Vai al contenuto
Lorenzo

SEGNALAZIONI: The art of the Japanese sword

Messaggi consigliati

In preordine;

 

qui: http://www.theartofthejapanesesword.com/

 

The craft and its appreciation

 

Leon & Hiroko Kapp

Yoshindo Yoshihara

 

Editore: © Saviolo Edizioni

Producer: Paolo Saviolo

 

Formato: 230 cm x 310 cm

Pagine: 248 - 5 colors

Carta: FSC

 

ISBN: 978-88-95125-11-4

 

Strano che essendo il produttore e editore di Vercelli non ne sapessimo nulla!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ordinato


"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede".

 

Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ordinato

 

Consegna settembre 2011, fra un anno....almeno il prezzo e' buono 45euro invece di 65.

Interessante la versione digitale a 25 euro gia' disponibile???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Strano che essendo il produttore e editore di Vercelli non ne sapessimo nulla!

 

Qualcuno sembra fosse informato guarda in fondo alla pagina penultimo nome

 

LINK

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Qualcuno sembra fosse informato guarda in fondo alla pagina penultimo nome

 

LINK

 

Mi ha scritto il sign Saviolo che, essendo stato il terzo a ordinare riceverò una copia autografata dal maestro!! Molto gentili.....


Il pensiero sul non pensiero...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo Voi, che differenza esiste tra i tre libri:

 

- The art of the Japanese sword

- The craft of the Japanese sword

- The art of Japanese sword polishing

 

tutti scritti da Yoshindo Yoshihara e Leon & Hiroko Kapp ? :whistle:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non ho il primo da Te postato, gli altri due sono simili nei capitoli di introduzione ma trattano argomenti diversi e devo dire per quanto posso capire, molto bene, anche in Modern Japanese Swirds end Swordsmiths ho riscontrato la stessa impostazione, e non penso che sia un male perchè sono molto meno i malati come noi che vogliono approfondire che quelli che si accontentano di uno solo di questi volumi ed a tutti è dato almeno di capire un'infarinatura delle epoche ed altro, mi aspetto da questo almeno che sia all'altezza degli altri e spero che ci siano altri editoti Italiani che si appassionino a questi argomenti e pubblichino, tanto noi siamo qui e non aspettiamo altro.

 

 


"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede".

 

Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo Voi, che differenza esiste tra i tre libri:

 

- The art of the Japanese sword

- The craft of the Japanese sword

- The art of Japanese sword polishing

 

tutti scritti da Yoshindo Yoshihara e Leon & Hiroko Kapp ? :whistle:

 

 

La differenza tra gli ultimi due è evidente, e il primo non avendolo mai visto non posso dire nulla.

Sarà l'ennesimo libro omnicomprensivo per principianti e questo credo sia abbastanza intuitivo, dato che il titolo non richiama ad alcun tema particolare.

Forse a differenza di "the craft" si concentra più sull'apprezzamento della lama che sul modo in cui è fatta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ehm... io lo sapevo, ma sapevo anche che mancava un anno alla pubblicazione e quindi non avevo anticipato niente.

Paolo Cammelli ha partecipato alla stesura del progetto e quindi di questo libro ci sarà una versione ITALIANA.

Oltre a questa importante novità, per quanto ne so il libro avrà una impronta più fotografica e meno tecnica di "The craft" e gli altri libri specifici.

 

Vi comunicheremo tutte le novità.



Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cari amici che ogni giorno, come me, fate merenda con pane e spada, mi scuso del ritardo, ma è con piacere che vado a descrivere sommariamente la nuova opera dei Maestri Kapp & Yoshihara.

Ogni ulteriore approfondimento è già comunque disponibile:

 

- http://www.theartofthejapanesesword.com

 

- http://issuu.com/savioloedizioni/docs/theartofthejapanesesword

 

Originariamente si trattava di un mio libro in lingua italiana che avrebbe rappresentato una traduzione ampliata alle gokaden del vecchio "The craft of the japanese sword" di Yoshindo e Kapp. Dopo una accurata consultazione con vari editori nazionali e con Yoshindo, mi sono convinto del poco interesse che sarebbe suscitato dalla pubblicazione di un tale tipo d'opera, salvo quei 2-trecento estimatori di nihonto, pochi per suscitare l'interesse di un editore.

A proposito di traduzioni: presto Emiliano pubblicherà il suo Nagayama tradotto in italiano --> lo avete prenotato ? se non lo avete ancora fatto Vi invito a sottoscrivere la prenotazione. Tanto sarà il lavoro di Emiliano e quindi degno di essere da tutti noi ricompensato.

Dunque dicevo che tramontata la versione italiana del "The art..." ho pensato di suggerire l'idea generale a Kapp, ma trasformando il semplice libro descrittivo in una più completa opera fotografica, usando allo scopo l'officina di Yoshindo a Tokyo. La proposta è stata accolta con entusiasmo da tutti quanti, compreso l'Editore italiano e così, ben tre anni orsono è cominciata la maratona...

Quindi si tratterà di vedere, pagina dopo pagina, Yoshindo all'opera mentre costruisce una spada. Libro di oltre 250 pagine in carta patinata a 5 colori, veramente bello a mio avviso. Prezzo di prevendita abbastanza congruo. Si tenga presente che ho anche fatto inserire una prevendita di minimo 10 copie a 350 euro, spese postali gratuite! Per una versione italiana è ancora presto, ma in seguito ...

A presto, paolo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie delle informazioni Paolo volevo chiedere se la versione "elettronica" e' gia in distribuzione o sara' contemporanea a quella non virtuale.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi è arrivato il libro, è veramente fatto bene e sotto molti aspetti anche solo dalle immagini racconta molto della realizzazione de queste meravigliose lame, penso che un edizione in Italiano colmerebbe parecchie lacune un pò come è stato per il Nagayama curato da Emiliano.

 

Unica nota dolente, la mia copia non è autografata dal Maestro Yoshihara come mi era stato promesso, penso che comunque sopravviverò a questa piccola mancanza.


"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede".

 

Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Abbiamo avuto modo di incontrare a Novara tutti gli autori e anche l'editore.

Il libro è bellissimo e seppur ricalchi gli aspetti in modo simile a quanto visto in the craft of the japanese sword e negli libri dei Kapp e Yoshihara, l'edizione è bellissima sotto tutti gli aspetti, sia materiali (carta, formato) che estetica, con scelte grafiche azzeccate e ben in tema.

L'esposizione dei testi è più didattica rispetto all'approccio discorsivo di the Craft e le fotografie sono davvero eccezionali.

Kapp stesso mi spiegava che hanno voluto includere tutto nel libro e il lavoro è frutto di un continuo ampliamento, andato avanti da diversi anni. Dall'ottima base di the craft, il libro comunque offre in effetti molto di più sia nei testi, sia nei bellissimi disegni e oshigata, fotografie "minuto per minuto" di tutta la costruzione della spada e un approccio generale molto moderno e meno "testuale" rispetto agli altri libri precedenti.

Personalmente ho sempre considerato The Craft of the Japanese Sword IL testo per eccellenza per comprendere a pieno la spada giapponese, ancora prima di testi più manualistici come il Nagayama, ora credo che The Art lo abbia sicuramente sorpassato, per quanto riguarda i libri che presentano la katana dal punto di vista generale.

 

 

Quanto pubblicare una edizione italiana, ho parlato direttamente con Saviolo, proponendo persino di realizzarla gratuitamente. Non credo che vedremo mai una edizione stampata in italiano.



Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Peccato per l'edizione in italiano... capisco perfettamente che non sia affatto facile farla, ma sarebbe veramente bellissima! Fortunatamente molte immagini "parlano da sole"... :laugh:


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il libro merita davvero! Ne ho presa una copia autografata a Novara e ho anche scaricato la versione PDF dal sito di Saviolo (leggendo spesso all'aperto almeno posso averlo sempre con me sull'iPad).

In inglese sono una vera capra... ma secondo me il libro è scritto in modo molto chiaro e i concertti comunque si capiscono! :smile:

Poi, come dice keiji, ci sono moltissime splendide immagini che parlano da sole! :arigatou:


"Hana wa sakuragi, hito wa bushi" (花は桜木人は武士) - "tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...