Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
sukinokishi

nakago

Messaggi consigliati

Un venditore mi ha spedito le foto della firma di una lama in vendita dicendomi che è autentica , secondo voi è originale?

 

grazie per l'aiuto :gocciolone:

_BTRfUy_BGk___KGrHgoH_DYEjlLl3iGJBKHlBWBeI____12.jpg

_BTRfUy_BGk___KGrHgoH_DYEjlLl3iGJBKHlBWBeI____12.jpg

_BTRfSFQ_2k___KGrHgoH_DUEjlLlzqhLBKHlBDcrV____12.jpg


Non seguire un sentiero tracciato da altri , ma tracciane uno tu affinchè gli altri possano seguirlo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma a vedere ciò che Ti a mandato ci starei molto attento.

Sento puzza di bruciato.


"accorciati la firma". Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

fosse andato più sù con le foto


Il pino proietta la sua ombra sul muro.

La luna riflette sull'acqua.

Davvero non siamo nulla.

Sia il cielo e dare un lungo grido

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Falsa al 100%.

Ragazzi dai guardate bene , abbiamo una vagonata di foto di nakago, la forma, l'equilibrio geometrico, lo yasurime, la patina, il mekugi ana, i tratti della mei.

Dai su, questo non è uno di quei casi in cui si possono avere dei gran dubbi (a volte può capitare ma non in questo caso), vi debbo spronare a studiare? :gocciolone:


Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vorrei che la smetteste di cercare in mezzo alla spazzatura di basso costo inseguendo il sogno dell'affarone con quattro lire.

Se non avete disponibilità per una katana in ordine cercate almeno un waki che sia in discrete condizioni, che si possa un giorno (magari tra cinquant'anni) restaurare.

Oppure come fanno tanti, comprate libri, ci sono splendidi libri fotografici, ne arricchirete lo spirito e la mente e col tempo imparerete a discernere anche più di certi collezionisti.


Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai ragione Kento io con le mei vado molto scarso , con le lame ci azzecco di più . :gocciolone:

 

Diciamo che lo studiare è una mia filosofia , non posseggo nihonto , prendo la palla in balzo, che libri mi consiglieresti prettamente fotografici? Credo che in fin dei conti l'occhio sia lo strumento primario di riconoscimento. :arigatou:


Il pino proietta la sua ombra sul muro.

La luna riflette sull'acqua.

Davvero non siamo nulla.

Sia il cielo e dare un lungo grido

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Be utile vedere un nakago falso ogni tanto!


Le questioni di maggiore gravità vanno trattate con leggerezza

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

One hundred masterpiece from Compton Collection

http://www.satcho.com/compton/compton.htm

 

A fotografia secondo me è imbattuto ancora, ve ne sono altri ovviamente ma questo ha ottime descrizioni in lingua inglese.

 

Ottima scelta la tua Snorri di studiare con passione.


Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
One hundred masterpiece from Compton Collection

http://www.satcho.com/compton/compton.htm

 

A fotografia secondo me è imbattuto ancora, ve ne sono altri ovviamente ma questo ha ottime descrizioni in lingua inglese.

 

Ottima scelta la tua Snorri di studiare con passione.

 

 

che spettacolo di libro! mi ricordo ancora quando me lo consigliasti Ken...vale tutti i soldi che costa!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie kento :arigatou:


Il pino proietta la sua ombra sul muro.

La luna riflette sull'acqua.

Davvero non siamo nulla.

Sia il cielo e dare un lungo grido

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sukinokishi,

 

non c' è bisogno di studiare montagne di libri, se dai un' occhiata anche tu alle innumerevoli foto presenti nel Forum ti renderai conto che è una cantonata in piena regola ... se te l' hanno spacciata come autentica sarebbero da denunciare.

La forma è imbarazzante, il mekugi-ana decentrato, i kanji sembrano inventati da un bambino e incisi con un cacciavite ... per

non parlare della ruggine che è dell' atro ieri.

 

Fossi in te gli darei apertamente del ciarlatano.

 

:martellate:

 

Come ha sottolineato Kento in giro non ci sono Nihonto vendute a quattro soldi, e prima di spendere delle cifre importanti conviene studiare per bene, e ricordati che giudicare una lama da una foto è come giudicare il gusto di una pietanza dall' aspetto.

Tra l' altro è molto difficile fotografare bene una lama, ci vuole esperienza ed un' attrezzatura professionale.

Sono veramente poche le foto, anche dei venditori su internet, fatte come si deve.

Ed in ogni caso ti assicuro che solo di persona si riescono a cogliere tutti i particolari, e solo con l' ausilio di apposite fonti di luce.

 

Non farti prendere dalla foga, documentati e stai all' occhio !!! :cinese:


Ognuno di noi nasconde dentro di sè una scintilla divina, basta saperla cercare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante