Vai al contenuto
Alex D.

Fuchi-Kashira Ryuko

Messaggi consigliati

Salve e auguri a tutti!

 

Gradirei avere una vostra opinione su questo Fuchi e Kashira acquistati da poco...

 

Descritti come:

Provenienti dal Giappone, periodo Edo, materiale Shakudo, tecnica Nanakoji Takahori e decorazione Ryuko.

 

Vi ringrazio!

 

1. Fuchi-Kashira

 

2. Fuchi-Kashira

 

3. Fuchi-Kashira

 

4. Kashira

 

5. Fuchi

 

6. Fuchi-Kashira


HAqDe6c.png

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cosa vorresti sapere?

Se sono originali?

 

Sono molto simili a questi:

shakudo_nanako_fuchi_kashira_dragons_17.jpg

 

shakudo_nanako_fuchi_kashira_dragons_16.jpg

 

shakudo_nanako_fuchi_kashira_dragons_14.jpg


"accorciati la firma". Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I Giapponesi sono tra i pochi ad aver dato più importanza all'artigiano che al metallo con cui realizzare un manufatto.

Il Shakudo ne è un esempio, se si dovesse fondere un pezzo in valore del metallo risulterebbe irrisorio, per questo motivo la lavorazione è il valore del manufatto, ma per comprendere questo valore bisogna entrare nel merito del progetto artigianale e conoscerne i procedimenti.

Questo che proponi ha molte possibilità di essere originale Giapponese e anche di epoca compatibile con quello che è la sua presentazione.


"accorciati la firma". Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie della spiegazione.

 

Comunque molto belli il Fuchi-Kashira che hai postato, sono molto simili come dici, solo per la decorazione tema drago e la lavorazione tramite puntellatura a mano sul metallo, o anche per altri fattori?


HAqDe6c.png

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante