Vai al contenuto
sandro

Comunicazione straordinaria

Messaggi consigliati

Lo studio della spada giapponese e dei suoi finimenti, come ben sapete, è cosa complessa che necessita di notevole dedizione e costanza. Molti abbandonano questa via non appena si imbattono nelle molteplici difficoltà che inevitabilmente si incontrano su di essa, altri le superano spingendosi progressivamente oltre i confini della loro conoscenza in materia; è su queste persone, ad esempio, che si basa un forum come questo. Pochi,invece, sono coloro che tentano la strada più ardua di tutte, quella della realizzazione di quei manufatti che qui studiamo. Ma quanti di loro arrivano al livello più alto dell'arte? Quanti vengono riconosciuti come artisti da quelle associazioni giapponesi che salvaguardano la sopravvivenza stessa del mondo delle bijutsu tōken? Dire pochissimi sarebbe comunque un eufemismo.

 

E' per me un onore immenso informare tutti i membri di questo forum del fatto che Lorenzo Amati è stato insignito del Nyūsen della Nihon Bijutsu Tōken Hozon Kyōkai, ossia del certificato che ne attesta in maniera definitiva le sue qualità di tsubashi. Lorenzo ha ricevuto un simile titolo a soli trentatre anni. Il tutto è reso ancor più importante dal fatto che ha partecipato alla competizione senza indicare un maestro, anche se lo stesso Hallam Ford, il quale ha esercitato sul nostro un'influenza fondamentale, lo riteneva perfettamente in grado di prendervi parte. Le sue straordinarie doti artistiche gli hanno dunque permesso di fare breccia in un paese dove le presentazioni sono i fondamenti sui quali la stessa società è basata.

 

Lorenzo è stato perciò invitato a prendere parte alla cerimonia di premiazione che si terrà ad inizio Giugno a Tōkyō e la sua opera, lo utsushi di Kamiyoshi che potete ammirare qui sotto, verrà esposta alla Shinsaku Meitōten (Esposizione di nuove spade famose) di quest'estate. Il suo nome verrà presto pubblicato sul bollettino ufficiale della N.B.T.H.K.

 

La scelta di inserire questo messaggio è una libertà che mi sono preso dopo aver visionato personalmente la lettera in cui tutto ciò viene sancito. Probabilmente Lorenzo non sarà d'accordo con il mio operato, ma un simile evento non poteva, e non doveva, passare inosservato. Non appena gli verrà recapitato il certificato ufficiale mi farò carico di tradurre anche quello in modo che tutti possano leggerlo.

 

Facciamo le nostre più vive congratulazioni allo straordinario Lorenzo, la cui passione e dedizione lo hanno portato al raggiungimento del più meraviglioso dei traguardi che sia possibile prefiggersi in questo campo artistico :arigatou:

Omote.jpg

Modificato: da sandro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Congratulazioni vivissime!, come ha detto Sandro sicuramente un esempio di come studio e dedizione riescano a pagare, ancora complimenti!:arigatou: p.s. perdonate la mia ignoranza ma lo utsushi di Kamiyoshi rappresenta un Aranami?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Finalmente una grandissima notizia!

Davvero ammirevole lorenzo la tua dedizione, volontà e decisione nel portare avanti lo studio e la pratica di un'arte tanto difficile e "lontana" dalla nostra penisola :tioffrounabirra::arigatou:

Grazie Sandro per averci informati :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Onore ed ammirazione a Lorenzo per il riconoscimento straordinario più unico che raro. E' in questi momenti che si dimenticano le fatiche e le difficoltà incontrate nel percorso formativo per una passione esclusiva. Come dice Sandro, un punto di riferimento ed un vanto per questo forum che vive e si basa su persone come Lorenzo.

Complimenti vivissimi aaarigatou.gif

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai imboccato la via, adesso non devi fare altro che seguirla col vento in poppa.

Bravissimo!!

Per questa magnifica occasione ti dedico anche una frase:

 

"Buki de ari, kiru. Sono buki wo ai suru hito mo kireru buki. Hana no ustukushisa wo motteiru buki."

(E' un'arma, uccide. Un'arma che può uccidere anche chi l'ama. Un'arma, dalla bellezza di un fiore.)

 

C'entra poco.. ma è una dedica che ti sei davvero meritato.

Ancora tantissimi Auguri e Buona Fortuna per tutto quanto!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

bravissimo Lorenzo, dopo il Tuo primo capolavoro (tua figlia) ne stanno arrivando altri e soprattutto arriva il riconoscimento che pochissimi occidentali hanno ottenuto, e questo per chiarire il livello a tutti i neofiti del forum e del nostro mondo, a cui sarebbe bello riuscire a far capire la dedizione e la volontà, oltre all'estro personale, che occorrono per giungere ad un tale risultato. E' un onore per la nostra associazione, dopo il riconoscimento ottenuto da Massimo abbiamo anche uno tsubashi a livello (alto) "giapponese"!!

:arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grande Lorenzo, questo proprio ci voleva, un gran regalo che fai a tutti noi con questo riconoscimento alla tua abnegazione.


"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede".

 

Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Le mie congratulazioni per un risultato ottenuto da solo, senza alcun aiuto anzi direi...talvolta ostacolato.

La tua determinazione individuale ha dato grandi frutti.

E' bello sapere che anche senza alcuna presentazione, senza alcun sostegno o "amicizia" il talento venga riconosciuto.

Associato o non associato il merito ( e l'onore) è tutto tuo, grandissimo.


Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti anche da parte mia.

Visto il sistema giapponese, arrivare a tali traguardi non è cosa da poco.

D'altra parte il genio artistico Italiano è sempre stato una prerogativa

del nostro popolo e unito alla perseveranza e alla dedizione permette il

raggiungimento di ammirevoli traguardi.

Ancora complimenti con la speranza di poter vedere dal vivo qualche tua

opera. :tioffrounabirra:


Giuro sul mio Onore di Cintura Nera; di Preservare anziché Distruggere; di Evitare lo scontro anziché Confrontarmi; di Confrontarmi anziché ricevere del Male; di fare del Male anziché Storpiare; di Storpiare anziché Uccidere; di Uccidere anziché di Morire; di Morire anziché disonorare la mia Cintura.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Congratulazioni Lorenzo, non solo ci sei riuscito, ma ci sei riuscito alla grande.

Non ho mai sentito di nessun occidentale che sia stato premiato senza essere presentato da un maestro affermato



Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
aaarigatou.gif

Shikishima no Yamatogokoro wo Hito towaba Asahi ni niou Yama-zakura bana. [Motoori Norinaga]

Se mi chiedete cos'è l'anima della razza giapponese della bella isola, rispondo che è come fiore di ciliegio selvatico ai primi raggi del sol levante, puro, chiaro e deliziosamente profumato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante