Vai al contenuto
Francesco Marinelli

"Mostra Samurai" al museo Stibbert

Messaggi consigliati

Museo sicuramente interessante, ma di più la mostra Samurai, non posso mancare, infatti ho già organizzato per Ottobre.

 

 

 


HAqDe6c.png

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ieri sono stato a vedere la mostra e quindi posto un piccolo "report" su quanto visto.

Anzitutto permettetemi di spendere due parole sul museo Stibbert il quale, con circa 40000 pezzi è (credo) la più importante collezione al mondo di armi e armature antiche provenienti da ogni parte dell'orbe. L'esposizione è ancora quella voluta dal magnate nella sua villa (la cui visita da sola varrebbe il prezzo del biglietto!); cosa che, ovviamente ha i suoi pregi e difetti. Se da un lato l'ammirare le armi in un contesto artistico e storico di tale bellezza aumenta il fascino dei pezzi che stiamo visitando, dall'altra illuminazione led e la dislocazione dei vari pezzi non risponde ai canoni moderni facendo sminuire il valore dei pezzi in mostra. A ciascuno la propria opinione a riguardo.

Veniamo ora alla parte giapponese che purtroppo rappresenta solo una parte di tutti i pezzi presenti perché gli altri sono in restauro (non ho capito se sono i pezzi o le sale in restauro, chiedo venia). Sul loro pregio o valore mi astengo da un giudizio (per me erano tutti meravigliosi) date le mie scarsissime competenze a riguardo.

Il mio suggerimento se dovete venire da lontano, premesso che una visita allo Stibbert è sempre affascinante, è quello di attendere a metà maggio quando sarà visibile anche il resto della collezione.

Spero di essere stato utile.

Amo museo molto. perché ci consistono alcune cose tutto antic che ha valore storico. in modo che io amo per cercare le cose ordinarie e voglio conservarlo. ogni uomo dovrebbe avere aspetti su questo.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante