Vai al contenuto
Leonardo Buffa

Higo Koshirae

Messaggi consigliati

Ciao a tutti, posso chiedere se qualcuno conosce il nome di questa lavorazione del Saya?

Si tratta di una lavorazione ruvida al tatto dove la parte rossa e' in rilevo e la parte nera va a colorare le parti "basse".

 

Per quello che ho potuto vedere e' una delle lavorazioni abbastanza diffuse nei Koshirae Higo

 

koshirae-higo.jpg

 

grazie a tutti :arigatou:


武士に二言無し

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A quanto mi risulta "Samenuri" si riferisce a saya realizzate con same (pelle di razza).

 

Tipo queste: 014.gif


"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede".

 

Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si Mauri infatti avevo trovato pure io queste immagini. Sto cercando similitudini col mio ma davvero non assomiglia a pelle di razza... sto cercando quindi di capire che tipo di lavorazione ha il mio Saya per capire quali procedimenti vengono utilizzati ma proprio non trovo informazioni in merito..


武士に二言無し

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Penso che per dare consistenza alla laccatura (urushi) utilizzino anche polvere di carbone, in una discussione sul forum, se non sbaglio, ne aveva accennato Lorenzo.


"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede".

 

Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si tempo fa avevo letto qualcosa, ma temo che sia tra i messaggi che sono andati persi.


武士に二言無し

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille, Itariajin61! Davvero molto bello quel Koshirae e per alcuni elementi simile al mio! Sto giusto studiando questo tipo di Koshirae per fare restaurare il mio e ogni immagine di quello stile e' molto utile!


武士に二言無し

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante