Vai al contenuto
vincent minit

tsuba suola Soten

Messaggi consigliati

Come giustamente riporta "zanilu" esiste almeno una tsuba di Mogarashi Sōten (shodai) datata 1750, prodotta all'età di 72 anni.

Che io sappia non ci sono univoche suddivisioni del periodo Edo. I termini usati sono:

 

江戸時代初期 - Edo jidai shoki - primo periodo Edo (1603-1670)

元禄 - Genroku (1688-1704, considerato l'età d'oro del periodo Tokugawa)

江戸時代中期 - Edo jidai chūki - medio periodo Edo (1670-1770)

江戸時代後期 - Edo jidai kōki - tardo periodo Edo (1770-1868, ma 1803-1867 per Sasano, e dal 1751 secondo Wikipedia Japan)

幕末 - Bakumatsu (1853-1868).

 

Quindi una tsuba attribuita alla seconda metà del 18.mo secolo è compatibile sia con il primo maestro che con la dicitura Edo kōki (江戸後期). In alternativa si può persare che i sensei del NTHK hanno preso una cantonata o che hanno certificato una tsuba gimei (il che sarebbe forse più grave).

 

Una nota per "fabiomar89": le tue traduzioni sono sicuramente utili per chi capisce poco l'inglese, ma dovresti citare la fonte, altrimenti qualcuno potrebbe risentirsi (Markus Sesko, in questo caso).

 

Saluti, Mauro


Mauro Piantanida
武士に二言無し
Έτσι, δεν γνωρίζω

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per i chiarimenti Mauro.

 

Io volevo solo rimarcare che vista la storia fumosa della scuola soten il tardo periodo edo vedeva in azione sia lo shodai (forse) che il nidai e un certo numero di studenti e discepoli, quindi credo che a ragione l'NTHK non si sia sbilanciata.

 

Luca

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante