Vai al contenuto
Mc 74

katana e kris

Messaggi consigliati

Ciao a tutti,

 

visto l'interesse per una recente discussione che trattava armi esotiche e loro metallurgia, sperando di far cosa gradita, senza però sforare in un off topic, segnalo un libro che mi sono riletto sotto l'ombrellone.

Il titolo è:

 

Katana e kris arte tecnica e simbolismo

 

isbn: 978 88 906949 3 6

 

La prima parte è dedicata alla spada giapponese analizzando diversi aspetti: breve storia, il collezionismo, etc. sempre nella parte dedicata alle nihonto segue la storia della scuola Gassan (penso sia la traduzione da "the gassan tradition"), poi si passa alla katana nel manga (fumetto) giapponese concludendo con dei cenni di metallurgia.

 

La seconda ed ultima parte del libro tratta di un altra arma esotica di origine indonesiana anch'essa attenzione dei collezionisti il kris. Sempre in questa parte si analizza la storia, la forgiatura, l'estetica ornamentale e l'epica mitologica legata a questo tipo di arma.

 

Marco

 


Marco C.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I Kris son coltelli affascinanti, ovviamente non paragonabili alle lame giapponesi ma anche questi carichi di simbolismi, oltre ad essere di costruzione particolare (ferro meteorico?). Molti anni fa in Indonesia mi feci questo regalino:

 

kris.jpg

 

Tra le cose particolari, il buonissimo odore di legno esotico che emana la saya..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I Kris son coltelli affascinanti, ovviamente non paragonabili alle lame giapponesi ma anche questi carichi di simbolismi, oltre ad essere di costruzione particolare (ferro meteorico?). Molti anni fa in Indonesia mi feci questo regalino:

 

attachicon.gifkris.jpg

 

Tra le cose particolari, il buonissimo odore di legno esotico che emana la saya..

Renato complimenti, mi piace parecchio come arma esotica è davvero pregevole!

Pensa che solo l'impugnatura è oggetto di collezionismo, ci sono musei che dedicano sale riservate.

Sul libro c'è un capitolo che tratta della sua forgiatura per chi volesse approfondire....

....se andiamo avanti qui finiamo sicuramente in off topic...

 

ciao Marco


Marco C.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante