Vai al contenuto
Gialias

Storia delle gunto

Messaggi consigliati

Vorrei approfondire la storia che riguarda questo tipo di Gunto, il pugnale,daga della marina militare giapponese utilizzata durante la seconda guerra mondiale, ho fatto questa domanda perchè sono un pò confuso in merito, in quanto vi sono stati molte varianti sia per gli ufficiali che per i cadetti, sicuramente si può vedere come l'influenza della armi occidentali abbiano caratterizzato questo tipo di arma giapponese.

 

 

 

Eccone un esempio, non so se originale.

 

vgljcj.jpg

 

kain8i.jpg

 

 

29y1mvd.jpg

 

2145f2f.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Attenzione che anche queste lame sono state clonate da Cina e compagni, c'e sempre il rischio di trovarsi un falso fra le mani.

 

Il fatto che poi assomiglino a quelle Occidentali è perchè le accademie militari Giapponesi sono state costituite sotto la falsa riga delle nostre e hanno usato anche nostri "Consiglieri militari" per l'addestramento ai corsi.

Modificato: da mauri

"accorciati la firma". Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Concordando pienamente con quanto detto da Mauri,

aggiungo solamente che propio per via dell'influenza

militare esercitata dai vari governi ed eserciti stranieri

all'inizio dell'epoca Meiji e protrattasi sino a dopo la

fine della I° guerra mondiale(dove al contrario della II°

il Giappone era alleato dell'Inghilterra e degli USA),

le stesse daghe e spade erano modellate sulle forme

e sui materiali(dunque niente uso di tamahagane,

tranne in rare eccezzioni) degli eserciti stranieri

(Germania, Francia, Russia, ecc.).

 

Il fatto che queste daghe fossero già di persè

fabbricate con materiali e processi occidentali

rende di fatto ancora più facile la loro falsificazione

nei giorni ns da parte dei soliti noti(China, Pakistan, ecc.).

Dunque anch'io consiglio cauta prudenza.

 

Se invece ti interessa solo lo studio allora sia

sul forum sia con google dovresti riuscire a dissetare

pienamente la tua curiosità.


Giuro sul mio Onore di Cintura Nera; di Preservare anziché Distruggere; di Evitare lo scontro anziché Confrontarmi; di Confrontarmi anziché ricevere del Male; di fare del Male anziché Storpiare; di Storpiare anziché Uccidere; di Uccidere anziché di Morire; di Morire anziché disonorare la mia Cintura.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante