Vai al contenuto
Zensual

repliche Katane

Messaggi consigliati

Ciao vorrei chiedere un consiglio:

dato il prezzo non trascurabile , per le mie finanze , di una Nihonto .

prevedo che il suo acquisto nn sara' a breve termine , anche perchè proprio in funzione dell'importo da investire vorrei maturare quella cultura necessaria affinche' possa essere in grado di fare una buona scelta.

Dato che il desiderio di possedere subito una Katana è forte , pensavo nel frattempo di acquistare una replica di costo decisamente inferiore

per cui vi chiedo se secondo voi puo' essere considerata un buon compromesso il modello SH2294 -- Paper Crane Katana della Hanwei , che la contrario di tutta la produzione Hanwei sembra forgiata rispettando i criteri dei Maestri Giapponesi pur essendo di produzione Cinese infatti viene indicata come sword Tamahagane.

grazie e saluti a tutti !

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

È forgiata secondo secondo i criteri del mercato, altroché...

 

 

 

ma poi un compromesso tra che cosa?

 

 

 

zen, non ce l'ho assolutamente con te però mi sa che anche questa discussione fa indispettire molta gente su questo forum dato che sono presenti tanti altri topic che pongono più o meno la tua stessa domanda

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Oltretutto con quella cifra (se non mi sbaglio quella spada costa sui € 1000 se non di più) si può già acquistare una lama autentica "minore" con cui si può indubbiamente iniziare un approccio serio a questo mondo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie Wolverine

ho poco tempo per leggere tutti i post del forum ma man mano che lo sto facendo riesco a capire alcune cose che prima mi sfuggivano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non spendere quei soldi in repliche cinesi , sarebbe giusto se l'acquisto fosse finalizzato all' uso sportivo ma con 300€ ne acquisti una con le stesse finalità , io li metterei da parte e magari comprerei un waki autentico da far restaurare in seguito.


Il pino proietta la sua ombra sul muro.

La luna riflette sull'acqua.

Davvero non siamo nulla.

Sia il cielo e dare un lungo grido

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Zen, non ti far prendere dalla smania dell'acquisto.

Snorri ha centrato a pieno la questione: se vuoi una lama per uso sportivo (nel senso che poi la usi come tale) allora puoi anche spendere 3 o 400 euro (e sono già tanti) ma se invece vuoi solo una "replica" per guardarla ed appenderla al muro allora non spendere più di 100 euro (e sono già tanti).

 

Se invece le tue finanze ti consentono un acquisto sui 1000 - 1500 euro, allora con un poco di pazienza puoi anche trovare una vera ed originale lama giapponese (generalmente un Wakizashi)forse non perfettamente polita e forse con qualche piccola imperfezione ma comunque "tutto un altro pianeta" rispetto alle prime due soluzioni prospettate.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sarò retorico, ma non farti prendere dalla smania.

Prendere una replica equivarrebbe ad un appassionato di Ferrari che prende un modellino.

Un' opera d' arte non è assolutamente equiparabile ad un surrogato, se poi basta qualcosa

che lontanamente ricordi una lama Giapponese a soddisfarti, allora buon per te.

Ma significa che non ti interessa apprezzare una Nihonto, ma soltanto possedere una spada che ne ha la forma.

 

Per i resto quoto Paolo e gli altri intervenuti e ti consiglio di documentarti per bene sul forum prima

di fare acquisti avventati. Calcola che solitamente la prima cosa che consigliamo non è l' acquisto di una lama,

ma di libri che permettano di conoscere ed approfondire l' argomento.

 

Buona fortuna.

:vecchiocinese:


Ognuno di noi nasconde dentro di sè una scintilla divina, basta saperla cercare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Questa discussione è chiusa alle risposte.

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante