Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
mauri

Tsukamaki particolare per un tanto particolare

Messaggi consigliati

Ho trovato questa lama in rete, notevole in tutte le sue rifiniture, e con la lavorazione del tsukamaki molto particolare, qualcuno sà come si chiama questo tipo di annodatura?

 

Yoshimitsu_7.jpg

 

Yoshimitsu_6.jpg

 

Preso da: http://www.nihontocraft.com/Yoshimitsu_tanto.htm


"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede".

 

Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sembra un katatsumamimaki fatto non perfettamente. In sostanza una parte e' girata e l'altra no, ma lo tsukamaki e' moooolto recente, direi fatto negli ultimi cinque anni e nn all'altezza del resto.

Modificato: da Lorenzo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

purtroppo questo tsukamaki e molto approssimativo, la tensione non è regolare perche ogni nodo possiede una forma diversa inoltre lo ito usato è di una misura maggiore dell'originale.

non tenendo conto della misura originale delle tsukaito (ad occhio dire intorno ai 6mm) l'esecutore non è riuscito a coprire tutta la superfice e il nodo finale risulta sgraziato e con uno spessore di same tra il kashira e il nodo stesso.

Vorrei far anche notare che non vi sono stati applicati ishigami,vi sono alcuni stili che non li prevedono come in alcune itomaki no tachi ma nel nodo finale devono essere applicati categoricamente anche per una ragione di sicurezza ( con gli ishigami e una buona trazione lo ito non si muove piu)

Modificato: da Ughen

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bello questo tanto è, come dice Mauri, veramente notevole. E' un'arma artisticamente ben fatta ed anche la lama non è niente male, l'ho vista sul sito indicato dove è in vendita. Sicuramente un oggetto per un dignitario, una persona importante, un Daimyo. Anche il koshirae è molto bello, eccezion fatta, come avete già sottolineato, per lo tsukamaki che risulta effettivamente un pò approssimativo e posticcio, probabilmente eseguito in frretta per la messa in vendita,, mentre il saya è superbo per gli intagli magistralmente eseguiti. Indubbiamente un oggetto bello da possedere... che mi farebbe soprassedere sui difettucci lamentati.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento
Accedi per seguirlo  

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante