Vai al contenuto
yatoshiAmenutsu

Tradizionale e arti interne.....

Messaggi consigliati

Mi sto avvicinando al jeet kune do, mi alleno una volta a settimana e pratico anche tai chi.

Ne vengo da anni di tradizionale, prima con jujitsu, aikido, poi Iaido....insomma Tutto kata a iose!!!

Devo dire che mi si è aperto un mondo nuovo, veramente appagante, viaggio dai deliri di Lee e delle sue invenzioni, alla pace e tao del Chi.

Arte interna e da combattimento, malvista proprio dai praticanti cinesi di kung fu e ovviamente dalle arti interne....

Il rigore, la disciplina e la tradizione dello Iaido, mi hanno affascinato per anni, soprattutto il rapporto con la spada... poi ho sentito un muro davanti, non andavo più da nessuna parte e così mi sono imbattuto in un allievo di allievo di Lee.

Da legnoso sono diventato morbido, piano piano la spada è diventava il mio Chi e il mio fisico ne ha enormemente giovato...

La disciplina giapponese, è meravigliosa che si tratti di disporre le pietre o imparare il kenjutsu, ma le arti interne cinesi e in maniera opposta il Jeet, sono qualcosa di straordinario da praticare.

Nessun paragone, ovviamente, vuole esser questo mio post, anzi, sono felice di aver dentro tante esperienze, ma... è proprio vero che se non trovi la via.... la via troverà te(e tra interne e jeet c'è ancora un altro bivio)!!!

Un saluto a tutti :arigatou:


Il pensiero sul non pensiero...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Caspita hai un maestro di larghe vedute, di solito è raro a aikido "toccare" un boken... poi alla prima lezione....!


Il pensiero sul non pensiero...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Effettivamente... solitamente si passano alcuni mesi a fare irimi tenkan, tenkan e kaiten e almeno un paio di anni prima di cominciare a lavorare con le armi!


武士に二言無し

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il Senpai e' chiunque ha iniziato un'arte marziale prima di te, quindi uno un po' piu' "anziano" di te.

La tradizione vuole che se per caso il tuo Senpai dovesse interrompere per un po' di tempo la pratica e tu dovessi "superarlo" come grado, al suo ritorno lui sara' sempre il tuo Senpai.


武士に二言無し

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Che vuol dire Sensei in giapponese!Questo lo so!Come va il Jeet kune do?Ma per do ,dato che penso sia di derivazone cinese non significa via,giusto?Che vuol dire Jeet kune do?Ciao!

 

Ombra, volevi dire in "Cinese"? Shifu e' un termine prettamente Cinese!


武士に二言無し

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Intercettare il pugno.. do via... in realtà quello che mi stupisce è che poco si intercetta, nel senso che tutto è basato sul CHI e sulla velocità, il classico Pugno di Bruce è puro CHI, pensi cosa e dove e il corpo segue il pensiero... in combattimento ovviamente dopo anni e anni, diventa automatico... ha reso "pratico" e micidiale l'utilizzo del corpo...

Si cmq, il tuo sensei è il mio shifu!!! :D


Il pensiero sul non pensiero...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Haha figurati! Davvero era di difficile interpretazione; per quello ho fatto la precisazione consapevole che sai benissimo che "Sensei" e' Giapponese e "Shifu" e' Cinese, piu' che altro il mio intervento e' stato fatto per non creare confusioni in coloro che leggono il thread!


武士に二言無し

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sifu (e non shifu) e sensei sono la stessa cosa. Stesso ideogramma e stesso significato. Le due culture , cinese e giapponese, sono state molto vicine e per parecchi anni. Sinceramente , insegnando arti interne cinesi (il termine taichi comprende tante cose, tanti stili) e praticando iaido non vedo troppe differenze nel rigore che viene richiesto per apprenderle. Anche nello iai, se vuoi essere efficace è rischiesta la morbidezza e nel taichi, se vuoi essere efficace, devi essere preciso. Ad esempio senza il rispetto delle tre armonie esterne le tecniche non funzionano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io studio e pratico tai chi della tradizione yang, ma ovviamente sono troppo acerbo e ancora in approccio iniziale per poter vedere queste analogie.

Per ora poter praticare senza mettere l'hakama, praticamente in tuta, mi rende il tutto molto più piacevole!!!

Forse l'insegniante e tutto il contesto, non lo so, forse non ero proprio fatto per seguire Iai, o le arti giapponesi, fatto sta che oltre a piacermi molto mi sento molto meglio ;)


Il pensiero sul non pensiero...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche io pratico arti marziali cinesi, il wing chun è davvero uno stile validissimo, uno dei migliori, e dai sei anni che pratico, uno stile che non abbandonerò mai, adesso al contrario proverò anche l'aikido, mi ha molto incuriosito, penso sia altrettanto valido come stile di combattimento.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante