Vai al contenuto

Iscrizione/rinnovo NBTHK Italian Branch

comunicazione di servizio

ezio

Presentazione

Messaggi consigliati

Buon giorno a tutti mi presento,mi chiamo Ezio mi sono iscritto nel Vostro Forum perchè sono in possesso di una spada di sicuro interesse, ma non essendo un'esperto vorrei saperne di più le informazioni ricevute sono decisamente discordanti, nessun dubbio sull'autenticità del pezzo in quanto corredata da una documentazione cartacea che attesta che l'arma non è stata trafugata da nessun museo giapponese, inoltre la documentazione in mio possesso racconta la storia di questa spada che dice aver ucciso il figlio del possessore dell'arma e la sua concubina. Ho contattato l'ente che tratta queste lame in Giapone e mi confermano che la spada "è di pregio". A fini assicurativi visto il possibile valore di quest'ultima mi sono rivolto a d alcuni "cosiddetti esperti" che penso a casaccio abbiano sparato delle cifre che variavano da pochi euro a migliaia. venuto a conoscenza del vostro sito, tramite la traduttrice della lettara da me spedita in giappone, ho deciso di contattarvi, allego delle foto e anticipatamente ringrazio chiunque possa darmi delle informazioni Saluti Ezio ezio.picco@gmail.com

DSC_0127.jpg

DSC_0173.jpg

Modificato: da Kentozazen

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A parte la politura che si nota essere mal eseguita (a meno che il riflesso non mi dia un abbaglio sembra che la geometria sia scorretta),

 

sarebbe importante che tu corredassi la tua richiesta con tutta la scheda, tutte le informazioni in tuo possesso e altre foto ( quantomeno della lama nella sua interezza e del nakago)

 

Benvenuto !


Andrea

 

www.taai.it

www.iwamaryu.it

www.aikidogarda.it

www.takemusuaikidokyokai.org

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
A parte la politura che si nota essere mal eseguita (a meno che il riflesso non mi dia un abbaglio sembra che la geometria sia scorretta),

 

sarebbe importante che tu corredassi la tua richiesta con tutta la scheda, tutte le informazioni in tuo possesso e altre foto ( quantomeno della lama nella sua interezza e del nakago)

 

Benvenuto !

 

 

Grazie per avermi risposto, potrei fare delle scansioni dei documenti, e inviare tutte le immagini da me fatte,è corretto chiedere un ndirizzo mail?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Benvenuto. Credo che sulla lama ci sia il choji un pochino sporco di polvere, poi sotto a parte un hakobore sul kissaki ed un paio di delaminazioni sul ji non vedo cose gravi.. habaki in argento o ricoperto?

 

La foto della lama nuda è essenziale, bell'hamon e boshi comunque... per quel che si può vedere...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Grazie per avermi risposto, potrei fare delle scansioni dei documenti, e inviare tutte le immagini da me fatte,è corretto chiedere un ndirizzo mail?

 

 

Guarda questo topic; se sei in possesso di documenti come quelli che vedi qui, sarebbe utile vederli. Pubblicali pure sul forum.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

allego una parte del cartaceo faccio fatica a caricare i file sono grandi spero vi dicano qualcosa

DSC_0162.jpg

DSC_0163.jpg

DSC_0165.jpg

DSC_0136.jpg

DSC_0139.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

benvenuto, che storia interessante

sono le foto del nakago (il codolo) le ultime che hai postato?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Benvenuto Ezio!

 

benvenuto, che storia interessante

sono le foto del nakago (il codolo) le ultime che hai postato?

 

Già storia interessante!

Quello a me sembra il fuchi :gocciolone:

Modificato: da Mattia

Mattia

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il primo file che hai pubblicato è quello importante, è il ninteisho, una perizia, contiene tutto quello che serve sapere sulla lama.

 

E' stato redatto il 18 ottobre del 27esimo anno era showa, ovvero 1952.

Modificato: da Jarou

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il primo file che hai pubblicato è quello importante, è il ninteisho, una perizia, contiene tutto quello che serve sapere sulla lama.

 

E' stato redatto il 18 ottobre del 27esimo anno era showa, ovvero 1952.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non riesco a caricare altre immagi posso avere un indirizzo mail per poter inviare tutta la documentazione in mio possesso?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Perfetto grazie a tutti siete stati veramente gentili, sarò di nuovo on line domani nel primo pomeriggio grazie ancora e buona serata

 

Ezio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Benvenuto sul forum Ezio, qui di seguito ti allego la traduzione del Ninteisho da te postato. Mi auguro di esserti stato d'aiuto

 

Certificato

 

Wakizashi

 

Firma: Yokoyama Kōzuke Daijō Fujiwara Sukesada (Omote); Abitante di Bishū Osafune (Ura)

 

Lunghezza: 1 Shaku, 6 Sun, 6 Bu (51,9 cm)

 

Si certifica la suddetta come lama preziosa (kichō tōken) in seguito ai risultati dell’analisi svolta presso la Nostra Associazione.

 

18 Ottobre del 27° Anno dell’ Era Shōwa (1952)

 

Ente con funzione giuridica: Associazione per la salvaguardia delle spade artistiche giapponese (N.B.T.H.K.)

 

Il Presidente: Hosokawa Moritatsu

 

E il Sig. Terahara Toshifumi

 

 

:arigatou:

Modificato: da sandro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Sandro, mi hai preceduto. Come sai per me tradurre date e misure e' naturale... ma per i kanji... oh mamma mia sti kanji. Gia' che sei in zona, potresti suggerire l'uso del furigana per noi italiani "gorotsuki" ? ehehehe

 

Ezio il livello della tua lama e' il livello base. A me la tua lama piace, abbine cura, mi raccomando.

Modificato: da Jarou

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Shinto.

sembra essere molto in forma, le foto andrebbero fatte senza olio per poterne capire le condizioni, tuttavia mi pare ben tenuta.

A proposito ezio del tenere bene le lame ti consiglio vivamente di non toccarle ma con le mani nude (si vedono le ditate) utilizza una pezzuola morbida ben pulita. Questa è una regola fondamentale.

Sono curioso di sapere quale documentazione parli della storia della lama , sarebbe interessante verificarne l'attendibilità.

Attendiamo comunque foto della lama nuda priva di tutto compreso l'habaki e dellemisure principali nagasa e sori.

sarei curioso di conoscere ilnome degli "esperti" che hai consultato però come si dice: raccontiamo il peccato e non il peccatore.Va bene così.;)


Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Però Ezio ci potresti raccontare come sei venuto in possesso del wakizashi? :gocciolone:


Mattia

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come sei entrato in possesso di questo wakizashi?


skilledlogo.jpg"Hana wa sakuragi, hito wa bushi" (花は桜木人は武士) che tradotto significa "Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante