Vai al contenuto
Azhrarn

Stampe Samurai

Messaggi consigliati

sto cercando delle fotografie di stampe (antiche) raffiguranti samurai o (ancora meglio) Musashi Miyamoto, in combattimento. Purtroppo non ho trovato granchè, sapete aiutarmi?

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

scusate il ritardo con cui vi ringrazio; devo dire che non ho trovato quello che cercavo :/

Su "ogatagekko" ci siamo come stile, ma non trovo stampe interessanti che raffigurino Samurai.

Avete qualche immagine voi? Alla fine se bella, potrei tralasciare che non sia una stampa antica ma un semplice disegno / pittura attuale... Il mio sogno è trovare un Samurai che combatte contro qualche Oni, mi serve come spunto per un tatuaggio...

gracias!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

grazie!

Il tatuatore è uno abbastanza famoso giapponese che verrà in Italia per la Milano Tattoo Convention, in caso se non trovo stampe soddisfacenti chiederò direttamente a lui... : ))

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie!

Il tatuatore è uno abbastanza famoso giapponese che verrà in Italia per la Milano Tattoo Convention, in caso se non trovo stampe soddisfacenti chiederò direttamente a lui... : ))

 

Posso sapere chi è...

Grazie aaarigatou.gif


skilledlogo.jpg"Hana wa sakuragi, hito wa bushi" (花は桜木人は武士) che tradotto significa "Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Azhrarn,

scusa il ritardo con cui ti dò queste informazioni che spero ti possano aiutare nella tua importante scelta...

Questa estate ho dedicato un po' di tempo alle stesse ricerche in quanto ero in procinto anch'io di fare un tatuaggio sullo stesso genere... progetto che ho dovuto ahimé abbandonare su consiglio del tatuatore per un "problema di supporto", dato che la mia pelle è piena di nei ed efelidi ed il tatuaggio sarebbe venuto pieno di buchi...!!!

Ti posso dire che per i miei gusti personali, mi sono orientato su tatuaggi molto estesi e sullo stile diciamo così "tradizionale", per cui il mio riferimento è stato subito Yoshito Nakano, ossia Horiyoshi III...difficile non innamorarsene!

per la tua idea di tatuaggio ti consiglio di vedere la sua pubblicazione "100 Demons" che se non ricordo male è della fine degli anni '90...Ti posso assicurare che ci sono delle tavole semplicemente stupende, per cui ho perso diverse settimane per fare una cernita!

Navigando su internet potrai trovare immagini molto belle, sempre ammesso che possa essere uno stile a te confacente e gradito!

Spero di esserti stato in qualche modo utile! 17gocciolone.gif

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scusa, 17gocciolone.gif

ho dimenticato di segnalarti anche "108 Heroes of the Suikoden"

e " 98 Japanese Tattoo design" sempre di Horiyoshi III.

in merito a quest'ultimo ti consiglio di guardare questo link:

http://images.google.it/imgres?imgurl=http://kha-nom.com/news/wp-content/gallery/horiyoshi/horiyoshi_iii%2520(23)%2520(Small).jpg&imgrefurl=http://kha-nom.com/news/2009/04/98-tattoo-designs-by-horiyoshi-iii/&usg=__PC4oshfFGXH4vbzqveixSG68o1s=&h=480&w=299&sz=41&hl=it&start=19&um=1&tbnid=eGGdAk2rGCCx6M:&tbnh=129&tbnw=80&prev=/images%3Fq%3Dhoriyoshi%2Biii%26hl%3Dit%26um%3D1

Le stampe originali se vuoi puoi provare a trovarle, ma i prezzi sono un po' altini... e nonostante la recente pubblicazione non sono poi così facili da reperire...

Comunque su internet trovi già immagini di buona qualità.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ti ringrazio Tetsuja!

Cercherò i nomi che mi hai indicato, se intanto hai qualche immagine di un samurai contro un demone/oni/tengu ecc, passami il link anche in privato te ne sarò grato!

 

Horioshi III è UN MITO.

Il padre del tatuaggio giapponese, poco da fare.

Più che altro mi farei fare un tatuaggio old skool con i bastoncini da lui...è uno dei pochi che lo pratica ancora (oltre alla macchinetta).

Cmq sarà senz'altro occupato in convention e i suoi prezzi sono stellari.

 

Non demordere per il tuo tatuaggio, hai nei ovunque sul corpo? Ci son un sacco di punti da tatuare e qualche neo si può circoscrivere senza rovinare il disegno ; )

 

Grazie ancora

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

questa secondo me è spettacolare!

 

yoshitsuyasamuraivsdrag.jpg

 


Il Budo è essere una cosa sola con l'universo... M. U.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1212085441_67771d2a125d.jpg

ti ringrazio Tetsuja!

Cercherò i nomi che mi hai indicato, se intanto hai qualche immagine di un samurai contro un demone/oni/tengu ecc, passami il link anche in privato te ne sarò grato!

 

Horioshi III è UN MITO.

Il padre del tatuaggio giapponese, poco da fare.

Più che altro mi farei fare un tatuaggio old skool con i bastoncini da lui...è uno dei pochi che lo pratica ancora (oltre alla macchinetta).

Cmq sarà senz'altro occupato in convention e i suoi prezzi sono stellari.

 

Non demordere per il tuo tatuaggio, hai nei ovunque sul corpo? Ci son un sacco di punti da tatuare e qualche neo si può circoscrivere senza rovinare il disegno ; )

 

Grazie ancora

 

Come al solito chiedo scusa per il ritardo con cui rispondo...17gocciolone.gif

Risponderò in ordine sparso alle tue domande!

Per quanto riguarda la tecnica tradizionale di tatuaggio, il Tebori (quello che tu chiami "bastoncini") non è una prerogativa del maestro...

La tecnica del Tebori prevede l'utilizzo di una sotile canna o bastoncino di legno su cui sono fissati dei sottili aghi che vengono imbevuti di pigmento e fatti penetrare al di sotto dell'epidermide proprio come si fa con le normali macchinette.

Tieni presente però che, se non ricordo male e prego tutti di correggermi in caso di bestialità, lo stesso Horiyoshi III utilizza il Tebori solamente per il pigmento, mentre il "disegno" del tatuaggio e le parti nere vengono lavorate con una normale macchina per tatuaggi.

Prima di valutare tale tecnica, ti consiglio di vedere qualche video su Youtube in merito...shock.gifshock.gifshock.gif

Per quanto riguarda le immagini, non gho ritrovato al volo la penna usb con sopra le immagini salvate nel corso delle mie "escursioni" ma posso tranquillamente mostrarti qualcosa per farti vedere il genere, se ti può piacere...sbav.gif

1212085441_67771d2a125d.jpg28_05_2008_0583609001211987274_horiyoshi_iii.jpg43177621_1212114A.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

prostro.gifCHIEDO PERDONO! prostro.gif

Sapevo che avrei fatto un macello...Io ed il computer: due rette parallele che se anche si incontrassero all'infinito non si saluterebbero! timido.gif

 

Spero di recuperare con qualche immagine decente...

 

Hory 2.jpg Hory 3.jpg

 

Hory 4.jpg Hory 5.jpg

 

Hory 6.jpg Hory 7.jpg

 

Potresti valutare anche l'introduzione di altra simbologia tradizionale Giapponese, come la Carpa, altro mio soggetto prediletto (simbolo di coraggio e perseveranza), o il drago ma che reputo trito e ritrito oltre che un po' tamarro...è da dire però che per me non è il soggetto quanto lo stile e la tecnica con cui viene eseguito un tatuaggio che lo rende un capolavoro o una tamarrata...

 

Hory f1.jpg Hory f2.jpg

 

Queste due immagini in particolare le avevo scelte per il mio tatuaggio: a mio modesto avviso sono veramente stupende...

 

Preferito.jpg

 

e la seconda non mi si allega...va beh ci riproverò!

Un'ultima curiosità, la tecnica del tebori (anche se con altri nomi) non è prerogativa né di Horiyoshi III nè del tatuaggio giapponese...

Anche il tatuaggio indiano, ad esempio, prevede questa tecnica nell'esecuzione della quale il "maestro tatuatore" nel corso del suo rito, intona riti propriziaori rispettando una ritualità che potrebbe riportare alla mente la forgiatura delle nostre amate nihonto...

Comunque, basta fare un ragionamento da due soldi per pensare che il tatuaggio di per sè è sempre esistito in diverse culture anche molto distanti tra loro ed i mezzi per introdurre il pigmento sottocute (sia esso polvere di carpone, fuliggine o tinture di origine vegetale) non è che dessero tanto spazio alla fantasia o alla tecnica...17gocciolone.gif

Spero di riuscire a postarti a breve le altre due immagini che ti volevo far vedere...!

A presto e scusa per gli errori e/o le omissioni!aaarigatou.gif

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Preferito 2.jpg

 

Ti prego di soffermarti per qualche istante sui particolari e capirai il perché mi sono innamorato di queste immagini! sbav.gifsbav.gif

Per agevolarti ti riallego l'altro samurai: quarda gli abiti, i tessuti, non ho parole!

Poi de gustibus...

 

Preferito.jpg

 

Per concludere quello che reputo un capolavoro: un tatuaggio finito, eseguito (non c'è bisogno di dirlo) dal maestro in persona shock.gif

 

Capolavoro.jpg

 

Il fatto che personalmente reputi questo tatuaggio un capolavoro ti potrà far capire su che genere di tatuaggio ero indirizzato...ed il motivo per cui ho lascaito perdere questo discorso!

io purtroppo concepisco il tatuaggio in una personalissima ma determinata maniera, per cui se non si può fare, amen, non trovo un ripiego: non avrebbe alcun senso!

Non condivido il discorso" un posto vale l'altro, un tatuaggio vale l'altro, una dimensione è meglio di un'altra"...Io rispetto i gusti e le decisioni altrui, ci mancherebbe altro! Però io personalmente intendo il tatuaggio solo come l'espressione di un'arte.

Tutto dipende...dal perché si sceglie di farsi un tatuaggio, dalla scelta di un genere piuttosto che un'altro, di un tatuaggio a colori o "a bianco e nero" anche se non è questa la terminologia esatta...

Ma è anche vero che in tutte le cose, in tutti i campi, l'uomo riesce ad esprimersi a diversi livelli e riesce a porsi nei confronti delle opere dell'uomo nelle più disparate maniere: tutto dipende dal gusto ma anche dalla sensibilità personale.

E mi viene da aggiungere "Grazie a Dio!"...proprio per questi motivi esiste "l'ARTE", in ogni sua espressione! Per questo dico: o riesco a raggiungere ciò che mi piacerebbe avere, contemplare, sentire, ciò che bramo, oppure contemplo, sento e bramo ciò che mi piace sena il possesso. Non cerco un ripiego, non avrebbe senso!

Chiedo venia per le divagazioni e trovo giustificazione nel fatto che siamo nell'Off Topic!!! 17gocciolone.gif

Spero di aver risposto in minima parte alle tue curiosità e ti saluto!

 

Grazie per la pazienza e a presto. Tetsuja

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ti ringrazio moltissimo per le dritte, alcune immagini sono davvero stupende!!!

Quella col samurai che gli toglie la maschera è divina, peccato che io vorrei trovare un combattimento tra un samurai (con impugnata la kantana) e un Oni/Tengu, magari prima dello scontro vero e proprio (come suggerivano i greci, cogliere l'attimo prima dell'azione); simboleggiando la dualità interiore tra razionale (Samurai) e bestiale dell'uomo (Demone).

 

Sì ho capito tu vuoi un tatuaggio esteso per tutta la schiena e se hai parecchi nei questo non è possibile. Anche io sono uno che difficilmente si accontenta di alternative, ma ci sono dei capolavori eseguiti cmq su braccia, gambe, torace, ecc...

 

Il Tebori sapevo che non era prerogativa giapponese (basta vedere qualche documentario di NG sui popoli amazzonici), ma pensavo che Horioshi fosse "skillato" in quella tecnica lì =) .

Per i soggetti sono una persona particolare (ho un "42 - Have towel, Will travel" tatuato su una scapola, chi intende intenda hehe), le carpe mi piacciono come animali ma non me le tatuerei. Discorso a parte per i draghi che reputo tanto maestosi quanto tamarri se non fatti con attenzione. Ho visto gente venire dal mio tatuatore di fiducia senza una minima idea, aprire un catalogo e scegliere un drago stilizzato. Mah ! Contenti loro... Tatuaggi comuni, per gente comune.

 

Ora spulcio un pò le raccolte che mi hai consigliato, gracias ancora!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

DI NULLA! ciaociao.gif

Ti posso consigliare di visitare il sito di un bravissimo tatuatore di Pescara...FUDO tattoo: già il nome...Coi sono delle opere veramente notevoli!

http://www.myspace.com/pcprfudotattoo

un paio di esempi al volo... l'ultimo è di un mio amico, in foto forse non rende quanto sia bello!

 

Samurai Fudo.jpg Samurai Fudo2.jpg

Samurai Fudo3.jpg

 

Spero come sempre di esserti stato utile! aaarigatou.gif

Tetsuja

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

provo a scrivere anche a lui se c'è alla Conv.

Più che altro stavo pensando in questi giorni che magari Takami non la prende bene che gli chiedo di tatuarmi ispirandosi ai disegni di Horioshi, boh...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante