Vai al contenuto
mauri

Lavorazione del tsukamaki senza menuki

Messaggi consigliati

平成19年度 第60回 刀剣研磨・外装技術発表会【拵の部】

(財団法人 日本美術刀剣保存協会 主催)

努力賞

【射盾兵主神社写 黒鮫塗熏韋つまみ巻 鞘春慶塗】

職方【鞘師:加茂孝司】・【塗師:杜川】・【柄巻師:捲仙】

60° Esposizione sulla politura delle spade e sulle tecniche di lavorazione degli accessori della spada giapponese, Sezione del Koshirae. 19° Anno dell' Era Heisei (2007).

(Patrocinio della Società con funzione giuridica N.B.T.H.K.)

Opera vincitrice del Premio per l'impegno.

Copia del Koshirae del Santuario Itatehyōzu - Kurosame con Tsumami maki e saya laccato con tecnica Shunkei.

Artigiani - Sayashi: Kamo Kōji; Nurishi: Tosen; Tsukamakishi: Kensen.

 

:arigatou:

Modificato: da sandro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Di nulla Lorenzo, grazie a te :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il nodo effettuato in sostituzione del menuki è pari a quello che termina l'ito-maki,con la differenza che l'ito non viene reciso.

Purtroppo non ho immagini prese dalla rete o da fonti bibliografiche però ho già visto qualcosa di simile e anche di molto più singolare risalente al Tenshou.I Koshirae Koto sono in genere molto affascinanti per quanto rari.

Nello specifico forse non è molto simile per lavorazione a quella oggetto di questa discussione,ma il Koshirae che posterò risale al Edo-jidai.

E' Hozon Tokubetsu ed è,se non altro, accomunata a quella precedente dal fatto che è priva di menuki in senso stretto.

 

09326koshirae.jpg


La vittoria è di colui,

ancor prima del confronto,

che non pensa a sè

e dimora nel non-pensiero della grande origine.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io nulla invece. ho fatto passare tutti i miei testi. solo satsuma koshirae senza menuki dal libro satsuma koshirae di zusho ichirou.. ma nessuno tsukamaki con nodi in sostituzione del menuki nella posizione canonica. Probabile che questo pubblicato da mauri cosi' come l'originale al quale si rifa' siano gli unici esempliari fatti cosi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante