Vai al contenuto
muto

Chanbara e la scherma tradizionale

Messaggi consigliati

Ti ringrazio davvero tantissimo per le tue parole Mauri, mi rendono onore. Condividere le esperienze con persone come Voi mi fa estremamente piacere, in quanto tutti qui sono disposti a dare per il solo piacere di farlo. Il mio modo di essere non fa che rispecchiare le persone che mi stanno intorno e che mi guidano, come il mio Maestro nel Dōjō, e come Tu e tutti gli altri in questo stupendo forum :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Da parte mia non mi resta che quotare quanto scritto da mauri e ringraziarti ancora... inutile dirti che un'esperienza come la tua farebbe gola a tutti coloro i quali (come il sottoscritto... :sumo::gocciolone: ) sono genuinamente appasionati alle arti marziali nel loro complesso e aspirano un giorno a fare il, tanto agoniato, "pellegrinaggio in Giappone" :ichiban::hihi: ... Sai cosa potresti fare... scrivere un bel libro/manuale per l'artista marziale in esodo verso la terra (promessa) dei Kami!!! sarebbe una vera opera di bene!!! :numerouno:

 

Ancora... Arigato gozaimasu!! :arigatou::arigatou::arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a te per le parole Shigurui. Per quel che riguarda scrivere un libro, od un manuale, credo che ciò sia limitato a persone che posseggono realmente una grande cultura in merito a questi argomenti :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non sei Tu a doverTi scusare, siamo noi che dobbiamo ringraziarTi, perchè come sempre continui a dare solo con la volontà di farlo.

A livello personale di questo Ti ringrazio nella speranza che questio Tuo essere risulti di esempio alle nuove leve, sono le persone come Te che rendono più ricco questo forum.

 

...e rendono migliore il mondo :arigatou::arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Nikon, ma altre sono le persone che rendono migliore il Mondo. Posso tuttavia dubbio affermare senza dubbio che il mio Maestro giapponese è tra queste persone :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Sandro per il tuo contributo. La realtà che hai descritto, fortunatamente, mi è ben familiare. Ti posso dire che, sebbene non con la fortuna di poter praticare con un Caposcuola e considerando che ci sono stati notevolissim isacrifici per raggiungere il clima giusto, anche noi nel nostro piccolo viviamo una situazione molto simile. Si arriva a crescere nel dojo, non solo ad apprendere la tecnica e questo fa ben sperare. E se mi fermo a riflettere mi rendo conto della grande fortuna che ho e trovo una spiegazione al fatto che, sebbene io, te e Matteo non ci siamo mai incontrati di persona parliamo un linguaggio comune.

 

Tornando in topic vi aggiorno. Sono in giro per Mediaworld quando mi imbatto in Wii resosrt, in cui è anche previsto il chambara e il battodo (sì, avete letto bene). Qui il video Wii Resort: chambara

 

Prima di andare avanti con il racconto, gradirei le vostre opinioni


image665.jpg

image634.jpg

image719.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi associo ai ringraziamenti e agli attestati di stima :arigatou:

 

 

... WII ... per quanto a tutta prima la cosa mi abbia lascato perplesso, ricordo di aver provato a casa di amici bowling, tennis, golf e sparaspara e aver trovato la cosa ben approssimata alla poca realta' a me nota ... quindi l'unica e' provare e poi confrontarsi. :smile:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

parliamo un linguaggio comune?

 

e questo che mi spaventa..... :tioffrounabirra:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si ... l'italian !!!! :happytrema:

 

scherzi a parte quoto Benkei e aggiungo che chi ha la fortuna, il piacere e l'onore di praticare insieme a lui e ai suoi compagni e maestri puo' vedere-provare in prima persona.

 

Avrei anche da aggiungere sulla necessita' e bellezza di mettersi alla prova per uscire dalla autolimitazione dell'affidarsi sempre e solo alla propria pratica ... ma temo di non riuscire ad essere breve.

 

:smile::arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

concordo con rodolfo, mettersi alla prova è "uscire" e il primo passo per crescere, in tutti gli ambiti anche se tante volte uscendo ti ritrovi in certi posti che ti fan dire ma chi me la fato fare.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante