Vai al contenuto
sandro

Enbu al Saikōji

Messaggi consigliati

Domenica scorsa si è tenuto al Saikōji, nella città di Chōfu a Tōkyō, uno enbu della Tennen Rishin Ryū in occasione della ricorrenza della nascita di Kondō Isamu, caposcuola di quarta generazione e comandante della Shinsengumi. Sono state dimostrate sezioni di battōjutsu, kenjutsu, kumiuchi, kogusoku e suemonogiri. Di seguito allego qualche foto che è stata fatta da cari amici venuti apposta per l'occasione :arigatou:

DSC04276.jpg

DSC04282.jpg

DSC04283.jpg

DSC04284.jpg

DSC04290.jpg

DSC04291.jpg

DSC04294.jpg

DSC04296.jpg

DSC04298.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Sandro per la condivisione e complimenti per la tua partecipazione all'evento , da quello che si vede tenutosi in una cornice altamente emozionante! Complimenti ancora! :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Sandro per averci reso partecipi di questo evento.


"accorciati la firma". Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti Sandro !

I tuoi maestri si sono resi conto della tua preparazione e ti hanno permesso di partecipare.

 

Dalle immagini si direbbe che tu sia stato l'unico occidentale in un ambiente totalmente saturo di "giapponesismo".

Penso che questo dia una sensazione molto particolare.

 

Una curiosità "geografica": tu dici che l'evento si è tenuto "nella città di Chōfu a Tōkyō" - questo vuol dire che la città di Chōfu è una "sottocittà" della mega-città di Tōkyō ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sandro, grazie per averci reso partecipi dell'evento e complimenti a te per avervi partecipato.

Una curiosità: nelle foto 4, 5 e 6 vedo che non avete dei bokken "standard", sembrano molto più robusti, potresti parlarcene?

:arigatou:


<!-- isHtml:1 --><!-- isHtml:1 --><em class='bbc'>Insisti, Resisti e Persisti...Raggiungi e Conquisti!<br /><img src='http://www.intk-token.it/forum/uploads/monthly_11_2008/post-34-1227469491.jpg' alt='Immagine inserita' class='bbc_img' /><br /></em>

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille per i vostri apprezzamenti. E' per me un piacere poter condividere con voi questi momenti, sono molto felice di farlo. Avevo già partecipato ad altri enbu in passato, sempre in Giappone, ma ad un tempio era la prima volta. Essendo Chōfu una città periferica di Tōkyō, gli abitanti non sono abituati a vedere molti stranieri in giro. Molte persone mi hanno rivolto gentilmente la parola al termine dell'evento.

 

Per rispondere a Paolo cito direttamente alcune righe tratte da Wikipedia:"...Anche se Tōkyō viene considerata come una delle maggiori città del mondo, per la legge giapponese è considerata una metropoli piuttosto che una città, e sotto molti aspetti simile alle altre prefetture (県 ken) giapponesi. Consiste di 23 quartieri speciali (区 ku) che comprendono quella che in precedenza era la città di Tōkyō suddivisa ora in municipalità che si autogovernano, e comprende inoltre altre 26 città (市 shi), 5 paesi (町 chō o machi) e 8 villaggi (村 son o mura), ognuno dei quali possiede un governo locale. I confini di Tōkyō si estendono fino alle Isole Ogasawara nell'Oceano Pacifico, distanti fino a 1.000 km. Il Governo Metropolitano di Tōkyō è condotto da un governatore pubblicamente eletto e da un'assemblea metropolitana con sede nel quartiere di Shinjuku..."

 

A Musashi: ogni koryū (termine con il quale si definisce un'arte marziale tradizionale giapponese nata prima dell'Epoca Meiji) di spada ha un suo proprio bokutō, che per forma e peso differisce totalmente dalle altre tradizioni. Quello della Tennen Rishin Ryū si chiama Omote Bokutō, probabilmente la spada di legno più pesante utilizzata in una koryū: il suo peso oscilla tra 1,8 e 2,0 chilogrammi. Oltre al peso sono anche le dimensioni che fanno la differenza: la tsuka è così grande da far risultare difficile l’impugnatura. In questo modo, il praticante acquisisce d’altra parte una forza non indifferente che conferirà un controllo ed una precisione maggiore durante gli attacchi con una spada o con il bokutō normale. Ovviamente, ci sono anche delle sezioni che vengono eseguite con il fukuro shinai e con il bokutō standard, quello che si può trovare tranquillamente anche in Italia e che per forma e peso rispetta i criteri della Zen Nippon Kendō Renmei.

 

Ad ogni modo, il 5 ed il 6 Novembre saremo ad Aomori, precisamente nella città di Hirosaki. La Tennen Rishin Ryū prenderà parte, insieme a tutte le altre scuole tradizionali registrate presso la Nihon Kobudō Kyōkai, al Taikai annuale che ogni anno si tiene a Marzo nel Budōkan di Tōkyō. Quest'anno, data la catastrofe che ha colpito il Giappone, non si è tenuto. Il ministero della cultura ha quindi deciso di organizzare il tutto nell'estremo nord dell'isola di Honshū, per simboleggiare la rinascita di quelle zone devastate anche attraverso le arti marziali tradizionali. I proventi andranno alle migliaia di persone che hanno perso tutto quello che avevano.

 

Come italiano residente in Giappone sarò fiero di poter prendere parte ad un simile evento :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con YamaArashi !!!

 

Ambasciatore SUBITO ! Complimenti !

 

GTO


"come le belle donne, anche le spade, ad un certo punto si stancano di essere solo osservate"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vi ringrazio ragazzi, ma dubito fortemente che si possa diventare ambasciatori senza aver fatto la carriera diplomatica. Anche se un simile incarico non mi dispiacerebbe affatto :gocciolone:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sandro sei l'unico scalzo sui quei sassolini aguzzi o c'era anche qualche altro stoico eroe? :ok:


Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sandro sei l'unico scalzo sui quei sassolini aguzzi o c'era anche qualche altro stoico eroe? :ok:

Ottimo spirito di osservazione! :ok:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi sembra che fossi l'unico a non indossare dei tabi. Negli allenamenti non si indossano mai (anche se le ragazze li calzano in inverno) e domenica era una giornata particolarmente calda. Ad ogni modo non si trattava di sassi così pericolosi tali da compromettere la riuscita dell'azione :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
:arigatou: grazie per ogni istante di Giappone che condividi con noi :ichiban:

Shikishima no Yamatogokoro wo Hito towaba Asahi ni niou Yama-zakura bana. [Motoori Norinaga]

Se mi chiedete cos'è l'anima della razza giapponese della bella isola, rispondo che è come fiore di ciliegio selvatico ai primi raggi del sol levante, puro, chiaro e deliziosamente profumato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti voi per i gentili commenti, è davvero un piacere parlare di queste cose ad altri appassionati :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante