Vai al contenuto
Massimo Rossi

Rientro dal Giappone

Messaggi consigliati

Voi pensate che solo le lame vengono realizzate con ORIKAESHI? Guardate queste foto che ho fatto a Nara, peccato non riesco a postare il piccolo filmato. Stanno martellando una pasta di colore verde per fare dei dolcetti ripieni con pasta di fagioli rossi,non male si fanno mangiare.

 

PICT0578.JPG

 

PICT0579.JPG

 

PICT0580.JPG

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho caricato il video dei "dolcetti-Orikaeshi" su youtube, buona visione! :cool:

[

]

Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

è il mochi!

 

è una pratica tradizionale che viene svolta dagli uomini, con i martelloni di legno.

Più che altro è strano che lo facciano li in un bar ..



Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sempre meglio di veder "battere" la pasta degli udong con i piedi.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Li ho mangiati quei dolci, solitamente li fanno a forma di pesce, ripieni con diversi impasti (anche cioccolato e crema) ma solitamente di fagioli rossi appunto...niente di eccezionale, ma tipici e gustosi! :arigatou:


Sii veloce come il vento, lento come una foresta, assali e devasta come il fuoco, sii immobile come una montagna, misterioso come lo yin e rapido come un tuono.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

forse un po' OT, ma guardando questo topic sono riuscito a ribadire alla mia ragazza che il nostro viaggio di nozze sarà in giappone.

 

sennò cambio morosa.


E' difficile scegliere tra una grande lama e una gran donna. entrambe sanno dare soddisfazione, sono attraenti e sono indeciso su quale delle due sappia ferire più a fondo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nel parco di UENO (Tokyo) è stata inaugurata la mostra dei tesori di BOSTON, ci siamo rifatti gli occhi vedendo la lame dal vero: da il Tanto di Rai Kuni Toshi, tachi Shige Hisa, tachi Naga Nori etc...

 

 

img053.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante