Vai al contenuto
Simone Di Franco

Nuova iniziativa editoriale INTK

Messaggi consigliati

Vi riporto l'annuncio del nostro socio Andrea Saratti, che curerà il progetto:

 

 

 

Amici carissimi appassionati di spade giapponesi, la

INTK sta mettendo a punto un sogno, un progetto grandioso che ha

bisogno anche del vostro aiuto, stiamo valutando varie proposte di

stampatori industriali per fare un libro (e che libro viste le prime

proposte grafiche!!) sulle più belle spade giapponesi presenti nelle

collezioni italiane.

Certo non vi nascondo quale possa essere la

soddisfazione , ed anche il ritorno in termini di aumento della

valutazione, nell'avere una o più delle proprie spade pubblicata in un

meraviglioso libro che faremo in due lingue , Italiane ed Inglese, con

alla fine un indice anche in Giapponese.

Chi di voi fosse

intenzionato a pubblicare qualche lama su questo libro è pregato di

fare pervenire, al mio indirizzo e-mail che troverete in fondo a questa

lettera, la trascrizione della mei in romanji e qualche piccola nota

(es. tipo se katane, waki o che altro, tipo di hada e di hamon e per

ora basta) . Le lame devono essere ovviamente in ottimo stato di

politura o in previsione di essere polite a breve. Vi terrò informato

sugli sviluppi, siete pregati di "prenotarvi" nel giro di 15 giorni

dalla pubblicazione sul sito.

 

Passate parola. a presto Andrea Saratti

 

 

 

Chi fosse interessato a partecipare può contattare direttamente Saratti all'indirizzo andrea.saratti@tin.it oppure a.saratti@intk.it

 

 

Per informazioni generali invece fate riferimento a questa discussione postando qui.



Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se nell'indice in giapponese si tratta di inserire tutte le mei delle varie lame io sarei ben lieto di contribuire :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sandro avevo già parlato a Saratti della possibilità di averti come utile collaboratore in questo progetto.

Ti chiedo gentilmente di contattarlo direttamente, digli che sei l'amico di Simone e Andrea così capisce, spiegagli bene quali sono le tue competenze e offri direttamente a lui la tua collaborazione, così evitiamo ulteriori contatti tramite mediazione....e potrete verificare assieme quali siano le esigenze editoriali.

Felice di averti nel progetto.


Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Iniziativa decisamente stupenda. Che io sappia senza precedenti. Complimenti quindi a chi ha avuto l'idea.

Una domanda: perché sia possibile far pubblicare una prorpia lama (ammesso sempre l'nteresse della stessa da parte dei realizzatori del testo) si deve essere soci INTK?

 

Grazie e complimenti ancora per l'ottima idea.


"The credit belongs to the man who is actually in the arena; whose face is marred by the dust and sweat and blood; who knows the great enthusiasms, the great devotions and spends himself in a worthy cause;[...] who at the best, knows in the end the triumph of high achievement, and who, at worst, if he fails, at least fails while daring greatly; so that his place shall never be with those cold and timid souls who know neither victory or defeat"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Sì occorre essere soci.

 

 

Grazie


"The credit belongs to the man who is actually in the arena; whose face is marred by the dust and sweat and blood; who knows the great enthusiasms, the great devotions and spends himself in a worthy cause;[...] who at the best, knows in the end the triumph of high achievement, and who, at worst, if he fails, at least fails while daring greatly; so that his place shall never be with those cold and timid souls who know neither victory or defeat"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per l'informazione Ken, provvedo subito a contattare il Dottor Saratti :arigatou:

Modificato: da sandro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non potrò che gustarmelo appena uscirà, mi dispiace solo di non poter partecipare...

un grazie ai curatori, ideatori, e tutti coloro che ci metteranno a nudo i loro gioiellini: non siate pudici, sguainate le lame! :sbav:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

idea meravigliosa!!! complimenti a tutti coloro che si impegneranno nell'impresa.

se dovessi essere utile per qualsiasi cosa fatemelo sapere. :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

splendida iniziativa !

avrei due domande però

1: immagino che ci sarà da fare una selazione delle segnalazioni pervenute; chi se ne occuperà ?

2: solo lame con mei autentica o anche nihonto attribuite.. ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La lame verranno selezione in primis il responsabile è Andrea Saratti, ma direi che ci sarà una consultazione del consiglio direttivo, dovrei avere occasione personalmente di offrire il mio parere.

Anche lame attribuite , ma anche lame prive di certificato ovviamente, se una lama è bella e storicamente inquadrabile non vedo il motivo per scartarla.


Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tutti i soci (come ha già precisato ken) possono contribuire,ovviamente ci sarà una selezione delle lame meglio ancora mai pubblicate.Ovviamente quelle certificate dalla N.B.T.H.K.

avranno accesso l'importante che siano in perfetta politura.

Questo progetto senzaltro andrà in porto ci sarà da lavorare molto,però sono convinto che darà i suoi frutti di soddisfazione,come in tutte le cose in cui abbiamo creduto e realizzato.

Io insieme ad una commissione che formeremo selezioneremo le lame presentate.

Saluti a tutti

Massimo Togishi.

:numerouno:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Posso già prenotarne una copia? :gocciolone::happytrema:

 

Complimenti per l'iniziativa :numerouno:


Alberto

 

"Prega affinchè l'altro non sfoderi, ma alla fine, se non fosse possibile evitarlo, mettilo a morte con un colpo solo, e prega perchè riposi in pace"

"la verità, niente di più sovversivo"

 

Sempre sia lodata la funzione "CERCA"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante