Vai al contenuto
Lorenzo

Katanakake

Messaggi consigliati

Cercando katanakake cornuti per musashi ne ho visti di tutte le forme e colori, provo a fare uno schema di seguito. Non chiedetemi i nomi pero' perchè non li so; la stessa parola katanakake è katana piu' kake(ru-masu) = "appoggio katana"

 

KATANAKAKE "STANDARD"

E' quello che siamo abituati a vedere, come quelli fatti da me. In legno, varie essenze. Spesso ciliegio se non viene laccato a colore. Esiste in varie versioni, da uno, due, tre e quattro posti. Oltre cambia di forma. I laccati sono spesso neri con togidashi e taka makie in oro. A volte in raden. La forma cambia poco, piu' o meno elaborata, in alcuni casi la base invece di essere fatta con due piedini è un unico blocco, anche enorme, di tronco con la corteccia in vista. I piu' belli e costosi tuttavia sono quelli con un ponte superiore, e con la parte centrale divisa in due parti con altezze differenti.

 

katana5.jpg

 

000000100.jpg

 

1.jpeg

 

2.jpeg

 

3.jpeg

 

0.jpeg

 

KATANAKAKE "CORNUTO"

La base sotto è simile a quella del katanakake standard, ma su di essa viene fissato un palco di animal cornuto.

A volte la base è un pezzo unico di legno o di pietra con caratteristiche estetiche interessanti.

 

10.jpeg

 

20.jpeg

 

 

TACHIKAKE

Il tachikake è il supporto per le tachi. E' radicalmente differente dal katanakake. Spesso è laccato con makie, ma ne ho visti anche in legno intarsiato e laccato.

 

P1010988.JPG

 

KATANAKAKE A RASTRELLIERA

Spesso a muro, a volte anche a terra. Se a terra, le sponde laterali sono collegate in alto con un ponte.

 

rastrelliera1.jpeg

 

rastrelliera.jpeg

 

KATANAKAKE "OMOSHIROI"

Tutti i katanakake che non rientrano nelle precedenti categorie, tipo quello a testa di demone che dicevo a musashi ma che purtroppo non trovo piu' sul web.

 

omoshiroi.jpeg

Modificato: da YamaArashi
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ecco qua, metto pure io qualche piccola immagine, spero che siano di vostro gradimento! :gocciolone:

per evitare di caricare il topic con troppe immagini riporto anche il link di ogni singolo katana-kake

 

 

questa molto carina, e ben curata nei minimi particolari

fff2_3.jpg

 

http://www.spainswords.com/japonesa39.html

 

 

altro katana-kake dallo stesso sito

 

d288_3.jpg

 

http://www.spainswords.com/japonesa35.html

 

 

da non dimenticare la classica esposizione con la tela bianca

 

800px-Edo_period_Wakizashi.jpg

 

 

purtroppo questa foto è tagliata, comunque non so se è fatto apposta ma si ha un katana-kake a un posto e sotto un supporto per un waki suppongo

 

liondog_katanakake_close_600.jpg

 

a mio giudizio non ottima esposizione anche per via del legno diverso che hanno i due espositori


Mattia

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

non metto in dubbio la parola del venditore, ma quella di chi li ha venduti a lui si. Ne ho visti a decine uguali e sono quasi convinto che siano repliche moderne... e se anche non lo fossero non valgono quel che chiede il venditore :arigatou:

 

Quello pubblicato in basso invece mi pare fosse su di un sito di repliche (in effetti i koshirae ad esso appoggiati sono repliche)

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

be non volevo far riferimento a repliche o ad oggetti storici, era solo per postare immagini su diversi stili di katane-kake


Mattia

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
be non volevo far riferimento a repliche o ad oggetti storici, era solo per postare immagini su diversi stili di katane-kake

 

Certo, ma se qualcuno vedendo il sito dovesse pensare di comprarselo è giusto che sappia :arigatou:

 

Riguardo a quelli postati da me, sono tutte produzioni moderne da pochi yen, tranne il tachikake fotografato da me nel castello di matsue e forse quello in makie.

Modificato: da Jarou
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho creato questo discussione estrapolandola da un'altra. Ho pensato che ne potesse nascere un ottimo progetto collettivo.

 

Cogliamo l'occasione per raccogliere qui tutti i katanakake più interessanti che ci capita di vedere in giro.

Jarou ho un pò tagliuzzato il tuo primo intervento, se hai voglia di rimettere un pò apposto il testo (titolo etc) sarebbe una bella cosa.



Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

600x450_2006062400088.jpg

600x450_2006071800055.jpg

agn1177_img570x460_1166780424kane23.jpg

agn1177_img580x450_1166780438kane4.jpg

  • Like 1

Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il primo che ha postato ken personalmente mi piace molto anche se però mi fa molto sudtirol :happytrema::happytrema:


Mentre Ippei cercava di elaborare una teoria che giustificase il fatto che una koto fosse al contempo torii-zori,koshi-zori e saki-zori.. Kentozazen says:<SOCCIA CHE HADA!>

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quindi i katanakake con il monte Fuji sagomato e tutto dipinto di "dorato" sono moderni e valgono poco ? Azz io li ho sempre visti in vendita a non meno di 350 euro ... e li hanno sempre venduti, a volte anche al doppio.

 

Mi dite qualcosa di più !? Io ne vorrei acquistare uno.

 

 

 

 

 

 

 

:cry: sono of topic, ma ho appena rinunciato ad un drago in bronzo di 60 cm (10 kg) ... non sapevo dove metterlo, ma mi piaceva da matti ! Che sfiducia non aver spazio !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Guardate questo.

corna.jpg


Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guardate questo.

corna.jpg

 

Da incubo !!

Sensa offesa per nessuno , ma sembra che serva le lame dal mondo dei morti ... Esposizione malatissima !! :nausea:


Alla fine del vento

Ancora cadono le foglie ..

..Un falco lancia il suo grido

Si fa più fondo il silenzio dei monti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Da incubo !!

Sensa offesa per nessuno , ma sembra che serva le lame dal mondo dei morti ... Esposizione malatissima !! :nausea:

ah trucidoooo!

forse è vedendo katanakake del genere che la gente ha cominciato a chiamare lo hi : "colasangue" :samurai:


Mentre Ippei cercava di elaborare una teoria che giustificase il fatto che una koto fosse al contempo torii-zori,koshi-zori e saki-zori.. Kentozazen says:<SOCCIA CHE HADA!>

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sì... veramente lugubre.

Matte non sono opera mia. ;)

Modificato: da Kentozazen

Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

è davvero orrendo :nausea:

tanto tanto le corna da sole.....ma con il teschio sotto vetro....... :nausea:


"Bellezza, gioventù e fascino cominciano ad appassire quando appaiono la prima volta.

Attraverso le prime foschie della primavera, scorgiamo il Ponte d'Autunno"

----

mai confrontarsi con un imbecille, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
sì... veramente lugubre.

Matte non sono opera mia. ;)

 

 

dai kentozazen tranquillo..a noi puoi dirlo, qui ti vogliamo tt bene anche se ogni tanto ti levi lo sfizio di fare un katanakake un po' metallaro :ok:


Mentre Ippei cercava di elaborare una teoria che giustificase il fatto che una koto fosse al contempo torii-zori,koshi-zori e saki-zori.. Kentozazen says:<SOCCIA CHE HADA!>

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
è davvero orrendo :nausea:

tanto tanto le corna da sole.....ma con il teschio sotto vetro....... :nausea:

 

 

Mi ci vedo con quelle corna questa Estate !

 

?...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante