Vai al contenuto
Ujio

Shinken da Tozando Germania

Messaggi consigliati

restando alla ricerca di lame di buona fattura per la pratica anche Pavel Bolf fa lame non male, ad un prezzo onesto (considerato che "dovrebbero" essere "artigianali"). Se uno ha una certa manualità magari acquistare una lama finita e farsi il koshirae può essere un buon compromesso, altrimenti prenderla finita (ma chiede un bel pò di +)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche Remo Nogueira che, oltretutto, è stato allievo di Hallam come me. Chi è stato al penultimo kantei avrà visto un sunnobi tanto shinsaku, è stato forgiato da lui.

 

proprio belle cose! aaarigatou.gif

Ma vende anche Lorenzo? Non oso immaginare i prezzi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vi posto le foto ricevute oggi da Tozando relative alla lama da 2mila e passa in "tamahagane", umilmente non voglio entrare nel merito e lascio a voi il giudizio. Grazie :arigatou:DSCN4604.JPG

DSCN4608.JPG

DSCN4611.JPG


Il pensiero sul non pensiero...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

DSCN4616.JPG

 

 

Questo kissaki come vedete è diverso, ma nella scheda non si ha la possibilità di scegliere tale elemento, già noto un pò di confusione nelle foto...


Il pensiero sul non pensiero...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un paragone con la mia shinken.... dove si nota una bella hada, hamon e precise linee di yokote e kissaki...

DSC_3130.JPG


Il pensiero sul non pensiero...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

DSCN4616.JPG

 

 

Questo kissaki come vedete è diverso, ma nella scheda non si ha la possibilità di scegliere tale elemento, già noto un pò di confusione nelle foto...

 

 

L'ultima che hai postato non ha hada , mi sa che è stamapata, inoltre l'hamon mi pare proprio di quelli artificiali. Penso che siano semplicemente due prodotti diversi. Certo che in generale non mi sembrano quei gran pezzi che vanno presentando. Mah...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'ultima che hai postato non ha hada , mi sa che è stamapata, inoltre l'hamon mi pare proprio di quelli artificiale

 

... No non è artificiale.... :)

Per quanto riguarda Tozando invece le immagini parlano da se.....


Il pensiero sul non pensiero...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

... No non è artificiale.... :)

Per quanto riguarda Tozando invece le immagini parlano da se.....

 

 

mi sa che parlava proprio di quella di Tozando yatoshi 08hehe.gif

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mi sa che parlava proprio di quella di Tozando yatoshi 08hehe.gif

 

 

Infatti... avevo messo apposta la citazione di quella di tozando per non creare confusione... ma ho fallito!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gazie per le immagini delle lame di Tozando.

Mi aspettavo qualcosa di meglio. Brutte.

 

GTO


"come le belle donne, anche le spade, ad un certo punto si stancano di essere solo osservate"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scusa toji ;) hai postato benissimo ma io da distratto cronico non avevo capito... Si queste immagini di Tozando hanno tolto parecchi dubbi anche a me... ora voglio sbilanciarmi.... non ci trovo nulla di più rispetto a repliche di famose case cinesi... thai o cambogiane e è una delusione, perchè fino a ieri ero convinto producesse belle Katana si fatte in Germania ma secondo le caratteristiche giapponesi... così mi cade un pò un mito... Mi sa che non ha fatto cosa buona a mandare le foto, anche perchè molto gentilmente mi ha chiesto un parere(per ottenerle mi sono presentato come grande esperto!!!!!!)... A voi..


Il pensiero sul non pensiero...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mah.... per me vengon tutte dallo stesso posto...

400\600 euro per una replica per tameshi sono giusti.... 2000 no

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non ci trovo nulla di più rispetto a repliche di famose case cinesi... thai o cambogiane [...] molto gentilmente mi ha chiesto un parere [...] A voi..

 

 

Io risponderei dicendo la verità: se vendono roba a livello dei cinesi devono allineare anche il prezzo, se pensano di tenerlo così alto devono impegnarsi di più. Comunque sarebbe saggio da parte loro fornire alcune specifiche insieme alle foto, altrimenti non si capisce nemmeno a quale prodotto si riferiscono... martellate.gif

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai perfettamente ragione, è proprio la mancanza di serietà a lasciarmi così... non forniscono schede, nel sito se notate infatti non mostrano le foto, il prezzo è lo specchio per allodole....

Concordo con Lorenzo.... torniamo alle nihonto!!!!!


Il pensiero sul non pensiero...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quindi la conclusione è che costano più care che quelle cinesi, solo perchè visto che l'assemblaggio viene fatto in Germania la manodopera tedesca ha un costo ovviamente più elevato di quella cinese, ma che è esattamente la stessa paccottaglia? che tristezza!!!

Speravo in una differenza, non dico sostanziale, ma almeno marginale.

(Beh forse l'unica cosa positiva é che uno se la può far fare su misura, la stragrande maggioranza degli altri produttori cinesi non lo fa...)

Cosa utile per chi la usa per pratica, inutile per qualsiasi altro scopo.

 

Ciao.

 

Ujio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Questa discussione è chiusa alle risposte.

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante