la conoscenza se muore con chi se ne è impadronito, non serve a nulla" un grazie a posteriori a tutti gli autori. :arigatou:


Antonio Vincenzo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Haha hai ragione Getsu!

 

Questo articolo è stato scritto agli esordi del forum ed è oggettivo vedere come il livello tecnico di noi partecipanti (mio per primo) fosse davvero limitato.

Diverse volte ho pensato a oscurare questo post o riscriverlo, ma poi mi sono reso conto che in realtà per approcciare a questo tema non avendo le basi è un ottimo articolo, e tra l'altro è uno degli articoli per cui ho ricevuto più complimenti :)

 

Avviso tutti che rileggendo adesso le mie stesse parole trovo molti errori, imprecisioni e soprattutto gli esempi nelle foto sono poco precisi e fanno notare un occhio ancora molto poco allenato a cogliere gli elementi distintivi più sottili.

Credo che una delle lame indicate nel periodo shinshinto sia addirittura una gunto (forse una una murata-to) .

 

Detto questo mi fa piacere che possa essere ancora un primo gradino per iniziare lo studio e come diceva getsunomichi guardare indietro mi fa sorrdidere su come siamo tutti cresciuti in questa difficile forma di cultura



Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante