Vai al contenuto

Messaggi consigliati

 

 

cop.jpg

 

Vi allego una recensione presa da: http://www.ibs.it/code/9788884740823/socirc;hocirc/saggezza-immutabile-via.html

 

Maestro e amico di Yagyu Munenori, uno dei più grandi spadaccini giapponesi dell'era Tokugawa, Takuan Soho ci ha lasciato questo esemplare unico di interpretazione dell'arte della spada secondo le dottrine Zen. La spada non è qui considerata com uno strumento per eliminare un avversario, ma per sconfiggere prima di tutto noi stessi, il nostro ego, la nostra presunzione, la nostra rabbia. Il libro è di fatto per pochi eletti, cioè per quelli che si dedicano per sport, ma soprattutto per passione all'arte della spada giapponese. Che poi si tratti di Kendo o meglio di Iaido, non ha importanza. L'importante è che si abbia la passione per le tecniche di combattimento che fanno uso di Bokken o meglio di Iaito. Sia chiaro: non è un libro di facile lettura. Scritto secoli fa, usa un linguaggio per così dire 'cifrato'. Va studiato, non letto, ma alla fine gli insegnamenti che se ne traggono ripagano sicuramente la fatica fatta.

 

Di questo libro se ne parla anche in: http://www.intk-token.it/forum/index.php?showtopic=7304


"accorciati la firma". Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un classico, scritto da colui che raramente viene citato... senza il quale musashi sarebbe rimasto un semplice buzzurro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bello Mauri..probabilmente autoregalo di natale :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ottimo libro...io l'ho letto recentemente. Però leggerlo non basta: va meditato ed assimilato. Quale praticante di aikido vi ho trovato le radici della parte nascosta di questa arte marziale. Assolutamente consigliabile.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un classico, ... senza il quale musashi sarebbe rimasto un semplice buzzurro

 

Della loro leggendaria amicizia (o scuola) parrebe parlarne solo Yoshikawa Eiji ... il resto si dice ... si narra ... la leggenda racconta .. (mentre Bennosuke da sempre seguito da zio Dorin, all'età di sette e senza padre (padre sui generis) va a vivere in un tempio ad aprendere pittura e "spiritualità" ... visto che questa era l'attività religiosa di zio Dorinbo.

Modificato: da betadine

Sii immobile come una montagna ...
ma non trattare le cose importanti troppo seriamente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante