Vai al contenuto
Gisberto

Più mekugi ana nei tanto ubu

Messaggi consigliati

A proposito della discussione, inserisco il nakago di un tanto che possiedo, con due fori così vicini da non capire perchè abbian fatto il secondo. Tra l'altro mi perplime (italiacano) il fatto che questi giapponesi, dopo aver posto un sacco di cura nel fare e rifinire la lama ed il nakago, ti trapanano la mei con due bei buconi

:ichiban:

 

hiro nak.JPG

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Possibile che, piuttosto che fare dei koshirae nuovi e praticare un nuovo foro per questo motivo, si adattavano delle tsuka già belle e pronte. Anche perchè le tsuka dei tanto sono solitamente un bel pò più elaborate.


<!-- isHtml:1 --><!-- isHtml:1 --><em class='bbc'>Insisti, Resisti e Persisti...Raggiungi e Conquisti!<br /><img src='http://www.intk-token.it/forum/uploads/monthly_11_2008/post-34-1227469491.jpg' alt='Immagine inserita' class='bbc_img' /><br /></em>

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Benchè non si tratti propriamente di Tanto, su cui è basata la discussione, posto queste due immagini di lame direi con nakago ubu che potrebbero spiegare in qualche modo, il fatto di trovare più fori o un foro in posizione arretrata su alcune lame ubu, di cui non si riesce a dare spiegazione.

Spero sia di vostro interesse. ciaociao.gif

 

1.jpg

2.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma alla tachi che hanno fatto un buco per appenderla al muro ?!?!? :happytrema:

 

GTO


"come le belle donne, anche le spade, ad un certo punto si stancano di essere solo osservate"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante