Vai al contenuto

Messaggi consigliati

ciao MAURI molto saggio condivido

ma sai studiare senza poter toccare !!!

 

Come scrisse qualcuno più saggio di me su questo forum, "non è che tutti quelli che studiano l'arte, hanno la necessità di avere in casa un caravaggio".

 

GTO liberamente interpretato.


"come le belle donne, anche le spade, ad un certo punto si stancano di essere solo osservate"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

havere o non havere, questo è il problema.

 

se gentilmente potresti essere piu esplicito

ciao GIOMBO

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come scrisse qualcuno più saggio di me su questo forum, "non è che tutti quelli che studiano l'arte, hanno la necessità di avere in casa un caravaggio".

 

GTO liberamente interpretato.

 

 

molto saggio GTO ,se se ne ha la possibilita perche non havere un caravaggio

ciao GIOMBO

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scusami Giombo ma mi sembra che tu abbia già le risposte alle tue domande; vorremmo evitare di ricominciare da capo a riscrivere tutti gli argomenti, quindi potresti provare a cercare sul forum quanto non ti è chiaro, studiare alcuni libri e se poi ti interessa andare a visionare di persona le due lame da te proposte.

 

 

ciao LORENZO grazie di tutto andro a scartabellare nel forum.

gentilmente riusciresti a mettermi in contatto con il Sig. SERGIO MAGOTTI del sito NIPPONTO' dove sono esposte le spade, dato che è persona conosciuta tra voi veterani.

ho provato via mail ma niente probabilmente non l'ha ancora letta.

come posso fare?

ciao a presto GIOMBO

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se non ti risponde ai recapiti presenti sul sito penso che tu possa solo aspettare

 

 

grazie aspettero'

ciao GIOMBO

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In effetti ken ha inquadrato la situazione, il fenomeno showato è vasto e vario (c'è un progetto in corso, vi sono già due articoli nella sezione nihon token), però - commenti a parte - possiamo affermare con un buon grado di certezza che i Kanefusa non forgiavano gunto ma solo gendaito.


<!-- isHtml:1 --><!-- isHtml:1 --><em class='bbc'>Insisti, Resisti e Persisti...Raggiungi e Conquisti!<br /><img src='http://www.intk-token.it/forum/uploads/monthly_11_2008/post-34-1227469491.jpg' alt='Immagine inserita' class='bbc_img' /><br /></em>

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In effetti ken ha inquadrato la situazione, il fenomeno showato è vasto e vario (c'è un progetto in corso, vi sono già due articoli nella sezione nihon token), però - commenti a parte - possiamo affermare con un buon grado di certezza che i Kanefusa non forgiavano gunto ma solo gendaito.

 

Buonasera MUSASHI, ti ringrazio per la risposta , cosi mi togli qualche dubbio in merito.

ti chiedo solo una cortesia/consiglio aiutami gentilmente a capire quale di queste 2 Katane è una GUNTO & quale è una GENDAITO se ho capito bene:

SW0160-Katana Showa-Zuiho è una GUNTO giusto?

SW0221-Katana showa-Kanefusa è una Gendaito giusto?

aiutatemi nella scelta, vorrei fare la quella giusta, mi piacerebbe una spada giapponase, creata in maniera totalmente artigianale UNA NIHONTO.

ti ringrazio anticipatamente per l evantuale risposta

ciao e buona serata GIOMBO

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Guartati questo e la firma: http://home.earthlin...rl/kanefusa.htm

 

 

ciao MAURI, l ho gia letto, ok le Kanefusa dovrebbero essere Gendaito, pero se fai caso alle ultime righe dicono che ha forgiato si in maniera tradizzionale che non o forse ho capito male?

invece, ho letto, da qualche parte, che il timbro a stella sulle Showa, è sinonimo di Gendaito e la Zuiho na ha una.

non ne vengo a capo ,datemi il bandalo della matassa vi prego

ciao GIOMBO

grazie per l interesse

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il bandolo dell'interesse non è solo nostro alche in altri forum discutono di lame come questa: http://www.nihontome....php?f=1&t=2404

e ritengo sia uno dei più seri.

E anche quest'altro altrettanto serio: http://www.intk-toke...?showtopic=4143

Poi ci sarebbe questo: http://cgi.ebay.com/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=220509918749&ssPageName=ADME:B:SS:US:1123


"accorciati la firma". Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il bandolo dell'interesse non è solo nostro alche in altri forum discutono di lame come questa: http://www.nihontome....php?f=1&t=2404

e ritengo sia uno dei più seri.

E anche quest'altro altrettanto serio: http://www.intk-toke...?showtopic=4143

 

 

scusa, non capisco, ho detto qualcosa di male! io ritengo il vostro forum assolutamente serio e secondo il mio parere siete molto competenti e gentili

cos è un congedo?

spero di no !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Assolutamente no solo per ditri che anche sul nostro si era già parlato di Kanefusa.

 

menomale che spavento!!!

se posso , qul è la gendaito tra le 2?

GIOMBO

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Guardale per bene, anche la grana del metallo, la firma e tutto quello che vedi di somigliante o differente e poi trai le Tue conclusioni.


"accorciati la firma". Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

..........

Naturalmente questo che si trova anche in un sito di vendita Giapponese: http://www.e-sword.jp/sale/2009/0910_1081syousai.htm

 

Attento Giombo, nel sito segnalato è in vendita una lama realizzata nel 1976 da un certo Kanefusa non specificato come generazione (forse è la generazione 24°- nata nel 1923 oppure la 25° - nata durante o poco dopo la fine della WWII).

Quindi il tipo di firma e le altre caratteristiche presenti su tale lama sono diverse da quelle che vedi nella lama del topic http://www.intk-toke...?showtopic=4143 , in quanto tale lama (una Gendaitō) è stata realizzata da Kanefusa 23°, nato tra il 1890 ed il 1900.

Naturalmente, essendo stata realizzata nel 1976 ed essendo stata messa in vendita in Giappone, la lama del sito non è una Shōwatō e neppure è una Gendaitō ma è una Shinsakutō ossia appartiene alla classe di lame forgiate con i metodi tradizionali dopo il 1950 circa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Attento Giombo, nel sito segnalato è in vendita una lama realizzata nel 1976 da un certo Kanefusa non specificato come generazione (forse è la generazione 24°- nata nel 1923 oppure la 25° - nata durante o poco dopo la fine della WWII).

Quindi il tipo di firma e le altre caratteristiche presenti su tale lama sono diverse da quelle che vedi nella lama del topic http://www.intk-toke...?showtopic=4143 , in quanto tale lama (una Gendaitō) è stata realizzata da Kanefusa 23°, nato tra il 1890 ed il 1900.

Naturalmente, essendo stata realizzata nel 1976 ed essendo stata messa in vendita in Giappone, la lama del sito non è una Shōwatō e neppure è una Gendaitō ma è una Shinsakutō ossia appartiene alla classe di lame forgiate con i metodi tradizionali dopo il 1950 circa.

 

 

Naturalmente a meno che il nostro Kanefusa non abbia continuato a lavorare oltre gli ottanta anni, cosa che può essere anche avvenuta, non si tratta dello stesso, anche se è scritto katana [kanefusa] (23 generations) non entro in merito alla lavorazione, di cui poco si sà, devo dire però che sembra l'hamon sia diverso, e questa del sito Giapponese sembra tutta più opaca, forse è colpa delle foto ma l'altra mi sembra più ricca.

E qui si entra nel campo del miglior fotografo oltre che della miglior lavorazione, continuo a pensare che la cosa migliore sia vederle dal vero.

 

Anche questa è una lama Kanefusa:

 

Kanefusa%20hamon.jpg

 

Presa da:http: //www.nihontoantiques.com/gallery.htm


"accorciati la firma". Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Attento Giombo, nel sito segnalato è in vendita una lama realizzata nel 1976 da un certo Kanefusa non specificato come generazione (forse è la generazione 24°- nata nel 1923 oppure la 25° - nata durante o poco dopo la fine della WWII).

Quindi il tipo di firma e le altre caratteristiche presenti su tale lama sono diverse da quelle che vedi nella lama del topic http://www.intk-toke...?showtopic=4143 , in quanto tale lama (una Gendaitō) è stata realizzata da Kanefusa 23°, nato tra il 1890 ed il 1900.

Naturalmente, essendo stata realizzata nel 1976 ed essendo stata messa in vendita in Giappone, la lama del sito non è una Shōwatō e neppure è una Gendaitō ma è una Shinsakutō ossia appartiene alla classe di lame forgiate con i metodi tradizionali dopo il 1950 circa.

 

 

ciao PAOLO ti ringrazio, sei stato molto chiaro, dunque quella del topic INTK è una gendaito creata nel 1920 circa correggimi se sbaglio.

quella del sito che sto seguendo io, cioè SW 0221 -Katana Showa-Kanefusa è una Gendaito? è molto simile a quella del topic INTK.

ciao buona serata GIOMBO

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante