Vai al contenuto

Ricordiamo a tutti i soci che a fine mese verranno resettati gli status utente e seguiremo le nuove iscrizioni 2023.
Prego vedere QUI come rinnovare, grazie! Se doveste avere già rinnovato e il vostro status sul forum non dovesse essere ancora sistemato, avvisate l'admin Enrico Ferrarese.

Messaggi consigliati

salve sono alle prime "armi" nello studio delle katane, giusto per avere un'idea,ho trovato questa asta su ebay, secondo voi si tratta di un originale? e addirittura del 1600 come spacciato nella descrizione?

 

http://www.ebay.it/itm/Antique-Koto-Japanese-Samurai-Sword-Wakizashi-in-WW2-Military-Tank-Driver-Saya-/270923503861?pt=Asian_Antiques&hash=item3f144c98f5#ht_19499wt_1349

 

 

grazie sono curioso

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

premesso che XVI sec si riferisce al 1500 e non al 1600 si tratta di un wakizashi originale(a guardarlo di sfuggita direi trad.Mino a vedere l'hamon sambonsugi, e probabilmente la datazione è pure corretta...) in condizioni pietose. è una lama ubu ma i machi sono addirittura spariti per le troppe politure(è addirittura concava nella zona dell'hamachi). anche la montatura è messa veramente male. la saya militare non è peraltro coerente con il resto(oltre che, molto probabilmente, malamente adattata.)

Quindi, il consiglio è: investi i soldi che ti costerebbe questa poveretta in dei buoni libri sull'argomento...

G.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con quanto detto da Gianc.B. ed inoltre:

 

- ti risegnalo l'errore "Katane"

- ti rinnovo l'invito a cambiare Nickname ed Avatar

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

snapback.pngTogishi, alle 01 marzo 2012 - 09:56 , ha detto:

 

Salve, Paolo ha evidenziato il tuo nickname, purtrppo dovrai cambiarlo.

Benveuto nel forum.

Massimo Rossi Togishi.

Segreteria I.N.T.K.

 

 

Scusate ma non avevo visto il post su presentazioni

ok x la foto la cambio nessun problema, x il nome lo cambio volentieri, ma non trovo dove, come faccio a cambialo? nelle impostazioni non ho trovato come farlo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Manda un PM a YamArashi con il nuovo Nick che vuoi impostare.


Gisberto (ex nick Koala)

 

Persevera nell'addestramento come se fossi una spada che deve essere forgiata con il più puro dei metalli. (Takuan Soho)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Leonardo, molto spesso lame di famiglia venivano date ai figli che partivano per la guerra e montate in koshirae gunto (a volte adirittura modificate per poterci entrare) quindi non è affatto raro di trovare lame antiche con montatura della Seconda Guerra Mondiale ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

effettivamente si possono trovare lame antiche inserite in koshirae militari, però:

1) sono lame di tipo uchigatana, tutte corrispondenti ad un certo "tipo", in genere non si tratta di wakizashi, sicuramente non di wakizashi corti.

2) la montatura è completa e regolamentare, in questo caso è stata messa una saya spaiata, probabilmente adattandola malamente, la tsuka e la tsuba sono quelle di una montatura buke zukuri.

G.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

che peccato, che spreco, non deve essere stata una brutta lama in origine, proprio un peccato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

effettivamente si possono trovare lame antiche inserite in koshirae militari, però:

1) sono lame di tipo uchigatana, tutte corrispondenti ad un certo "tipo", in genere non si tratta di wakizashi, sicuramente non di wakizashi corti.

2) la montatura è completa e regolamentare, in questo caso è stata messa una saya spaiata, probabilmente adattandola malamente, la tsuka e la tsuba sono quelle di una montatura buke zukuri.

G.

 

Hai ragione GianC.B la mia era una considerazione generica, non riferita a questo caso particolare (anche se in effetti poteva sembrare) ;)

Tuttavia mi è capitato di vedere anche wakizashi in montatura gunto, erano quelli dei piloti d'aereo, in particolare molti kamikaze portavano la loro spada nel loro ultimo viaggio, e poichè l'abitacolo è molto ristretto erano obbligati ad avere una spada corta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

che peccato, che spreco, non deve essere stata una brutta lama in origine, proprio un peccato.

beh, oltre alla politura impropria(lo yokote è quasi sparito) quello che si nota è che il tempo ha fatto il suo corso... è una lama che è stata molto usata(dalle foto pare che sia anche stata spuntata)e gli oggetti molto usati si consumano...

comunque sì, doveva essere una bella lama in origine, con un bell'hamon sambonsugi e un sugata potente. peccato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Hai ragione GianC.B la mia era una considerazione generica, non riferita a questo caso particolare (anche se in effetti poteva sembrare) ;)

Tuttavia mi è capitato di vedere anche wakizashi in montatura gunto, erano quelli dei piloti d'aereo, in particolare molti kamikaze portavano la loro spada nel loro ultimo viaggio, e poichè l'abitacolo è molto ristretto erano obbligati ad avere una spada corta

sì sì...

esistono anche i waki montati, ma spesso sono in montature da marina.

i piloti kamikaze mi risulata utilizzassero molto spesso dei tanto in dotazione, ma probabilmente hanno utilizzato anche lame di proprietà.

anni fa mi capitò di vedere in vendita un tanto di un pilota che non se l'era sentita(come dargli torto...). un ferraccio osceno.

G.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sì sì...

esistono anche i waki montati, ma spesso sono in montature da marina.

i piloti kamikaze mi risulata utilizzassero molto spesso dei tanto in dotazione, ma probabilmente hanno utilizzato anche lame di proprietà.

anni fa mi capitò di vedere in vendita un tanto di un pilota che non se l'era sentita(come dargli torto...). un ferraccio osceno.

G.

 

ok, io invece credevo che soltanto la katana ( al posto di quella di ordinanza ) venisse adattata in montatura gunto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante