Vai al contenuto
G.I.JOE

Che tipo di katana è

Messaggi consigliati

Spero di postare nella sezione giusta, perdonate il mio primo post se sbaglio qualcosa.

Posseggo da anni questa katana comprata ancora da mio padre, per quanto ne so dovrebbe essere dell'800 ma sono veramente ignorante in materia.

Mi piacerebbe saperne di più sul tipologia epoca e qualità della spada, allego un paio di foto che ho sottomano e se serve ne farò di nuove e dettagliate.

purtroppo è stata conservata male per un periodo e lasciata in una zona un po' umida e sulla lama si sono formate delle "incrostazioni" che spero di poter sistemare anche col vostro aiuto.

p.s. so che manca la foto della lama completa, la posterò il prima possibile.

k1.jpg

k2.jpg

k3.jpg

k4.jpg

Modificato: da Lorenzo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, guardando le foto.... Lascio il decreto agli esperti, ma se fosse una nohonto è la nihonto più "china style" mai vista!!! Origine dellacquisto? Ciao checcevofa.gif

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La lama è originale e pare anche molto interessante, complimenti Pierluigi!

 

Prima cosa importantissima:

non toccare la lama in nessun modo! non provare a lucidarla, pulirla con nessun prodotto e nessun attrezzo di nessun genere. Faresti solo danno, rischiando di rovinare la lama. Per quanto riguarda le incrostazioni o la ruggine o qualsiasi difetto, l'unico modo è rivolgersi a un togishi (restauratore) esperto.

Unica cosa, puoi procurarti dell'uchiko (il pon pon con la polvere dentro) e dell'olio choji. ma solo se li trovi di buona qualità.

 

 

Il koshirae sembra notevole, e l'horimono del drago sulla lama (l'incisione) abbastanza ben fatto.

Postaci delle foto dettagliate della lama nei punti in cui sono visibili più particolari.

Cerca senza fare danno di sfilare il mekugi (il perno di legno che tiene fisso l'impugnatura) e facci vedere una foto del nakago (la parte di lama che troverai lì sotto) . Si sfila in un solo senso perchè è conico!

 

 

DA ORA IN POI :

 

- tienila sempre avvolta in un panno morbido, senza peli e pulitissimo, le finiture e i gioielli dell'impugnatura se lo meritano.

- Non appoggiarla mai direttamente su una superficie dura, stendi sempre prima un panno morbido sotto.

- conservala con il massimo rispetto, è un oggetto prezioso!

 

 

Se ci dici da che zona di Italia provieni possiamo consigliarti a chi rivolgerti per una valutazione o un eventuale restauro.

 

Aspettiamo nuove foto anche delle altre tue lame



Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ecco alcune foto.. scusate la qualità ma le ho fatte in fretta con la macchinetta della mia ragazza.. putroppo mio padre alcuni anni fa aveva provato a pulire la lama (dove vedete gli aloni scuri) e forse non ha fatto tanto bene.. cmq spero nulla di irreparabile. quei ghirigori color ruggine invece sono quelle che chiamavo ossidazioni.

ci sono un paio di foto anche delle altre due spade che posseggo.. anche se non centrano molto con questa.

P1070069.jpg

P1070070.jpg

P1070072.jpg

P1070075.jpg

P1070076.jpg

P1070079.jpg

P1070080.jpg

P1070081.jpg

P1070085.jpg

P1070086.jpg

P1070087.jpg

P1070088.jpg

P1070089.jpg

P1070090.jpg

P1070091.jpg

P1070092.jpg

P1070093.jpg

P1070094.jpg

P1070095.jpg

P1070096.jpg

P1070097.jpg

P1070098.jpg

P1070099.jpg

P1070100.jpg

P1070101.jpg

P1070102.jpg

P1070103.jpg

P1070104.jpg

P1070105.jpg

P1070106.jpg

P1070107.jpg

P1070108.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Cerca senza fare danno di sfilare il mekugi (il perno di legno che tiene fisso l'impugnatura) e facci vedere una foto del nakago (la parte di lama che troverai lì sotto) . Si sfila in un solo senso perchè è conico!

 

 

ho sfilato senza problemi il mekugi ma l'impugnatura non si sfila.. ho provato a fare anche un po' di forza, senza esagerare, ma nulla.. non si sfila.. che faccio?!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

afferra l'impugnatura vicino alla tsuba con la mano destra. Lama con la punta in alto, in verticale, filo rivolto lontano da te.

 

A quel punto, con la mano sinistra chiusa a pugno, datti un colpetto sull'osso dell'avambraccio (radio) nella vicinanza del polso. La lama dovrebbe liberarsi dal nakago. Non serve tanta forza.

 

Vedi il minuto 1:50 di questo video:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie mille Lorenzo, stasera provo e appena riesco vi posto le foto del... nakago! :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti per la spada G.I.JOE, sono rimasto davvero sorpreso. Se il nakago riporterà la stessa mei che è presente sul kozuka, ossia Bizen Osafune Kanemitsu, allora diverrà ancora tutto più interessante. Appena puoi mostraci delle altre foto, soprattutto quelle del nakago :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Urca che roba....

 

Secondo me hai un piccolo capolavoro in casa e con un koshirae tra i più belli che abbia mai visto.

 

Aspetto con trepidazione il nakago e le misure.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se il nakago riporterà la stessa mei che è presente sul kozuka, ossia Bizen Osafune Kanemitsu, allora diverrà ancora tutto più interessante.

 

sarà mezzora che cercavo i simboli nell'alfabeto giapponese per capire la scritta "備前長船兼光".. e tu me la traduci al volo.. grazie :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Di nulla Pierluigi, per così poco. Sarà per me un piacere tradurre anche l'eventuale mei sul nakago :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si, vabbè... "la lama dovrebbe liberarsi dal nakago" doveva essere "il nakago dovrebbe liberarsi dalla tsuka".. basta bere alcolici a pranzo.. a presto con le foto e le misure. La tua spada promette molto, molto bene.

 

Nulla da fare... mi sono martellato il polso per benino ma non ne vuole sapere..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io non te lo spiego, altrimenti rischio il linciaggio pubblico!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1crepapelle.gif

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante