Vai al contenuto

Ricordiamo a tutti i soci che a fine mese verranno resettati gli status utente e seguiremo le nuove iscrizioni 2023.
Prego vedere QUI come rinnovare, grazie! Se doveste avere già rinnovato e il vostro status sul forum non dovesse essere ancora sistemato, avvisate l'admin Enrico Ferrarese.

paolo placidi

Motivi - Annuncio Di Primavera

Messaggi consigliati

Inserito: (modificato)

Usignolo su albero di Susino

 

Akasaka__Tadashige_doppia.JPG

 

Il fiore di ciliegio (Sakura) è uno dei fiori più popolari in Giappone fin dal periodo medioevale perchè fiorendo alla fine del freddo inverno annuncia con il suo profumo l'arrivo della primavera.

Antecedentemente questa funzione era svolta, per così dire, dal fiore di susino (Ume) che veniva anche chiamato "Haru tsuge dori" ossia fiore che annuncia la primavera.

 

Il susino ed i suoi fiori sono molto usati nei disegni degli Tsuba o dei fornimenti sia da soli che in combinazione con orchidee, crisantemi, narcisi, alberi di pino o bambu. Da non dimenticare poi la raffigurazione del susisno fiorito negli Horimono dove viene generalmente rappresentato avvolto da un drago (Ume ryū) come nei celebri Horimono di Ikkanshi Tadatsuna.

 

Il realizzatore di tale Tsuba è Tadashige della scuola Akasaka fondata da Tadamasa agli inzi del XVII secolo in Edo , provincia di Musashi.

Dopo le prime tre generazioni di Tadamasa, Tadashige è probabilmente il miglior realizzatore di Sukashi-Tsuba (Tsuba traforato) ed utilizza ferro di alta qualità trattandolo magistralmente con tecniche di icisione di tipo Kebori (letteralmente "incisione fina come un capello") e Ji-sukashi (traforo esteso a tutto il piatto dello Tsuba).

Modificato: da Paolo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cavolo è una tsuba con un disegno a regola d'arte, i fori per il kozuka e il kogai sono parte integrante del disegno, cosa non facile da fare!


Mattia

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

paolo esiste una abbonamento alla tua rubrica "motivi" ? ogni volta tiri fuori degli articoletti fantastici e delle tsuba stupende. grazie :arigatou:

 

nota: notare la sensazione di morbidezza che emana il ferro


Mentre Ippei cercava di elaborare una teoria che giustificase il fatto che una koto fosse al contempo torii-zori,koshi-zori e saki-zori.. Kentozazen says:<SOCCIA CHE HADA!>

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
...... esiste una abbonamento alla tua rubrica "motivi" ?

 

........ pensi di pagarlo con VISA, con c/c postale, con bonifico bancario, con ......... :happytrema:

 

Grazie comunque. :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

solo per la precisione é TADASHIGE, paolo devi aver commmesso un errore di battitura.

a riguardo ho trovato un altro interessante articolo : http://www.jp-sword.com/files/tsuba/tadashige.html


Mentre Ippei cercava di elaborare una teoria che giustificase il fatto che una koto fosse al contempo torii-zori,koshi-zori e saki-zori.. Kentozazen says:<SOCCIA CHE HADA!>

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Veramente bella ed estremamente interessante!!! Certo che una lama montata con questo genere di TSUBA deve risaltare davvero tanto e poi è vero, questo metallo sembra vellutato.

 

Mi permetto solo di dire che secondo me senza gli "uccellini" avrebbe risaltato ancora di più la sua naturalezza e " morbidezza ".

 

Ovviamente è solo una mia sensazione da osservatore esterno :gocciolone:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non per contraddirti, ma secondo me no, l'albero è una cosa immobile, mentre gli uccellini sopra danno un segno di movimento, gli danno un po' più di vita, pi dipende dai punti di vista.... :gocciolone:


Mattia

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Non per contraddirti, ma secondo me no, l'albero è una cosa immobile, mentre gli uccellini sopra danno un segno di movimento, gli danno un po' più di vita, pi dipende dai punti di vista.... :gocciolone:

 

 

Si credo di capire cosa intendi, solo che sembrano innaturali, non so, come se fossero come quegli uccelli finti che vendono su fil di ferro!!! :wacko:

Ad ogni modo, tanto di cappello all'opera!!! :ok:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

a questo punto aggiungo pure che guardando il profile esterno della tsuba posso dire che gli conferisce un senso di ulteriore movimento dato dal suo "ondeggiarsi" (non saprei come definirlo) :happytrema::gocciolone:


Mattia

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
.......solo per la precisione é TADASHIGE, paolo devi aver commmesso un errore di battitura.

 

 

Grazie per la segnalazione. Mi ero mangiato la seconda "a" del nome.

Corretto ! :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Paolo hai le misure della tsuba del primo topic?

 

Non ho le misure di questo Tsuba però, per darti una idea di come lavorava Tadashige, ti allego le misure di altri suoi cinque Tsuba simili a quello di questo post.

 

Tsuba_Tadashige.doc

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante