Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Siamo in 3 aaarigatou.gif

Fatta su commissione può anche darsi, ma da pratica no.

In effetti ha un discreto funbari, anche il sori è abbastanza vistoso, si vede che è una lama che in qualche modo riprende le lame shinto.


skilledlogo.jpg"Hana wa sakuragi, hito wa bushi" (花は桜木人は武士) che tradotto significa "Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Prendetela come una intuizione personale, assolutamente nulla di verificabile, però:

Mi fa pensare il fatto che sia mumei, se prendiamo per buono che sia moderna o anche shinshinto è davvero strano che non sia firmata.

 

Aggiungiamoci anche che non è molto ricca di hataraki e attività, sebbene sia una lama in salute...

Sempre nel campo delle ipotesi questo mi fa pensare a una lama di un autore moderno non firmata perchè non particolarmente "artistica" ...

 

Simo shinshinto mumei non sono una cosa rara, io ne ho due.

Adesso discutere sui motivi diventa difficile, però non credo si possa fare una distinzione nello shinshinto per cui la presenza di hataraki vistosi indichi qualità e la loro assenza indichi povertà qualitativa.

Certo abbiamo tosho shinshinto che presentano ricchezza di hataraki ma non tutti i tosho qualificati andavano in questa direzione.

Spesso le lame cerimoniali non venivano firmate per esempio.


Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ragazzi la lama a me sembra di ottima qualità e ragionandoci convengo con ken per l'ipotesi dell' ossidazione artificiale, giusto per farvi un esempio analogo a questa lama date un occhiata a questo utushi

 

http://www.nihonto.us/NAKAYAMA%20YOSHIKAZU.htm

 

la lama è stata eseguita in era Tenpo è mumei e nonostante questo possiede un tessuto davvero bellissimo e dei sunagashi da paura

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

be simo è l'esempio di una otachi rifatta in epoca shinshinto mumei !

anche la patina sul nakago è profonda e scura come nel caso della lama su ebay

e per quanto riguarda la qualità mi sembra molto simile, nonostante siano entrambe lame tarde presentano una fattura di alto livello

è la tipologia di lama che è simile non la lama stessa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante