Vai al contenuto

Ricordiamo a tutti i soci che a fine mese verranno resettati gli status utente e seguiremo le nuove iscrizioni 2023.
Prego vedere QUI come rinnovare, grazie! Se doveste avere già rinnovato e il vostro status sul forum non dovesse essere ancora sistemato, avvisate l'admin Enrico Ferrarese.

Kaze_79

Esperienze di acquisto su Aoi-Art..

Messaggi consigliati

Non è assolutamente vero che le lame muromachi sono di poco valore, scherzi ??

Se parliamo nello specifico delle spade da battaglia conosciute come Kazuuchimono, del tardo muromachi, siamo d'accordo ma...il periodo muromachi va dal 1392 al 1573 !

La scuola Sue Seki è a volte sottostimata dal 'collezionista medio' perchè grosso modo i suoi forgiatori ricercavano preferibilmente l'efficacia nell' uso reale piuttosto che il fattore estetico-formale. Con le dovute eccezioni. Quindi sono spade ricercate più per la capacità di taglio che per la bellezza della hada che è mediamente grossolana e non di ottima qualità. Ovviamente esistono lame Mino-Seki estremamente pregiate che sono valutate assai bene, anche perchè sono abbastanza rare. Il vantaggio di questo fenomeno è che diventa possibile trovare una lama 'giusta', che permette di studiare e di apprezzarne le caratteristiche, senza dover fare un mutuo...

 

Grazie per il chiarimento, se ti interessa sono riuscito a inserire un'immagine nel post sopra, è di pessima qualità, ma almeno rende vagamente l'idea di cosa parliamo.. :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vista la foto, come prima lama ti sei trattato molto bene, mi pare !

Complimenti, mi sembra sana e ricca di particolari da studiare. :arigatou:

Sicuramente, appena posterai la scheda tecnica della tua lama, troverai qui sul forum persone molto più preparate di me che ti sapranno dare ulteriori informazioni preziose . :ciaociao:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non è assolutamente vero che le lame muromachi sono di poco valore, scherzi ??

Se parliamo nello specifico delle spade da battaglia conosciute come Kazuuchimono, del tardo muromachi, siamo d'accordo ma...il periodo muromachi va dal 1392 al 1573 !

La scuola Sue Seki è a volte sottostimata dal 'collezionista medio' perchè grosso modo i suoi forgiatori ricercavano preferibilmente l'efficacia nell' uso reale piuttosto che il fattore estetico-formale. Con le dovute eccezioni. Quindi sono spade ricercate più per la capacità di taglio che per la bellezza della hada che è mediamente grossolana e non di ottima qualità. Ovviamente esistono lame Mino-Seki estremamente pregiate che sono valutate assai bene, anche perchè sono abbastanza rare. Il vantaggio di questo fenomeno è che diventa possibile trovare una lama 'giusta', che permette di studiare e di apprezzarne le caratteristiche, senza dover fare un mutuo...

Grazie Jan per la spiegazione, anche oggi ho imparato qualcosa di nuovo. :arigatou:

"Hana wa sakuragi, hito wa bushi" (花は桜木人は武士) - "tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sono riuscito a inserire un'immagine nel post sopra, è di pessima qualità, ma almeno rende vagamente l'idea di cosa parliamo.. :)

Complimenti per l'acquisto! :arigatou:

Da quel che si vede dalla foto che hai messo sembra davvero interessante (in effetti la qualità della foto non è il massimo, mi raccomando, quando ti arriva fai una bella scheda tecnica nell'apposita sezione con delle foto in HD dalle quali si veda bene! :ok: ).

Una bella spada, l'unica osservazione se posso è sullo hamachi, che mi sembra un po' consumato. Tuttavia considerando gli anni che ha è più che normale che abbia ricevuto diverse politure.

Modificato: da TSUNETOMO YAMAMOTO

"Hana wa sakuragi, hito wa bushi" (花は桜木人は武士) - "tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tanto per il gusto di inserire qualche informazione:

 

Shiga-Seki Kanenobu, medio Muromachi - proviene dalla scuola Sue-Seki e fonda la scuola Kanenobu in Shiga ed a Nagoya (tutte e due in provincia di Owari)

Figlio di Kaneari ed allievo di Kaneuji -

Ci sono diverse generazioni con tale nome e quindi non è facile collocare nel tempo la tua lama che, tra l'altro, è Mumei.

 

Il Nakago è abbastanza particolare come Yasurime - può essere o del tipo Saka-takaoha oppure Higaki (raramente Kattesagari) nelle lame Hirazukuri

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo in questo momento ho a disposizione solo la "locandina" a bassa risoluzione, le foto migliori sono sul netbook in riparazione, sigh.. :( Comunque la locandina è questa:

 

 

122481.jpg

 

 

 

Ecco, questo interessa anche a me: non sono riuscito a trovare molte informazioni sulla scuola e sul forgiatore, ogni ulteriore chiarimento da voi che ne sapete un sacco sarebbe molto gradito.. :)

 

Sul forgiatore qualche cosa si trova basta cercare:

27.jpg 26.jpg

 

11_01.jpg

11_03.jpg

11_02.jpg

11_04.jpg

[TYPE] Nagamaki naoshi

[ARTIST NAME AND SCHOOL] Attributed to Kanenobu, Shiga-seki school

[AREA OF ORIGIN] Owari province

[FORGED PERIOD] Mid Muromachi period, Meiou era, about 510 years old

[LENGTH OF THE CUTTING EDGE] Approx. 74.6 cm

[sORI] : Curvature Approx. 2.18 cm

[MOTOHABA] Approx. 2.8 cm

[KASANE] : Thickness Approx. 7.0 mm

[ENGRAVING] Koshi naginatahi kakitoushi soehi kon

[HABAKI] : Small metal collar Gold foil single habaki

[sHIRASAYA] : Plain wooden scabbard This sword comes in a fine magnolia scabbard.

[TOROKU-SHO] : All Japanese swords must have a "TOROKUSHO" in Japan. It is a Japanese sword registration card, required by Agency of Cultural Affairs. This sword was registered in 1951

 

Preso da : http://www.choshuya....frame_sword.htm

 

e anche: http://yakiba.com/Kat_NoshuKanenobu.htm


"accorciati la firma". Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie infinite a tutti per le informazioni e i pareri, sono contento che la mia scelta sembri rivelarsi interessante, non vedo l'ora che arrivi per poterla fotografare per bene e farmi aiutare da voi a scoprirne tutti i segreti.. :)

 

Complimenti per l'acquisto! :arigatou:

Da quel che si vede dalla foto che hai messo sembra davvero interessante (in effetti la qualità della foto non è il massimo, mi raccomando, quando ti arriva fai una bella scheda tecnica nell'apposita sezione con delle foto in HD dalle quali si veda bene! :ok: ).

Una bella spada, l'unica osservazione se posso è sullo hamachi, che mi sembra un po' consumato. Tuttavia considerando gli anni che ha è più che normale che abbia ricevuto diverse politure.

 

Si, avevo notato anche io questo particolare, tra l'altro nelle foto hires si notava ancora di più la consunzione, ma devo dire che come particolare mi affascina, mi fa pensare ad una spada che, nei secoli, ha "lavorato" molto, è stata molto utilizzata (come suggeriscono anche gli evidenti suriage). Mi piace questo aspetto, mi piace pensare che, come spada, abbia visto molte cose. Il lato "storico" mi coinvolge: non un semplice oggetto artistico, ma anche una spada che ha combattuto più e più volte (almeno spero..).

 

Comunque, speriamo che la supposizione dell'errore di scrittura sia corretta.. Se è così, dovrebbe essere solo questione di qualche giorno (quanto ci vuole a costruire una semplice shirasaya? ), dopodichè dovrebbe essere pronta per la spedizione..

Vi terrò aggiornati sugli sviluppi! :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io ho comprato un paio di volte da Aoi e conosciuto di persona il Signor Tsuruta! Ti posso garantire che è un venditore serio e disponibile, ho visitato un paio di volte il suo negozio a Shibuya (Tokyo) e ha dei pezzi esposti da sbarrare gli occhi!

I veri problemi che ho avuto con entrambi gli acquisti, sono stati all'arrivo della merce in dogana, sempre al solito per colpa dei quattro imbecilli che troviamo ai controlli doganali!

Fidati, saranno stati dei fraintendimenti, ma vedrai che dogana permettendo, sarai molto soddisfatto dell'acquisto!


Sii veloce come il vento, lento come una foresta, assali e devasta come il fuoco, sii immobile come una montagna, misterioso come lo yin e rapido come un tuono.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io ho comprato un paio di volte da Aoi e conosciuto di persona il Signor Tsuruta! Ti posso garantire che è un venditore serio e disponibile, ho visitato un paio di volte il suo negozio a Shibuya (Tokyo) e ha dei pezzi esposti da sbarrare gli occhi!

I veri problemi che ho avuto con entrambi gli acquisti, sono stati all'arrivo della merce in dogana, sempre al solito per colpa dei quattro imbecilli che troviamo ai controlli doganali!

Fidati, saranno stati dei fraintendimenti, ma vedrai che dogana permettendo, sarai molto soddisfatto dell'acquisto!

 

Speriamo bene.. :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho conosciuto il proprietario di AOI e ho visitato il suo negozio a Tokio nel 2002 . Al tempo non parlava molto bene l'inglese, ora non sò.

Questa potrebbe essere una concausa.

Solo a livello di curiosità : al tempo AOI, era un piccolissimo negozio , non molto ordinato; dietro aveva il laboratorio, non molto ampio( una stanza di appartamento a piano terra) per riparazioni e politura.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Salve a tutti, scrivo di nuovo per un piccolo aggiornamento (purtroppo non positivo) della situazione: non c'è nessun aggiornamento! In pratica è passato un mese e ancora non mi sanno dire niente, l'ultima risposta che ho avuto risale al 12 di dicembre (quasi un mese fa!), dove mi veniva fatto presente che la Shirasaya era nelle mani dell'artigiano che ci stava lavorando, e che mi avrebbero fatto sapere quando era pronta.. Ovviamente ad oggi nessuna risposta. Io capisco che ci sono state le feste di mezzo, però ormai sta shirasaya è in lavorazione da oltre un mese, e vista la difficoltà con cui mi vengono forniti gli aggiornamenti (ovvero solo dopo miei ripetuti solleciti e a distanza di settimane), io sinceramente sono preoccupato. Se penso che ho pagato ad inizio di settembre mi scende veramente la catena..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Davvero notevole questo ritardo ed anche anomalo il contegno di Aoi Art nel tenerti aggiornato... Considerato che il negozio ha tenuto chiuso solo per tre giorni (mi risulta che in Giappone sia festa solo nei giorni del 25 dic. e del primo gennaio...) mi pare esagerato il ritardo nel rispondere. Forse anche loro non hanno novità per quanto riguarda il lavoro da fare, e sono in imbarazzo....però ugualmente è strano. Se invio una mail per avere info su una lama in vendita generalmente rispondono in 2/3 giorni... A questo punto tu prova anche a chiedere un 'risarcimento' per il ritardo, che so, un nuguinaoshi a gratis....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Alleluia!! Finalmente, dopo oltre 4 mesi, la mia katana lascia il Giappone alla volta del belpaese. Oggi mi è arrivata la mail da Aoi-Art dove si scusano per il ritardo, ringraziano per la pazienza bla bla bla, e avvertono che finalmente hanno spedito. Ho il tracking Fedex, il pacco sta già lasciando il Giappone. Sinceramente cominciavo ad essere preoccupato assai, altro che chiedere sconti e/o regali, io avevo paura che non mi spedissero niente, altrochè! Comunque adesso si tratta solo di aspettare l'arrivo in Italia e la comunicazione della dogana, sperando che non si fermi a Roma o Milano, ma un po' più vicino alle mie parti..

Vi terrò aggiornati.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Felice che si sia tutto risolto per il meglio, mi sa che Tsuruta ha avuto qualche disguido che si è addirittura vergognato di raccontarti



Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il pacco è già in Italia (davvero veloce Fedex, Giappone/Italia in 3 giorni netti!), ora comincia la mia personale guerra con la dogana, vediamo quanto tempo ci mettono a darmi la mia spada..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Piccolo aggiornamento: la dogana e la questura mi stanno facendo diventare matto (ma me lo aspettavo), però qualcosa si sta smuovendo, se tutto va bene la prossima settimana dovrei poterla andare a prendere a Malpensa, non vedo l'ora.. :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Te lo spiegherei volentieri, ma mi era parso di capire che, vista la poca chiarezza anche legislativa sull'argomento, per evitare problemi fosse proibito parlarne dettagliatamente sul forum. Se un mod mi da l'ok non c'è problema, altrimenti eventualmente te lo spiego via pm..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante