Vai al contenuto
benkei

Il doppiaggio di Sugata Sanshiro

Messaggi consigliati

Da poco ho visto spezzoni di Sugata Sanshiro e mi chiedevo se qualcuno sapesse indicarmi il perchè i nomi sono stati resi con traduzioni cinesi quando nei dialoghi originali i nomi sono tipicamente giapponesi


image665.jpg

image634.jpg

image719.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Benkei, se hai un link da poter inserire gli darei volentieri un'occhiata per cercare di capire le scelte di traduzione che sono state fatte :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Guarda per come facevano e fanno tutt'ora i doppiaggi può anche essere che li abbiano sostituiti con dei nomi orientali secondo loro più gradevoli alla massa. Sinceramente non penso possa esistere una motivazione sensata.


Le questioni di maggiore gravità vanno trattate con leggerezza

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
non ho mai visto una versione italiana di Sanshiro!!! Esiste??

Sì, esiste. Io ne ho vista una sottotitolata, ma dovrebbe essere uscita con "I grandi film di Akira Kurosawa" o qualcosa di simile della Hobby&Work


image665.jpg

image634.jpg

image719.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho comprato anch'io una versione con doppio DVD ( da Hong Kong ) con sottotitoli in inglese, infatti nei due film i nomi sono tradotti in cinese, ma soprattutto Judo è tradotto con Karate !!


Il fiore perfetto è una cosa rara. Se si trascorresse la vita a cercarlo, non sarebbe una vita sprecata.[/i]

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma proprio il doppiaggio? non i sottotitoli?

 

(anche i sottotitoli di shinobinomono riportano tutti nomi in cinese...cosa che non mi sono mai spiegato...)


http://beno.jimdo.com

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...